Luca capitolo 17

 

 

 

Diodati

Riveduta

Nuova Riveduta

Nuova Diodati

 

 

 

 

17:1 OR egli disse a' suoi discepoli: Egli è impossibile che non avvengano scandali; ma, guai a colui per cui avvengono!

17:1 Disse poi ai suoi discepoli: È impossibile che non avvengano scandali: ma guai a colui per cui avvengono!

17:1 Gesù disse ai suoi discepoli: «È impossibile che non avvengano scandali, ma guai a colui per colpa del quale avvengono!

17:1 Or egli disse ai suoi discepoli: «È impossibile che non avvengano scandali; ma guai a colui per colpa del quale avvengono!

17:2 Meglio per lui sarebbe che una macina d'asino gli fosse appiccata al collo, e che fosse gettato nel mare, che di scandalezzare uno di questi piccoli.

17:2 Meglio per lui sarebbe che una macina da mulino gli fosse messa al collo e fosse gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare un solo di questi piccoli.

17:2 Sarebbe meglio per lui che una macina da mulino gli fosse messa al collo e fosse gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno solo di questi piccoli.

17:2 Sarebbe meglio per lui che gli fosse messa al collo una macina da mulino e fosse gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno solo di questi piccoli.

17:3 Prendete guardia a voi. Ora, se il tuo fratello ha peccato contro a te, riprendilo; e se si pente, perdonagli.

17:3 Badate a voi stessi! Se il tuo fratello pecca, riprendilo; e se si pente, perdonagli.

17:3 State attenti a voi stessi! Se tuo fratello pecca, riprendilo; e se si ravvede, perdonalo.

17:3 State attenti a voi stessi! Se tuo fratello pecca contro di te, riprendilo; e se si pente, perdonagli.

17:4 E benchè sette volte il dì pecchi contro a te, se sette volte il dì ritorna a te, dicendo: Io mi pento, perdonagli.

17:4 E se ha peccato contro te sette volte al giorno, e sette volte torna a te e ti dice: Mi pento, perdonagli.

17:4 Se ha peccato contro di te sette volte al giorno, e sette volte torna da te e ti dice: "Mi pento", perdonalo».

17:4 E se anche peccasse sette volte al giorno contro di te, e sette volte al giorno ritorna a te, dicendo: "Mi pento", perdonagli».

17:5 Allora gli apostoli dissero al Signore: Accrescici la fede.

17:5 Allora gli apostoli dissero al Signore: Aumentaci la fede.

17:5 Allora gli apostoli dissero al Signore: «Aumentaci la fede».

17:5 Allora gli apostoli dissero al Signore: «Accresci a noi la fede».

17:6 E il Signore disse: Se voi aveste pur tanta fede quant'è un granel di senape, voi potreste dire a questo moro: Diradicati, e piantati nel mare, ed esso vi ubbidirebbe.

17:6 E il Signore disse: Se aveste fede quant’è un granel di senapa, potreste dire a questo moro: Sràdicati e trapiantati nel mare, e vi ubbidirebbe.

17:6 Il Signore disse: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo sicomoro: "Sradicati e trapiantati nel mare", e vi ubbidirebbe.

17:6 E il Signore disse: «Se aveste tanta fede quanto un granel di senape, potreste dire a questo gelso: "Sradicati e trapiantati in mare", ed esso vi ubbidirebbe.

17:7 Ora, chi è colui d'infra voi, il quale, avendo un servo che ari, o che pasturi il bestiame, quando esso, tornando dai campi, entra in casa, subito gli dica: Passa qua, mettiti a tavola?

17:7 Or chi di voi, avendo un servo ad arare o pascere, quand’e’ torna a casa dai campi, gli dirà: Vieni presto a metterti a tavola?

17:7 «Se uno di voi ha un servo che ara o bada alle pecore, gli dirà forse, quando quello torna a casa dai campi: "Vieni subito a metterti a tavola"?

17:7 Ora chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge gli dirà quando è tornato a casa dai campi: "Vieni subito a metterti a tavola"?

17:8 Anzi, non gli dice egli: Apparecchiami da cena, e cingiti, e servimi, finchè io abbia mangiato e bevuto, poi mangerai e berrai tu?

17:8 Non gli dirà invece: Preparami da cena, e cingiti a servirmi finch’io abbia mangiato e bevuto, e poi mangerai e berrai tu?

17:8 Non gli dirà invece: "Preparami la cena, rimboccati le vesti e servimi finché io abbia mangiato e bevuto, poi mangerai e berrai tu"?

17:8 Non gli dirà piuttosto: "Preparami la cena, rimboccati le vesti e servimi affinché io abbia mangiato e bevuto, poi mangerai e berrai tu”?

17:9 Tiene egli in grazia da quel servo, ch'egli ha fatte le cose che gli erano state comandate? Io nol penso.

17:9 Si ritiene egli forse obbligato al suo servo perché ha fatto le cose comandategli?

17:9 Si ritiene forse obbligato verso quel servo perché ha fatto quello che gli era stato comandato?

17:9 Ringrazierà forse quel servo perché ha fatto le cose che gli erano state comandate? Non lo penso.

17:10 Così ancora voi, quando avrete fatte tutte le cose che vi son comandate, dite: Noi siam servi disutili; poichè abbiam fatto ciò ch'eravamo obbligati di fare.

17:10 Così anche voi, quand’avrete fatto tutto ciò che v’è comandato, dite: Noi siamo servi inutili; abbiam fatto quel ch’eravamo in obbligo di fare.

17:10 Così, anche voi, quando avrete fatto tutto ciò che vi è comandato, dite: "Noi siamo servi inutili; abbiamo fatto quello che eravamo in obbligo di fare"».

17:10 Così anche voi, quando avrete fatto tutte le cose che vi sono comandate, dite: "Siamo servi inutili. Abbiamo fatto ciò che dovevamo fare"».

17:11 OR avvenne che, andando in Gerusalemme, egli passava per mezzo la Samaria e la Galilea.

17:11 Ed avvenne che, nel recarsi a Gerusalemme, egli passava sui confini della Samaria e della Galilea.

17:11 Nel recarsi a Gerusalemme, Gesù passava sui confini della Samaria e della Galilea.

17:11 Or avvenne che, nel suo cammino verso Gerusalemme, egli passò attraverso la Samaria e la Galilea.

17:12 E come egli entrava in un certo castello, dieci uomini lebbrosi gli vennero incontro, i quali si fermarono da lungi.

17:12 E come entrava in un certo villaggio, gli si fecero incontro dieci uomini lebbrosi, i quali, fermatisi da lontano,

17:12 Come entrava in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, i quali si fermarono lontano da lui,

17:12 E, come egli entrava in un certo villaggio, gli vennero incontro dieci uomini lebbrosi, i quali si fermarono a distanza,

17:13 E levarono la voce, dicendo: Maestro Gesù, abbi pietà di noi.

17:13 alzaron la voce dicendo: Gesù, Maestro, abbi pietà di noi!

17:13 e alzarono la voce, dicendo: «Gesù, Maestro, abbi pietà di noi!».

17:13 e alzarono la voce, dicendo: «Maestro, Gesù, abbi pietà di noi».

17:14 Ed egli, vedutili, disse loro: Andate, mostratevi a' sacerdoti. Ed avvenne, che come essi andavano, furon mondati.

17:14 E, vedutili, egli disse loro: Andate a mostrarvi a’ sacerdoti. E avvenne che, mentre andavano, furon mondati.

17:14 Vedutili, egli disse loro: «Andate a mostrarvi ai sacerdoti». E, mentre andavano, furono purificati.

17:14 Ed egli, vedutili, disse loro: «Andate a mostrarvi ai sacerdoti». E avvenne che, mentre se ne andavano, furono mondati.

17:15 Ed un di loro, veggendo ch'era guarito, ritornò, glorificando Iddio ad alta voce.

17:15 E uno di loro, vedendo che era guarito, tornò indietro, glorificando Iddio ad alta voce;

17:15 Uno di loro vedendo che era purificato, tornò indietro, glorificando Dio ad alta voce;

17:15 E uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro glorificando Dio ad alta voce.

17:16 E si gettò sopra la sua faccia ai piedi di Gesù, ringraziandolo. Or colui era Samaritano.

17:16 e si gettò a’ suoi piedi con la faccia a terra, ringraziandolo; e questo era un Samaritano.

17:16 e si gettò ai piedi di Gesù con la faccia a terra, ringraziandolo; ed era un samaritano.

17:16 E si gettò con la faccia a terra ai piedi di Gesù, ringraziandolo. Or questi era un Samaritano.

17:17 E Gesù prese a dire: I dieci non son eglino stati nettati? e dove sono i nove?

17:17 Gesù, rispondendo, disse: I dieci non sono stati tutti mondati? E i nove altri dove sono?

17:17 Gesù, rispondendo, disse: «I dieci non sono stati tutti purificati? Dove sono gli altri nove?

17:17 Gesù allora prese a dire: «Non sono stati guariti tutti e dieci? Dove sono gli altri nove?

17:18 Ei non se n'è trovato alcuno, che sia ritornato per dar gloria a Dio, se non questo straniero?

17:18 Non si è trovato alcuno che sia tornato per dar gloria a Dio fuor che questo straniero?

17:18 Non si è trovato nessuno che sia tornato per dar gloria a Dio tranne questo straniero?».

17:18 Non si è trovato nessuno che sia ritornato per dare gloria a Dio, se non questo straniero?».

17:19 E disse a colui: Levati, e vattene; la tua fede ti ha salvato.

17:19 E gli disse: Levati e vattene: la tua fede t’ha salvato.

17:19 E gli disse: «Alzati e va'; la tua fede ti ha salvato».

17:19 E disse a questi: «Alzati e va’; la tua fede ti ha guarito».

17:20 ORA, essendo domandato da' Farisei, quando verrebbe il regno di Dio, rispose loro, e disse: Il regno di Dio non verrà in maniera che si possa osservare.

17:20 Interrogato poi dai Farisei sul quando verrebbe il regno di Dio, rispose loro dicendo: Il regno di Dio non viene in maniera da attirar gli sguardi; né si dirà:

17:20 Interrogato poi dai farisei sul quando verrebbe il regno di Dio, rispose loro: «Il regno di Dio non viene in modo da attirare gli sguardi; né si dirà:

17:20 Ora, interrogato dai farisei sul quando verrebbe il regno di Dio, rispose loro e disse: «Il regno di Dio non viene in maniera che si possa osservare;

17:21 E non si dirà: Eccolo qui, o eccolo là; perciocchè ecco, il regno di Dio è dentro di voi.

17:21 Eccolo qui, o eccolo là; perché ecco, il regno di Dio è dentro di voi.

17:21 "Eccolo qui", o "eccolo là"; perché, ecco, il regno di Dio è in mezzo a voi».

17:21 né si dirà: "Eccolo qui" o: "Eccolo là"; poiché, ecco, il regno di Dio è dentro di voi».

17:22 Or egli disse ancora a' suoi discepoli: I giorni verranno che voi desidererete vedere un de' giorni del Figliuol dell'uomo, e non lo vedrete.

17:22 Disse pure ai suoi discepoli: Verranno giorni che desidererete vedere uno de’ giorni del Figliuol dell’uomo, e non lo vedrete.

17:22 Disse pure ai suoi discepoli: «Verranno giorni che desidererete vedere anche uno solo dei giorni del Figlio dell'uomo, e non lo vedrete.

17:22 Poi disse ai suoi discepoli: «Verranno i giorni in cui desidererete vedere uno dei giorni del Figlio dell'uomo, ma non lo vedrete.

17:23 E vi si dirà: Eccolo qui, o eccolo là; non vi andate, e non li seguitate.

17:23 E vi si dirà: Eccolo là, eccolo qui; non andate, e non li seguite;

17:23 E vi si dirà: "Eccolo là", o "eccolo qui". Non andate, e non li seguite;

17:23 E vi si dirà: "Eccolo qui" o: "Eccolo là"; non vi andate e non li seguite.

17:24 Perciocchè, quale è il lampo, il quale, lampeggiando, risplende da una parte di sotto al cielo infino all'altra, tale ancora sarà il Figliuol dell'uomo, nel suo giorno.

17:24 perché com’è il lampo che balenando risplende da un’estremità all’altra del cielo, così sarà il Figliuol dell’uomo nel suo giorno.

17:24 perché com'è il lampo che balenando risplende da una estremità all'altra del cielo, così sarà il Figlio dell'uomo nel suo giorno.

17:24 Perché come il lampo che, guizzando da una estremità all'altra del cielo, illumina ogni cosa, così sarà anche il Figlio dell'uomo nel suo giorno.

17:25 Ma conviene ch'egli prima sofferisca molte cose, e sia rigettato da questa generazione.

17:25 Ma prima bisogna ch’e’ soffra molte cose, e sia reietto da questa generazione.

17:25 Ma prima bisogna che egli soffra molte cose, e sia respinto da questa generazione.

17:25 Ma prima è necessario che egli soffra molte cose e sia rigettato da questa generazione.

17:26 E come avvenne a' dì di Noè, così ancora avverrà a' dì del Figliuol dell'uomo.

17:26 E come avvenne a’ giorni di Noè, così pure avverrà a’ giorni del Figliuol dell’uomo.

17:26 Come avvenne ai giorni di Noè, così pure avverrà ai giorni del Figlio dell'uomo.

17:26 E, come avvenne ai giorni di Noè, così avverrà anche nei giorni del Figlio dell'uomo.

17:27 Gli uomini mangiavano, beveano, sposavano mogli, e si maritavano, infino al giorno che Noè entrò nell'arca; e il diluvio venne, e li fece tutti perire.

17:27 Si mangiava, si beveva, si prendea moglie, s’andava a marito, fino al giorno che Noè entrò nell’arca, e venne il diluvio che li fece tutti perire.

17:27 Si mangiava, si beveva, si prendeva moglie, si andava a marito, fino al giorno che Noè entrò nell'arca, e venne il diluvio che li fece perire tutti.

17:27 Le persone mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca; e venne il diluvio e li fece perire tutti.

17:28 Parimente ancora, come avvenne a' dì di Lot: la gente mangiava, bevea, comperava, vendeva, piantava ed edificava;

17:28 Nello stesso modo che avvenne anche ai giorni di Lot; si mangiava, si beveva, si comprava, si vendeva, si piantava, si edificava;

17:28 Similmente, come avvenne ai giorni di Lot: si mangiava, si beveva, si comprava, si vendeva, si piantava, si costruiva;

17:28 Lo stesso avvenne anche ai giorni di Lot: la gente mangiava, beveva, comperava, vendeva, piantava ed edificava;

17:29 ma, nel giorno che Lot uscì di Sodoma, piovve dal cielo fuoco e zolfo, e li fece tutti perire.

17:29 ma nel giorno che Lot uscì di Sodoma piovve dal cielo fuoco e zolfo, che li fece tutti perire.

17:29 ma nel giorno che Lot uscì da Sodoma piovve dal cielo fuoco e zolfo, che li fece perire tutti.

17:29 ma nel giorno in cui Lot uscì da Sodoma, piovve dal cielo fuoco e zolfo e li fece perire tutti.

17:30 Tal sarà il giorno, nel quale il Figliuol dell'uomo apparirà.

17:30 Lo stesso avverrà nel giorno che il Figliuol dell’uomo sarà manifestato.

17:30 Lo stesso avverrà nel giorno in cui il Figlio dell'uomo sarà manifestato.

17:30 Così sarà nel giorno in cui il Figlio dell'uomo sarà manifestato.

17:31 In quel giorno, colui che sarà sopra il tetto della casa, ed avrà le sue masserizie dentro la casa, non iscenda per toglierle; e parimente chi sarà nella campagna non torni addietro.

17:31 In quel giorno, chi sarà sulla terrazza ed avrà la sua roba in casa, non scenda a prenderla; e parimente, chi sarà nei campi non torni indietro.

17:31 In quel giorno, chi sarà sulla terrazza e avrà le sue cose in casa, non scenda a prenderle; così pure chi sarà nei campi non torni indietro.

17:31 In quel giorno chi si troverà sul tetto della casa, non scenda in casa a prendere le sue cose; così pure chi si troverà nei campi, non torni indietro.

17:32 Ricordatevi della moglie di Lot.

17:32 Ricordatevi della moglie di Lot.

17:32 Ricordatevi della moglie di Lot.

17:32 Ricordatevi della moglie di Lot.

17:33 Chiunque avrà cercato di salvar la vita sua la perderà; ma chi l'avrà perduta farà ch'ella viverà.

17:33 Chi cercherà di salvare la sua vita, la perderà; ma chi la perderà, la preserverà.

17:33 Chi cercherà di salvare la sua vita, la perderà; ma chi la perderà, la preserverà.

17:33 Chi cercherà di salvare la propria vita, la perderà; ma chi la perderà, la salverà.

17:34 Io vi dico che in quella notte due saranno in un letto; l'uno sarà preso, e l'altro lasciato.

17:34 Io ve lo dico: In quella notte, due saranno in un letto; l’uno sarà preso, e l’altro lasciato.

17:34 Io vi dico: in quella notte, due saranno in un letto; l'uno sarà preso, e l'altro lasciato.

17:34 Io vi dico: In quella notte due saranno in un letto; l'uno sarà preso e l'altro lasciato.

17:35 Due donne macineranno insieme; l'una sarà presa, e l'altra lasciata.

17:35 Due donne macineranno assieme; l’una sarà presa, e l’altra lasciata.

17:35 Due donne macineranno assieme; l'una sarà presa e l'altra lasciata.

17:35 Due donne macineranno insieme; l'una sarà presa e l'altra lasciata.

17:36 Due saranno nella campagna; l'uno sarà preso, e l'altro lasciato.

 

17:36 Due uomini saranno nei campi; l'uno sarà preso e l'altro lasciato».

17:36 Due uomini saranno nei campi; l'uno sarà preso e l'altro lasciato».

17:37 E i discepoli, rispondendo, gli dissero: Dove, Signore? Ed egli disse loro: Dove sarà il carname, quivi ancora si accoglieranno le aquile.

17:37 I discepoli risposero: Dove sarà, Signore? Ed egli disse loro: Dove sarà il corpo, ivi anche le aquile si raduneranno.

17:37 I discepoli risposero: «Dove sarà, Signore?». Ed egli disse loro: «Dove sarà il corpo, là pure si raduneranno le aquile».

17:37 I discepoli allora, rispondendo, gli dissero: «Dove Signore?» Ed egli disse loro: «Dove sarà il corpo, là si raduneranno le aquile».

 

 

 

 

Indice