DISSE

 

 

 

disse

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

disse

Gen

1: 2

sulla superficie delle acque. E Dio d:

 

6

Poi Dio d: ‘Ci sia una distesa tra le

 

9

Poi Dio d: ‘Le acque che son sotto il

 

11

Poi Dio d: ‘Produca la terra della

 

14

Poi Dio d: ‘Sianvi de’ luminari nella

 

20

Poi Dio d: ‘Producano le acque in

 

24

Poi Dio d: ‘Produca la terra animali

 

26

Poi Dio d: ‘Facciamo l’uomo a nostra

 

28

e Dio d loro: ‘Crescete e moltiplicate e

 

29

E Dio d: ‘Ecco, io vi do ogni erba che

 

2:18

Poi l’Eterno Iddio d: ‘Non è bene che

 

23

E l’uomo d: ‘Questa, finalmente, è ossa

 

3: 1

ed esso d alla donna: ‘Come! Iddio

 

4

E il serpente d alla donna: ‘No, non

 

9

l’Eterno Iddio chiamò l’uomo e gli d:

 

11

E Dio d: ‘Chi t’ha mostrato ch’eri

 

13

E l’Eterno Iddio d alla donna: ‘Perché

 

14

l’Eterno Iddio d al serpente: ‘Perché

 

16

Alla donna d: ‘Io moltiplicherò

 

17

E ad Adamo d: ‘Perché hai dato

 

22

Poi l’Eterno Iddio d: ‘Ecco, l’uomo è

 

4: 1

la quale concepì e partorì Caino, e d:

 

6

E l’Eterno d a Caino: ‘Perché sei tu

 

8

E Caino d ad Abele suo fratello:

 

9

E l’Eterno d a Caino: ‘Dov’è Abele tuo

 

10

E l’Eterno d: ‘Che hai tu fatto? la voce

 

13

E Caino d all’Eterno: ‘Il mio castigo è

 

15

E l’Eterno gli d: ‘Perciò, chiunque

 

23

E Lamec d alle sue mogli: ‘Ada e Zilla,

 

25

a cui pose nome Seth, ‘perché’ ella d,

 

6: 3

E l’Eterno d: ‘Lo spirito mio non

 

7

E l’Eterno d: ‘Io sterminerò di sulla

 

13

E Dio d a Noè: ‘Nei miei decreti, la

 

7: 1

E l’Eterno d a Noè: ‘Entra nell’arca tu

 

8:21

e l’Eterno d in cuor suo: ‘Io non

 

9: 1

e d loro: ‘Crescete, moltiplicate, e

 

12

E Dio d: ‘Ecco il segno del patto che io

 

17

E Dio d a Noè: ‘Questo è il segno del

 

24

avea fatto il suo figliuolo minore; e d:

 

26

E d ancora: Benedetto sia l’Eterno,

 

11: 6

E l’Eterno d: ‘Ecco, essi sono un solo

 

12: 1

Or l’Eterno d ad Abramo: ‘Vattene dal

 

7

E l’Eterno apparve ad Abramo e d: ‘Io

 

11

d a Sarai sua moglie: ‘Ecco, io so che

 

18

Faraone chiamò Abramo e d: ‘Che

 

13: 8

E Abramo d a Lot: ‘Deh, non ci sia

 

14

E l’Eterno d ad Abramo, dopo che Lot

 

14:21

E il re di Sodoma d ad Abramo:

 

15: 2

E Abramo d: ‘Signore, Eterno, che mi

 

5

E lo menò fuori, e gli d: ‘Mira il cielo,

 

5

E gli d: ‘Così sarà la tua progenie’.

 

7

E l’Eterno gli d: ‘Io sono l’Eterno che

 

13

E l’Eterno d ad Abramo: ‘Sappi per

 

16: 2

E Sarai d ad Abramo: ‘Ecco, l’Eterno

 

5

E Sarai d ad Abramo: ‘L’ingiuria fatta

 

8

e le d: ‘Agar, serva di Sarai, donde

 

9

E l’angelo dell’Eterno le d: ‘Torna alla

 

11

E l’angelo dell’Eterno le d ancora:

 

13

perché d: ‘Ho io, proprio qui, veduto

 

17: 1

l’Eterno gli apparve e gli d: ‘Io sono

 

9

Poi Dio d ad Abrahamo: ‘Quanto a te,

 

15

E Dio d ad Abrahamo: ‘Quanto a Sarai

 

17

faccia in terra e rise; e d in cuor suo:

 

18

E Abrahamo d a Dio: ‘Di grazia, viva

 

18: 2

della tenda, si prostrò fino a terra, e d:

 

6

in fretta nella tenda da Sara, e le d:

 

13

E l’Eterno d ad Abrahamo: ‘Perché

 

15

Ma egli d: ‘Invece, hai riso!’.

 

17

E l’Eterno d: ‘Celerò io ad Abrahamo

 

20

E l’Eterno d: ‘Siccome il grido che sale

 

23

E Abrahamo s’accostò e d: ‘Farai tu

 

26

E l’Eterno d: ‘Se trovo nella città di

 

27

E Abrahamo riprese e d: ‘Ecco, prendo

 

29

Abrahamo continuò a parlargli e d:

 

30

E Abrahamo d: ‘Deh, non si adiri il

 

31

E Abrahamo d: ‘Ecco, prendo l’ardire

 

32

E Abrahamo d: ‘Deh, non si adiri il

 

19: 1

e si prostrò con la faccia a terra, e d:

 

6

si chiuse dietro la porta, e d:

 

14

che avevano preso le sue figliuole, e d:

 

17

uno di quegli uomini d: ‘Sàlvati la vita!

 

31

E la maggiore d alla minore: ‘Nostro

 

34

la maggiore d alla minore: ‘Ecco, la

 

20: 3

in un sogno, ad Abimelec, e gli d:

 

6

E Dio gli d nel sogno: ‘Anch’io so che

 

9

Abimelec chiamò Abrahamo e gli d:

 

10

E di nuovo Abimelec d ad Abrahamo:

 

14

restituì Sara sua moglie. E Abimelec d:

 

15

dovunque ti piacerà’. E a Sara d:

 

21: 6

E Sara d: ‘Iddio m’ha dato di che

 

10

allora ella d ad Abrahamo: ‘Caccia via

 

12

Ma Dio d ad Abrahamo: ‘Questo non ti

 

17

chiamò Agar dal cielo, e le d: ‘Che hai,

 

26

E Abimelec d: ‘Io non so chi abbia

 

29

E Abimelec d ad Abrahamo: ‘Che

 

22: 1

Iddio provò Abrahamo, e gli d:

 

2

E Dio d: ‘Prendi ora il tuo figliuolo, il

 

5

E Abrahamo d ai suoi servitori:

 

7

parlò ad Abrahamo suo padre e d:

 

11

dell’Eterno gli gridò dal cielo e d:

 

15

cielo Abrahamo una seconda volta, e d:

 

24: 2

E Abrahamo d al più antico servo di

 

6

E Abrahamo gli d: ‘Guardati dal

 

11

le donne escono ad attinger acqua, d:

 

17

E il servo le corse incontro, e le d:

 

19

quand’ebbe finito di dargli da bere, d:

 

22

dieci sicli d’oro, per i polsi di lei, e d:

 

26

l’uomo s’inchinò, adorò l’Eterno, e d:

 

31

E d: ‘Entra, benedetto dall’Eterno!

 

33

ma egli d: ‘Non mangerò finché non

 

33

la mia ambasciata’. E l’altro d: ‘Parla’.

 

54

quando si furono levati, il servo d:

 

64

saltò giù dal cammello, e d al servo:

 

25:22

si urtavano nel suo seno; ed ella d: ‘Se

 

23

E l’Eterno le d: ‘Due nazioni sono nel

 

30

Ed Esaù d a Giacobbe: ‘Deh, dammi da

 

32

Ed Esaù d: ‘Ecco io sto per morire; che

 

33

E Giacobbe d: ‘Prima, giuramelo’. Ed

 

26: 2

E l’Eterno gli apparve e gli d: ‘Non

 

9

E Abimelec chiamò Isacco, e gli d:

 

16

E Abimelec d ad Isacco: ‘Vattene da

 

22

egli lo chiamò Rehoboth ‘perché’, d,

 

24

gli apparve quella stessa notte, e gli d:

 

27

E Isacco d loro: ‘Perché venite da me,

 

27: 1

suo figliuolo maggiore, e gli d:

 

6

parlò a Giacobbe suo figliuolo, e gli d:

 

11

E Giacobbe d a Rebecca sua madre:

 

18

Ed egli venne a suo padre e gli d:

 

19

E Giacobbe d a suo padre: ‘Sono Esaù,

 

20

E Isacco d al suo figliuolo: ‘Come hai

 

21

E Isacco d a Giacobbe: ‘Fatti vicino,

 

22

come questi l’ebbe tastato, d: ‘La voce

 

23

Esaù suo fratello: e lo benedisse. E d:

 

25

E Isacco gli d: ‘Servimi, ch’io mangi

 

26

Poi Isacco suo padre gli d: ‘Deh, fatti

 

31

saporita, la portò a suo padre, e gli d:

 

32

E Isacco suo padre gli d: ‘Chi sei tu?’

 

33

fu preso da un tremito fortissimo, e d:

 

34

Poi d a suo padre: ‘Benedici anche me,

 

37

E Isacco rispose e d a Esaù: ‘Ecco, io

 

38

Ed Esaù d a suo padre: ‘Non hai tu che

 

39

E Isacco suo padre rispose e gli d:

 

41

e d in cuor suo: ‘I giorni del lutto di

 

42

e gli d: ‘Ecco, Esaù, tuo fratello, si

 

46

E Rebecca d ad Isacco: ‘Io sono

 

28:13

l’Eterno stava al disopra d’essa, e gli d:

 

16

si fu svegliato dal suo sonno, d: ‘Certo,

 

17

Ed ebbe paura, e d: ‘Com’è tremendo

 

29: 4

E Giacobbe d ai pastori: ‘Fratelli miei,

 

5

Ed egli d loro: ‘Conoscete voi Labano,

 

6

Ed egli d loro: ‘Sta egli bene?’

 

7

Ed egli d: ‘Ecco, è ancora pieno

 

14

e Labano gli d: ‘Tu sei proprio mie

 

15

Poi Labano d a Giacobbe: ‘Perché sei

 

18

e d a Labano: ‘Io ti servirò sette anni,

 

21

E Giacobbe d a Labano: ‘Dammi la

 

25

E Giacobbe d a Labano: ‘Che m’hai

 

32

quale pose nome Ruben; perché d:

 

33

di nuovo e partorì un figliuolo, e d:

 

34

di nuovo e partorì un figliuolo, e d:

 

35

di nuovo e partorì un figliuolo, e d:

 

30: 1

invidia alla sua sorella, e d a Giacobbe:

 

2

s’accese d’ira contro Rachele, e d:

 

6

Rachele d: ‘Iddio m’ha reso giustizia,

 

8

E Rachele d: ‘Io ho sostenuto con mia

 

11

Lea d: ‘Che fortuna!’ E gli pose nome

 

13

E Lea d: ‘Me felice! ché le fanciulle mi

 

14

Allora Rachele d a Lea: ‘Deh, dammi

 

15

E Rachele d: ‘Ebbene, si giaccia egli

 

16

Lea uscì a incontrarlo, e gli d: ‘Devi

 

18

Ed ella d: ‘Iddio m’ha dato la mia

 

20

E Lea d: ‘Iddio m’ha dotata di buona

 

23

ella concepì e partorì un figliuolo, e d:

 

25

Giacobbe d a Labano: ‘Dammi licenza,

 

27

E Labano gli d: ‘Se ho trovato grazia

 

28

Poi d: ‘Fissami il tuo salario, e te lo

 

31

Labano gli d: ‘Che ti darò io?’ E

 

34

Labano d: ‘Ebbene, sia come tu dici!’

 

31: 3

E l’Eterno d a Giacobbe: ‘Torna al

 

4

ai campi, presso il suo gregge, e d loro:

 

11

E l’Angelo di Dio mi d nel sogno:

 

24

in un sogno della notte, e gli d:

 

26

Labano d a Giacobbe: ‘Che hai fatto,

 

35

Ed ella d a suo padre: ‘Non s’abbia il

 

46

E Giacobbe d ai suoi fratelli:

 

48

E Labano d: ‘Questo mucchio è oggi

 

49

e anche Mitspa, perché Labano d:

 

51

Labano d ancora a Giacobbe: ‘Ecco

 

32: 2

E come Giacobbe li vide, d: ‘Questo è

 

7

i greggi, gli armenti, i cammelli, e d:

 

9

Poi Giacobbe d: ‘O Dio d’Abrahamo

 

16

e d ai suoi servi: ‘Passate dinanzi a me,

 

26

E l’uomo d: ‘Lasciami andare, ché

 

27

E l’altro gli d: ‘Qual è il tuo nome?’

 

28

E quello d: ‘Il tuo nome non sarà più

 

30

chiamò quel luogo Peniel, ‘perché’, d,

 

33: 5

vide le donne e i fanciulli, e d: ‘Chi son

 

8

Ed Esaù d: ‘Che ne vuoi fare di tutta

 

10

Ma Giacobbe d: ‘No, ti prego; se ho

 

12

Esaù d: ‘Partiamo, incamminiamoci, e

 

15

Esaù d: ‘Permetti almeno ch’io lasci

 

34: 4

Poi d a Hemor suo padre: ‘Dammi

 

11

Sichem d al padre e ai fratelli di Dina:

 

30

Giacobbe d a Simeone ed a Levi: ‘Voi

 

35: 1

Iddio d a Giacobbe: ‘Lèvati, vattene a

 

2

Giacobbe d alla sua famiglia e a tutti

 

10

E Dio gli d: ‘Il tuo nome è Giacobbe;

 

11

Dio gli d: ‘Io sono l’Iddio onnipotente;

 

17

penava a partorire, la levatrice le d:

 

37: 6

Egli d loro: ‘Udite, vi prego, il sogno

 

10

e suo padre lo sgridò, e gli d: ‘Che

 

13

E Israele d a Giuseppe: ‘I tuoi fratelli

 

14

Israele gli d: ‘Va’ a vedere se i tuoi

 

17

E quell’uomo gli d: ‘Son partiti di qui,

 

21

D: ‘Non gli togliamo la vita’.

 

26

E Giuda d ai suoi fratelli: ‘Che

 

30

tornò dai suoi fratelli, e d: ‘Il fanciullo

 

33

Ed egli la riconobbe e d: ‘È la veste

 

35

ma egli rifiutò d’esser consolato, e d:

 

38: 8

Giuda d a Onan: ‘Va’ dalla moglie del

 

11

Allora Giuda d a Tamar sua nuora:

 

16

E accostatosi a lei sulla via, le d:

 

17

Ed egli le d: ‘Ti manderò un capretto

 

22

Ed egli se ne tornò a Giuda, e gli d:

 

23

E Giuda d: ‘Si tenga pure il pegno, che

 

24

E Giuda d: ‘Menatela fuori, e sia arsa!’

 

25

E d: ‘Riconosci, ti prego, di chi siano

 

26

Giuda li riconobbe, e d: ‘Ella è più

 

29

la levatrice d: ‘Perché ti sei fatta questa

 

39: 7

gli mise gli occhi addosso, e gli d:

 

8

rifiutò e d alla moglie del suo signore:

 

12

ed essa lo afferrò per la veste, e gli d:

 

40: 7

nella casa del suo signore, e d: ‘Perché

 

8

E Giuseppe d loro: ‘Le interpretazioni

 

9

il suo sogno a Giuseppe, e gli d: ‘Nel

 

12

Giuseppe gli d: ‘Questa è

 

16

gli d: ‘Anch’io, nel mio sogno, ecco,

 

18

Giuseppe rispose e d: ‘Questa è

 

41:15

E Faraone d a Giuseppe: ‘Ho fatto un

 

17

E Faraone d a Giuseppe: ‘Nel mio

 

25

Allora Giuseppe d a Faraone: ‘Ciò che

 

38

E Faraone d ai suoi servitori:

 

39

E Faraone d a Giuseppe: ‘Giacché

 

41

E Faraone d a Giuseppe: ‘Vedi, io ti

 

44

E Faraone d a Giuseppe: ‘Io son

 

51

Manasse, perché, d, ‘Iddio m’ha fatto

 

52

secondo pose nome Efraim, perché, d,

 

55

E Faraone d a tutti gli Egiziani:

 

42: 1

d ai suoi figliuoli: ‘Perché vi state a

 

2

Poi d: ‘Ecco, ho sentito dire che c’è del

 

7

e parlò loro aspramente, e d loro:

 

9

che aveva avuti intorno a loro, e d:

 

12

Ed egli d loro: ‘No, siete venuti per

 

14

E Giuseppe d loro: ‘La cosa è come

 

18

Il terzo giorno, Giuseppe d loro: ‘Fate

 

28

e d ai suoi fratelli: ‘Il mio danaro m’è

 

36

E Giacobbe, loro padre, d: ‘Voi

 

37

E Ruben d a suo padre: ‘Se non te lo

 

43: 2

il padre d loro: ‘Tornate a comprarci

 

6

E Israele d: ‘Perché m’avete fatto

 

8

E Giuda d a Israele suo padre: ‘Lascia

 

11

Israele, loro padre, d loro: ‘Se così è,

 

16

d al suo maestro di casa: ‘Conduci

 

23

Ed egli d: ‘Datevi pace, non temete;

 

27

Egli domandò loro come stessero, e d:

 

29

e d: ‘È questo il vostro fratello più

 

29

Poi d a lui: ‘Iddio ti sia propizio,

 

31

si fece forza, e d: ‘Portate il pranzo’.

 

44: 4

Giuseppe d al suo maestro di casa:

 

6

li raggiunse, e d loro quelle parole.

 

10

Ed egli d: ‘Ebbene, sia fatto come dite:

 

15

E Giuseppe d loro: ‘Che azione è

 

17

Ma Giuseppe d: ‘Mi guardi Iddio dal

 

18

Giuda s’accostò a Giuseppe, e d: ‘Di

 

25

nostro padre d: Tornate a comprarci un

 

45: 3

E Giuseppe d ai suoi fratelli: ‘Io son

 

4

E Giuseppe d ai suoi fratelli: ‘Deh,

 

4

Quelli s’avvicinarono, ed egli d: ‘Io

 

16

e si d: ‘Sono arrivati i fratelli di

 

17

E Faraone d a Giuseppe: ‘Di’ ai tuoi

 

24

ed egli d loro: ‘Non ci siano, per via,

 

27

loro padre si ravvivò, e Israele d:

 

46: 2

parlò a Israele in visioni notturne, e d:

 

3

E Dio d: ‘Io sono Iddio, l’Iddio di tuo

 

30

E Israele d a Giuseppe: ‘Ora, ch’io

 

31

E Giuseppe d ai suoi fratelli e alla

 

47: 1

a informare Faraone, e gli d: ‘Mio

 

3

E Faraone d ai fratelli di Giuseppe:

 

8

E Faraone d a Giacobbe: ‘Quanti sono

 

16

E Giuseppe d: ‘Date il vostro bestiame;

 

23

E Giuseppe d al popolo: ‘Ecco, oggi ho

 

29

il suo figliuolo Giuseppe, e gli d: ‘Deh,

 

31

E Giacobbe d: ‘Giuramelo’. E

 

48: 3

E Giacobbe d a Giuseppe: ‘L’Iddio

 

4

e mi d: Ecco, io ti farò fruttare, ti

 

8

guardò i figliuoli di Giuseppe, e d:

 

9

Ed egli d: ‘Deh, fa’ che si appressino a

 

11

Israele d a Giuseppe: ‘Io non pensavo

 

15

E benedisse Giuseppe, e d: ‘L’Iddio,

 

18

E Giuseppe d a suo padre: ‘Non così,

 

19

Ma suo padre ricusò e d: ‘Lo so,

 

21

Poi Israele d a Giuseppe: ‘Ecco, io mi

 

49: 1

Giacobbe chiamò i suoi figliuoli, e d:

 

28

questo è quello che il loro padre d loro,

 

29

Poi dette loro i suoi ordini, e d: ‘Io sto

 

50:19

E Giuseppe d loro: ‘Non temete;

 

24

E Giuseppe d ai suoi fratelli: ‘Io sto

Es

1: 9

Egli d al suo popolo: ‘Ecco, il popolo

 

15

si chiamava Scifra e l’altra Pua. E d:

 

18

d’Egitto chiamò le levatrici, e d loro:

 

2: 6

ed ella n’ebbe compassione, e d:

 

7

la sorella del bambino d alla figliuola

 

9

E la figliuola di Faraone le d: ‘Porta

 

10

gli pose nome Mosè; ‘Perché, d, io l’ho

 

13

ed egli d a quello che avea torto:

 

14

Mosè ebbe paura, e d: ‘Certo, la cosa è

 

18

giunsero da Reuel loro padre, questi d:

 

20

Ed egli d alle sue figliuole: ‘E dov’è?

 

22

ch’egli chiamò Ghershom; ‘perché, d,

 

3: 3

E Mosè d: ‘Ora voglio andar da quella

 

4

Dio lo chiamò di mezzo al pruno, e d:

 

5

E Dio d: ‘Non t’avvicinar qua; togliti i

 

7

E l’Eterno d: ‘Ho veduto, ho veduto

 

11

E Mosè d a Dio: ‘Chi son io per andare

 

12

E Dio d: ‘Va’, perché io sarò teco; e

 

13

E Mosè d a Dio: ‘Ecco, quando sarò

 

14

Iddio d a Mosè: ‘Io sono quegli che

 

14

Poi d: ‘Dirai così ai figliuoli d’Israele:

 

15

Iddio d ancora a Mosè: ‘Dirai così ai

 

4: 1

Mosè rispose e d: ‘Ma ecco, essi non

 

2

E l’Eterno gli d: ‘Che è quello che hai

 

3

E l’Eterno d: ‘Gettalo in terra’. Egli lo

 

4

l’Eterno d a Mosè: ‘Stendi la tua mano,

 

5

‘Questo farai, d l’Eterno, affinché

 

6

L’Eterno gli d ancora: ‘Mettiti la mano

 

7

E l’Eterno gli d: ‘Rimettiti la mano in

 

8

‘Or avverrà, d l’Eterno, che, se non ti

 

10

E Mosè d all’Eterno: ‘Ahimè, Signore,

 

11

E l’Eterno gli d: ‘Chi ha fatto la bocca

 

13

E Mosè d: ‘Deh! Signore, manda il tuo

 

14

s’accese contro Mosè, ed egli d: ‘Non

 

18

tornò da Jethro suo suocero, e gli d:

 

18

E Jethro d a Mosè: ‘Va’ in pace’.

 

19

Or l’Eterno d a Mosè in Madian: ‘Va’,

 

21

E l’Eterno d a Mosè: ‘Quando sarai

 

26

Allora ella d: ‘Sposo di sangue, per via

 

27

L’Eterno d ad Aaronne: ‘Va’ nel

 

5: 4

E il re d’Egitto d loro: ‘O Mosè e

 

5

E Faraone d: ‘Ecco, il popolo è ora

 

22

Mosè tornò dall’Eterno, e d: ‘Signore,

 

6: 1

L’Eterno d a Mosè: ‘Ora vedrai quello

 

2

E Dio parlò a Mosè, e gli d:

 

12

parlò nel cospetto dell’Eterno, e d:

 

26

e quel Mosè ai quali l’Eterno d: ‘Fate

 

29

che l’Eterno d a Mosè: ‘Io sono

 

7: 1

L’Eterno d a Mosè: ‘Vedi, io ti ho

 

14

L’Eterno d a Mosè: ‘Il cuor di Faraone

 

19

E l’Eterno d a Mosè: ‘Di’ ad Aaronne:

 

8: 1

l’Eterno d a Mosè: ‘Va’ da Faraone, e

 

5

E l’Eterno d a Mosè: ‘Di’ ad Aaronne:

 

8

chiamò Mosè ed Aaronne e d loro:

 

9

E Mosè d a Faraone: ‘Fammi l’onore

 

10

E Mosè d: ‘Sarà fatto come tu dici,

 

16

E l’Eterno d a Mosè: ‘Di’ ad Aaronne:

 

20

Poi l’Eterno d a Mosè: ‘Alzati di buon

 

25

Faraone chiamò Mosè ed Aaronne e d:

 

28

E Faraone d: ‘Io vi lascerò andare,

 

29

E Mosè d: ‘Ecco, io esco da te e

 

9: 1

l’Eterno d a Mosè: ‘Va’ da Faraone, e

 

8

E l’Eterno d a Mosè e ad Aaronne:

 

13

Poi l’Eterno d a Mosè: ‘Levati di buon

 

22

E l’Eterno d a Mosè: ‘Stendi la tua

 

27

a chiamare Mosè ed Aaronne, e d loro:

 

29

E Mosè gli d: ‘Come sarò uscito dalla

 

10: 1

E l’Eterno d a Mosè: ‘Va’ da Faraone;

 

8

fatti tornare da Faraone; ed egli d loro:

 

8

son quelli che andranno?’ E Mosè d:

 

10

E Faraone d loro: ‘Così sia l’Eterno

 

12

l’Eterno d a Mosè: ‘Stendi la tua mano

 

16

chiamò in fretta Mosè ed Aaronne, e d:

 

21

l’Eterno d a Mosè: ‘Stendi la tua mano

 

24

Faraone chiamò Mosè e d: ‘Andate,

 

25

E Mosè d: ‘Tu ci devi anche concedere

 

28

Faraone d a Mosè: ‘Vattene via da me!

 

11: 1

E l’Eterno d a Mosè: ‘Io farò venire

 

4

E Mosè d: ‘Così dice l’Eterno: Verso

 

9

E l’Eterno d a Mosè: ‘Faraone non vi

 

12:21

tutti gli anziani d’Israele, e d loro:

 

31

chiamò Mosè ed Aaronne, di notte, e d:

 

43

E l’Eterno d a Mosè e ad Aaronne:

 

13: 3

E Mosè d al popolo: ‘Ricordatevi di

 

17

Iddio d: ‘Bisogna evitare che il popolo,

 

14:13

E Mosè d al popolo: ‘Non temete, state

 

15

l’Eterno d a Mosè: ‘Perché gridi a me?

 

26

l’Eterno d a Mosè: ‘Stendi la tua mano

 

15:25

prescrizione, e lo mise alla prova, e d:

 

16: 4

E l’Eterno d a Mosè: ‘Ecco, io vi farò

 

8

Mosè d: ‘Vedrete la gloria dell’Eterno

 

9

Poi Mosè d ad Aaronne: ‘Di’ a tutta la

 

15

E Mosè d loro: ‘Questo è il pane che

 

19

E Mosè d loro: ‘Nessuno ne serbi fino

 

23

Ed egli d loro: ‘Questo è quello che ha

 

25

Mosè d: ‘Mangiatelo oggi, perché oggi

 

28

E l’Eterno d a Mosè: ‘Fino a quando

 

32

Mosè d: ‘Questo è quello che l’Eterno

 

33

E Mosè d ad Aaronne: ‘Prendi un vaso,

 

17: 2

il popolo contese con Mosè, e d:

 

5

E l’Eterno d a Mosè: ‘Passa oltre in

 

9

E Mosè d a Giosuè: ‘Facci una scelta

 

14

l’Eterno d a Mosè: ‘Scrivi questo fatto

 

15

‘L’Eterno è la mia bandiera’; e d:

 

18:10

E Jethro d: ‘Benedetto sia l’Eterno, che

 

14

quello ch’egli faceva per il popolo, d:

 

17

Ma il suocero di Mosè gli d: ‘Questo

 

19: 8

il popolo rispose concordemente e d:

 

9

l’Eterno d a Mosè: ‘Ecco, io verrò a te

 

10

l’Eterno d a Mosè: ‘Va’ dal popolo,

 

15

Ed egli d al popolo: ‘Siate pronti fra tre

 

21

E l’Eterno d a Mosè: ‘Scendi, avverti

 

23

Mosè d all’Eterno: ‘Il popolo non può

 

24

l’Eterno gli d: ‘Va’, scendi abbasso;

 

25

Mosè discese al popolo e glielo d.

 

20:19

E d a Mosè: ‘Parla tu con noi, e noi

 

20

Mosè d al popolo: ‘Non temete, poiché

 

22

l’Eterno d a Mosè: Di’ così ai figliuoli

 

24: 1

Poi Dio d a Mosè: ‘Sali all’Eterno tu

 

3

tutto il popolo rispose ad una voce e d:

 

7

lesse in presenza del popolo, il quale d:

 

8

il sangue, ne asperse il popolo e d:

 

12

E l’Eterno d a Mosè: ‘Sali da me sul

 

14

E d agli anziani: ‘Aspettateci qui,

 

30:34

L’Eterno d ancora a Mosè: ‘Prenditi

 

32: 1

si radunò intorno ad Aaronne e gli d:

 

7

l’Eterno d a Mosè: ‘Va’, scendi; perché

 

9

L’Eterno d ancora a Mosè: ‘Ho

 

11

Mosè supplicò l’Eterno, il suo Dio, e d:

 

17

d a Mosè: ‘S’ode un fragore di

 

21

E Mosè d ad Aaronne: ‘Che t’ha fatto

 

26

si fermò all’ingresso del campo, e d:

 

27

Ed egli d loro: ‘Così dice l’Eterno,

 

30

L’indomani Mosè d al popolo: ‘Voi

 

31

Mosè dunque tornò all’Eterno e d:

 

33: 1

L’Eterno d a Mosè: ‘Va’ sali di qui, tu

 

12

E Mosè d all’Eterno: ‘Vedi, tu mi dici:

 

15

E Mosè gli d: ‘Se la tua presenza non

 

17

l’Eterno d a Mosè: ‘Farò anche questo

 

18

Mosè d: ‘Deh, fammi vedere la tua

 

20

D ancora: ‘Tu non puoi veder la mia

 

21

l’Eterno d: ‘Ecco qui un luogo presso a

 

34: 1

L’Eterno d a Mosè: ‘Tagliati due

 

9

Poi d: ‘Deh, Signore, se ho trovato

 

27

Poi l’Eterno d a Mosè: ‘Scrivi queste

 

35: 1

de’ figliuoli d’Israele, e d loro: ‘Queste

 

4

la raunanza de’ figliuoli d’Israele, e d:

 

30

Mosè d ai figliuoli d’Israele: ‘Vedete,

Lev

8: 5

Mosè d alla raunanza: ‘Questo è quello

 

31

Mosè d ad Aaronne e ai suoi figliuoli:

 

9: 2

e d ad Aaronne: ‘Prendi un giovine

 

6

Mosè d: ‘Questo è quello che l’Eterno

 

7

E Mosè d ad Aaronne: ‘Accostati

 

10: 3

Mosè d ad Aaronne: ‘Questo è quello

 

4

e d loro: ‘Accostatevi, portate via i

 

6

E Mosè d ad Aaronne, ad Eleazar e ad

 

12

Poi Mosè d ad Aaronne, ad Eleazar e

 

19

Ed Aaronne d a Mosè: ‘Ecco, oggi

 

16: 2

L’Eterno d a Mosè: ‘Parla ad Aaronne,

 

21: 1

L’Eterno d ancora a Mosè: ‘Parla ai

Num

1: 1

d’Israele dal paese d’Egitto, e d:

 

3:40

l’Eterno d a Mosè: ‘Fa’ il censimento

 

7:11

E l’Eterno d a Mosè: ‘I principi

 

10:29

Or Mosè d a Hobab, figliuolo di Reuel,

 

31

Mosè d: ‘Deh, non ci lasciare; poiché

 

11:11

Mosè d all’Eterno: ‘Perché hai trattato

 

16

E l’Eterno d a Mosè: ‘Radunami

 

21

E Mosè d: ‘Questo popolo, in mezzo al

 

27

corse a riferire la cosa a Mosè, e d:

 

12: 4

E l’Eterno d a un tratto a Mosè, ad

 

6

E l’Eterno d: ‘Ascoltate ora le mie

 

11

E Aaronne d a Mosè: ‘Deh, signor mio,

 

13:17

esplorare il paese di Canaan, e d loro:

 

30

che mormorava contro Mosè, e d:

 

14: 2

e tutta la raunanza d loro: ‘Fossimo pur

 

11

l’Eterno d a Mosè: ‘Fino a quando mi

 

13

E Mosè d all’Eterno: ‘Ma l’udranno gli

 

20

E l’Eterno d: ‘Io perdono, come tu hai

 

41

Mosè d: ‘Perché trasgredite l’ordine

 

15:35

E l’Eterno d a Mosè: ‘Quell’uomo

 

16: 8

Mosè d inoltre a Kore: ‘Ora ascoltate,

 

15

Mosè si adirò forte e d all’Eterno:

 

16

Poi Mosè d a Kore: ‘Tu e tutta la tua

 

27

loro figliuoli e i loro piccini. E Mosè d:

 

46

Mosè d ad Aaronne: ‘Prendi il turibolo,

 

17:10

E l’Eterno d a Mosè: ‘Riporta la verga

 

18: 1

E l’Eterno d ad Aaronne: ‘Tu, i tuoi

 

8

L’Eterno d ancora ad Aaronne: ‘Ecco,

 

20

L’Eterno d ancora ad Aaronne: ‘Tu

 

20:10

e Mosè d loro: ‘Ora ascoltate, o ribelli;

 

12

Poi l’Eterno d a Mosè e ad Aaronne:

 

21: 2

Israele fece un voto all’Eterno, e d: ‘Se

 

7

il popolo venne a Mosè e d: ‘Abbiamo

 

8

E l’Eterno d a Mosè: ‘Fatti un serpente

 

16

proposito del quale l’Eterno d a Mosè:

 

34

Ma l’Eterno d a Mosè: ‘Non lo temere;

 

22: 4

Onde Moab d agli anziani di Madian:

 

8

E Balaam d loro: ‘Alloggiate qui

 

9

Or Dio venne a Balaam e gli d: ‘Chi

 

12

E Dio d a Balaam: ‘Tu non andrai con

 

13

Balaam si levò, la mattina, e d ai

 

18

Balaam rispose e d ai servi di Balak:

 

20

E Dio venne la notte a Balaam e gli d:

 

28

aprì la bocca all’asina, che d a Balaam:

 

30

L’asina d a Balaam: ‘Non son io la tua

 

32

L’angelo dell’Eterno gli d: ‘Perché hai

 

34

Balaam d all’angelo dell’Eterno: ‘Io ho

 

35

E l’angelo dell’Eterno d a Balaam:

 

37

E Balak d a Balaam: ‘Non t’ho io

 

23: 1

Balaam d a Balak: ‘Edificami qui sette

 

3

E Balaam d a Balak: ‘Stattene presso al

 

4

e Balaam gli d: ‘Io ho preparato i sette

 

5

delle parole in bocca a Balaam e gli d:

 

7

Balaam pronunziò il suo oracolo e d:

 

7

‘Vieni’, d, ‘maledicimi Giacobbe!

 

11

Balak d a Balaam: ‘Che m’hai tu fatto?

 

12

L’altro gli rispose e d: ‘Non debbo io

 

13

E Balak gli d: ‘Deh, vieni meco in un

 

15

Balaam d a Balak: ‘Stattene qui presso

 

16

gli mise delle parole in bocca e gli d:

 

17

E Balak gli d: ‘Che ha detto l’Eterno?’

 

18

Balaam pronunziò il suo oracolo e d:

 

25

Balak d a Balaam: ‘Non lo maledire,

 

26

Ma Balaam rispose e d a Balak: ‘Non

 

27

E Balak d a Balaam: ‘Deh, vieni, io ti

 

29

E Balaam d a Balak: ‘Edificami qui

 

24: 3

E Balaam pronunziò il suo oracolo e d:

 

10

e Balak, battendo le mani, d a Balaam:

 

15

Balaam pronunziò il suo oracolo e d:

 

23

pronunziò di nuovo il suo oracolo e d:

 

25: 4

l’Eterno d a Mosè: ‘Prendi tutti i capi

 

5

Mosè d ai giudici d’Israele: ‘Ciascuno

 

26: 1

l’Eterno d a Mosè e ad Eleazar,

 

27: 6

E l’Eterno d a Mosè:

 

12

Poi l’Eterno d a Mosè: ‘Sali su questo

 

18

E l’Eterno d a Mosè: ‘Prenditi Giosuè,

 

31:15

Mosè d loro: ‘Avete lasciato la vita a

 

21

E il sacerdote Eleazar d ai soldati

 

32:20

E Mosè d loro: ‘Se fate questo, se vi

 

29

Mosè d loro: ‘Se i figliuoli di Gad e i

 

34:13

ordine ai figliuoli d’Israele, e d loro:

Dt

1: 6

l’Iddio nostro, ci parlò in Horeb e ci d:

 

37

l’Eterno si adirò per via di voi, e d:

 

42

E l’Eterno mi d: ‘Di’ loro: Non salite, e

 

2: 9

E l’Eterno mi d: ‘Non attaccare Moab

 

31

E l’Eterno mi d: ‘Vedi, ho principiato a

 

3: 2

E l’Eterno mi d: ‘Non lo temere,

 

26

E l’Eterno mi d: ‘Basta così; non mi

 

4:10

l’Eterno mi d: ‘Adunami il popolo, e io

 

5: 1

Mosè convocò tutto Israele, e d loro:

 

5

e non saliste sul monte. - Egli d:

 

28

e l’Eterno mi d: ‘Io ho udito le parole

 

9:12

Poi l’Eterno mi d: ‘Lèvati, scendi

 

10: 1

l’Eterno mi d: ‘Tagliati due tavole di

 

11

E l’Eterno mi d: ‘Lèvati, mettiti in

 

18:17

E l’Eterno mi d: ‘Quello che han detto,

 

29: 2

convocò dunque tutto Israele, e d loro:

 

13

come ti d e come giurò ai tuoi padri, ad

 

31: 2

D loro: ‘Io sono oggi in età di

 

7

Mosè chiamò Giosuè, e gli d in

 

14

E l’Eterno d a Mosè: ‘Ecco, il giorno

 

16

E l’Eterno d a Mosè: ‘Ecco, tu stai per

 

23

a Giosuè, figliuolo di Nun, e gli d: ‘Sii

 

32:45

parole dinanzi a tutto Israele, d loro:

 

33: 2

D dunque: L’Eterno è venuto dal

 

7

E questo è per Giuda. Egli d: Ascolta,

 

8

Poi d di Levi: I tuoi Thummim e i tuoi

 

12

Di Beniamino d: L’amato dell’Eterno

 

13

Poi d di Giuseppe: Il suo paese sarà

 

18

Poi d di Zabulon: Rallegrati, o

 

20

Poi d di Gad: Benedetto colui che

 

22

Poi d di Dan: Dan è un leoncello, che

 

23

Poi d di Neftali: O Neftali, sazio di

 

24

Poi d di Ascer: Benedetto sia Ascer

 

34: 4

L’Eterno gli d: ‘Questo è il paese

Gs

1: 1

di Nun, ministro di Mosè, e gli d:

 

12

e alla mezza tribù di Manasse, e d loro:

 

13

vi dette quando vi d: L’Eterno, il

 

2: 4

prese que’ due uomini, li nascose, e d:

 

9

e d a quegli uomini: ‘Io so che l’Eterno

 

16

E d loro: ‘Andate verso il monte,

 

21

Ed ella d: ‘Sia come dite!’ Poi li

 

3: 5

E Giosuè d al popolo: ‘Santificatevi,

 

7

l’Eterno d a Giosuè: ‘Oggi comincerò a

 

9

E Giosuè d ai figliuoli d’Israele:

 

10

Poi Giosuè d: ‘Da questo riconoscerete

 

4: 4

un uomo per tribù, e d loro:

 

15

Or l’Eterno parlò a Giosuè, e gli d:

 

21

Poi parlò ai figliuoli d’Israele e d loro:

 

5: 2

l’Eterno d a Giosuè: ‘Fatti de’ coltelli

 

9

E l’Eterno d a Giosuè: ‘Oggi vi ho

 

13

Giosuè andò verso di lui, e gli d: ‘Sei

 

14

con la faccia a terra, si prostrò, e gli d:

 

15

E il capo dell’esercito dell’Eterno d a

 

6: 2

E l’Eterno d a Giosuè: ‘Vedi, io do in

 

6

chiamò i sacerdoti e d loro: ‘Prendete

 

7

Poi d al popolo: ‘Andate, fate il giro

 

16

Giosuè d al popolo: ‘Gridate! perché

 

22

E Giosuè d ai due uomini che aveano

 

7: 2

e d loro: ‘Salite ed esplorate il paese’.

 

7

E Giosuè d: ‘Ahi, Signore, Eterno,

 

10

E l’Eterno d a Giosuè: ‘Lèvati! Perché

 

19

Giosuè d ad Acan: ‘Figliuol mio, da’

 

20

Acan rispose a Giosuè e d: ‘È vero; ho

 

25

Giosuè d: ‘Perché ci hai tu conturbati?

 

8: 1

Poi l’Eterno d a Giosuè: ‘Non temere,

 

18

l’Eterno d a Giosuè: ‘Stendi verso Ai

 

10: 8

E l’Eterno d a Giosuè: ‘Non li temere,

 

12

e d in presenza d’Israele: Sole, fermati

 

18

Giosuè d: ‘Rotolate delle grosse pietre

 

22

Giosuè d: ‘Aprite l’imboccatura della

 

24

e d ai capi della gente di guerra ch’era

 

25

E Giosuè d loro: ‘Non temete, non vi

 

11: 6

E l’Eterno d a Giosuè: ‘Non li temere,

 

13: 1

ben avanti negli anni; e l’Eterno gli d:

 

14

sono la sua eredità, com’egli d.

 

33

è la sua eredità, com’ei le d.

 

14: 6

figliuolo di Gefunne, il Kenizeo, gli d:

 

6

‘Tu sai quel che l’Eterno d a Mosè,

 

10

da che l’Eterno d quella parola a Mosè,

 

12

meco, e io li caccerò, come d l’Eterno’.

 

15: 4

Questo sarà, d Giosuè, il vostro

 

16

E Caleb d: ‘A chi batterà Kiriath-Sefer

 

18

Essa scese di sull’asino, e Caleb le d:

 

17:15

E Giosuè d loro: ‘Se siete un popolo

 

17

a Efraim e a Manasse, e d loro: ‘Voi

 

18: 3

E Giosuè d ai figliuoli d’Israele: ‘ Fino

 

22: 1

e la mezza tribù di Manasse, e d loro:

 

7

loro tende e li benedisse, d loro ancora:

 

31

d ai figliuoli di Ruben, ai figliuoli di

 

23: 2

e gli ufficiali del popolo, e d loro: ‘Io

 

24: 2

E Giosuè d a tutto il popolo: ‘Così

 

16

il popolo rispose e d: ‘Lungi da noi

 

19

E Giosuè d al popolo: ‘Voi non potrete

 

21

E il popolo d a Giosuè: ‘No! No! Noi

 

22

E Giosuè d al popolo: ‘Voi siete

 

27

E Giosuè d a tutto il popolo: ‘Ecco,

Gd

1: 3

Giuda d a Simeone suo fratello: ‘Sali

 

7

E Adoni-Bezek d: ‘Settanta re, a cui

 

12

E Caleb d: ‘A chi batterà Kiriath-Sefer

 

14

Essa scese di sull’asino, e Caleb le d:

 

2: 1

e d: ‘Io vi ho fatto salire dall’Egitto e

 

20

si accese contro Israele, ed egli d:

 

3:19

e d: ‘O re, io ho qualcosa da dirti in

 

19

E il re d: ‘Silenzio!’ E tutti quelli che

 

20

e gli d: ‘Ho una parola da dirti da parte

 

28

E d loro: ‘Seguitemi, perché l’Eterno

 

4: 6

e gli d: ‘L’Eterno, l’Iddio d’Israele,

 

9

Ed ella d: ‘Certamente, verrò con te;

 

14

E Debora d a Barak: ‘Lèvati, poiché

 

18

E Jael uscì incontro a Sisera e gli d:

 

19

Ed egli le d: ‘Deh, dammi un po’

 

20

Ed egli le d: ‘Stattene all’ingresso della

 

22

Jael uscì ad incontrarlo, e gli d: ‘Vieni,

 

6: 8

un profeta, che d loro: ‘Così dice

 

12

angelo dell’Eterno gli apparve e gli d:

 

14

l’Eterno si vòlse a lui, e gli d: ‘Va’ con

 

16

L’Eterno gli d: ‘Perché io sarò teco, tu

 

18

E l’Eterno d: ‘Aspetterò finché tu

 

20

l’angelo di Dio gli d: ‘Prendi la carne e

 

22

vide ch’era l’angelo dell’Eterno, e d:

 

23

E l’Eterno gli d: ‘Stai in pace, non

 

25

l’Eterno gli d: ‘Prendi il giovenco di

 

30

la gente della città d a Joas: ‘Mena

 

32

fu chiamato Ierubbaal, perché si d:

 

36

E Gedeone d a Dio: ‘Se vuoi salvare

 

39

E Gedeone d a Dio: ‘Non s’accenda

 

7: 2

E l’Eterno d a Gedeone: ‘La gente che

 

4

L’Eterno d a Gedeone: ‘La gente è

 

5

e l’Eterno gli d: ‘Tutti quelli che

 

7

l’Eterno d a Gedeone: ‘Mediante questi

 

9

l’Eterno d a Gedeone: ‘Lèvati, piomba

 

14

E il suo compagno gli rispose e gli d:

 

15

poi tornò al campo d’Israele, e d:

 

17

e d loro: ‘Guardate me, e fate come

 

8: 5

E d a quelli di Succoth: ‘Date, vi

 

7

Gedeone d: ‘Ebbene! quando l’Eterno

 

9

Ed egli d anche a quei di Penuel:

 

15

Poi venne alla gente di Succoth, e d:

 

18

Poi d a Zebah e a Tsalmunna:

 

20

Poi d a Iether, suo primogenito:

 

24

Poi Gedeone d loro: ‘Una cosa voglio

 

9:28

E Gaal, figliuolo di Ebed, d: ‘Chi è

 

29

Poi d ad Abimelec: ‘Rinforza il tuo

 

36

Gaal, veduta quella gente, d a Zebul:

 

38

Allora Zebul gli d: ‘Dov’è ora la tua

 

48

poi d alla gente ch’era con lui: ‘Quel

 

54

giovane che gli portava le armi, e gli d:

 

10:11

E l’Eterno d ai figliuoli d’Israele: ‘Non

 

11:30

E Jefte fece un voto all’Eterno, e d: ‘Se

 

35

come la vide, si stracciò le vesti, e d:

 

36

Ella gli d: ‘Padre mio, se hai dato

 

37

Poi d a suo padre: ‘Mi sia concesso

 

13: 3

apparve a questa donna, e le d: ‘Ecco,

 

8

Allora Manoah supplicò l’Eterno, e d:

 

10

a informar suo marito del fatto, e gli d:

 

11

e, giunto a quell’uomo, gli d: ‘Sei tu

 

15

E Manoah d all’angelo dell’Eterno:

 

17

Poi Manoah d all’angelo dell’Eterno:

 

22

E Manoah d a sua moglie: ‘Noi

 

23

Ma sua moglie gli d: ‘Se l’Eterno

 

14: 6

ma non d nulla a suo padre né a sua

 

9

ma non d loro che avea preso il miele

 

12

Sansone d loro: ‘Io vi proporrò un

 

14

Ed egli d loro: ‘Dal mangiatore è

 

15: 1

le portò un capretto, e d: ‘Voglio

 

2

e gli d: ‘Io credevo sicuramente che tu

 

7

Sansone d loro: ‘Giacché agite a questo

 

16

Sansone d: ‘Con una mascella d’asino,

 

16: 6

Delila dunque d a Sansone: ‘Dimmi, ti

 

9

Ed ella gli d: ‘Sansone, i Filistei ti sono

 

10

Poi Delila d a Sansone: ‘Ecco, tu m’hai

 

12

lo legò, e gli d: ‘Sansone, i Filistei ti

 

13

Delila d a Sansone: ‘Fino ad ora tu

 

14

Essa le fissò al subbio, poi gli d:

 

15

ella gli d: ‘Come fai a dirmi: T’amo!

 

17

e le aperse tutto il cuor suo e le d: ‘Non

 

20

ella gli d: ‘Sansone, i Filistei ti sono

 

20

Ed egli, svegliatosi dal sonno, d: ‘Io ne

 

26

e Sansone d al fanciullo che lo teneva

 

28

Allora Sansone invocò l’Eterno, e d:

 

29

la destra, all’altra con la sinistra, e d:

 

17: 2

Egli d a sua madre: ‘I mille cento sicli

 

2

E sua madre d: ‘Benedetto sia

 

3

e sua madre d: ‘Io consacro di mano

 

10

Mica gli d: ‘Rimani con me, e siimi

 

13

E Mica d: ‘Ora so che l’Eterno mi farà

 

18:18

il sacerdote d loro: ‘Che fate?’

 

19: 5

il padre della giovane d al suo genero:

 

6

Poi il padre della giovane d al marito:

 

8

e il padre della giovane gli d: ‘Ti

 

9

il suocero, il padre della giovane, gli d:

 

11

e il servo d al suo padrone: ‘Vieni, ti

 

13

E d ancora al suo servo: ‘Andiamo,

 

17

E il vecchio gli d: ‘Dove vai, e donde

 

20

Il vecchio gli d: ‘La pace sia teco! Io

 

23

il padron di casa, uscito fuori, d loro:

 

28

Egli le d: ‘Lèvati, andiamocene!’ Ma

 

30

Di guisa che chiunque vide ciò, d:

 

21: 2

la voce, pianse dirottamente, e d:

Rut

1: 8

E Naomi d alle sue due nuore: ‘Andate,

 

15

Naomi d a Ruth: ‘Ecco, la tua cognata

 

2: 2

Ruth, la Moabita, d a Naomi:

 

4

Boaz giunse da Bethlehem, e d ai

 

5

Poi Boaz d al suo servo incaricato di

 

8

Boaz d a Ruth: ‘Ascolta, figliuola mia;

 

10

e gli d: ‘Come mai ho io trovato grazia

 

13

Ella gli d: ‘Possa io trovar grazia agli

 

14

Poi, al momento del pasto, Boaz le d:

 

19

E Ruth d alla suocera presso di chi

 

20

E Naomi d alla sua nuora: ‘Sia egli

 

22

E Naomi d a Ruth sua nuora: ‘È bene,

 

3: 1

Naomi, sua suocera, le d: ‘Figliuola

 

9

‘Chi sei tu?’ le d. Ed ella rispose:

 

16

Ruth tornò dalla sua suocera, che le d:

 

18

E Naomi d: ‘Rimani qui, figliuola mia,

 

4: 1

E Boaz gli d: ‘O tu, tal de’ tali, vieni

 

2

fra gli anziani della città, e d loro:

 

3

Poi Boaz d a colui che avea il diritto di

 

5

Boaz d: ‘Il giorno che acquisterai il

 

8

colui che aveva il diritto di riscatto d a

 

9

Boaz d agli anziani e a tutto il popolo:

1Sa

1:14

e le d: ‘Quanto durerà cotesta tua

 

15

Ma Anna, rispondendo, d: ‘No, signor

 

20

quale pose nome Samuele, ‘perché’, d,

 

22

Ma Anna non salì, e d a suo marito: ‘Io

 

26

E Anna gli d: ‘Signor mio! Com’è vero

 

2: 1

Anna pregò, e d: Il mio cuore esulta

 

23

E d loro: ‘Perché fate tali cose? poiché

 

27

un uomo di Dio venne da Eli e gli d:

 

3: 5

e corse da Eli e d: ‘Eccomi, poiché tu

 

6

E Samuele s’alzò, andò da Eli e d:

 

8

Ed egli s’alzò, andò da Eli e d:

 

9

Ed Eli d a Samuele: ‘Va’ a coricarti; e,

 

11

l’Eterno d a Samuele: ‘Ecco, io sto per

 

16

Ma Eli chiamò Samuele e d: ‘Samuele,

 

18

Ed Eli d: ‘Egli è l’Eterno: faccia quello

 

4:14

Eli, udendo lo strepito delle grida, d:

 

16

Quell’uomo gli d: ‘Son io che vengo

 

16

Eli d: ‘Com’è andata la cosa, figliuol

 

17

che portava la nuova, rispondendo, d:

 

22

E d: ‘La gloria ha esulato da Israele,

 

7: 5

Poi Samuele d: ‘Radunate tutto Israele

 

8: 7

E l’Eterno d a Samuele: ‘Da’ ascolto

 

11

E d: ‘Questo sarà il modo d’agire del

 

19

ascolto alle parole di Samuele, e d:

 

22

E l’Eterno d a Samuele: ‘Da’ ascolto

 

22

E Samuele d agli uomini d’Israele:

 

9: 3

e Kis d a Saul, suo figliuolo: ‘Prendi

 

5

Saul d al servo che era con lui: ‘Vieni,

 

6

Il servo gli d: ‘Ecco, v’è in questa città

 

7

E Saul d al suo servo: ‘Ma, ecco, se

 

10

E Saul d al suo servo: ‘Dici bene;

 

17

l’Eterno gli d: ‘Ecco l’uomo di cui t’ho

 

18

entro la porta della città, e gli d:

 

21

Saul, rispondendo, d: ‘Non son io un

 

23

E Samuele d al cuoco: ‘Porta qua la

 

24

E Samuele d: ‘Ecco ciò ch’è stato

 

26

chiamò Saul sul terrazzo, e gli d:

 

27

Samuele d a Saul: ‘Di’ al servo che

 

10: 1

lo versò sul capo di lui, baciò Saul e d:

 

14

E lo zio di Saul d a lui e al suo servo:

 

15

lo zio di Saul d: ‘Raccontami, ti prego,

 

18

e d ai figliuoli d’Israele: ‘Così dice

 

24

E Samuele d a tutto il popolo: ‘Vedete

 

11: 5

e d: ‘Che ha egli il popolo, che

 

12

Il popolo d a Samuele: ‘Chi è che

 

14

E Samuele d al popolo: ‘Venite,

 

12: 1

Samuele d a tutto Israele: ‘Ecco, io vi

 

6

Samuele d al popolo: ‘Testimone è

 

19

E tutto il popolo d a Samuele: ‘Prega

 

13: 9

Saul d: ‘Menatemi l’olocausto e i

 

11

Ma Samuele gli d: ‘Che hai tu fatto?’

 

13

Samuele d a Saul: ‘Tu hai agito

 

14: 1

Gionatan, figliuolo di Saul, d al

 

1

Ma non ne d nulla a suo padre.

 

6

Gionatan d al suo giovane scudiero:

 

8

Gionatan d: ‘Ecco, noi andremo verso

 

12

Gionatan d al suo scudiero: ‘Sali

 

17

Allora Saul d alla gente ch’era con lui:

 

18

E Saul d ad Ahia: ‘Fa’ accostare l’arca

 

19

e Saul d al sacerdote: ‘Ritira la mano!’

 

28

del popolo, rivolgendosi a lui, gli d:

 

29

Gionatan d: ‘Mio padre ha recato un

 

33

Ed egli d: ‘Voi avete commesso

 

36

Poi Saul d: ‘Scendiamo nella notte a

 

36

Allora d il sacerdote: ‘Accostiamoci

 

38

E Saul d: ‘Accostatevi qua, voi tutti

 

40

egli d a tutto Israele: ‘Mettetevi da un

 

40

E il popolo d a Saul: ‘Fa’ quello che ti

 

41

Saul d all’Eterno: ‘Dio d’Israele, fa’

 

42

Poi Saul d: ‘Tirate a sorte fra me e

 

43

Saul d a Gionatan: ‘Dimmi quello che

 

43

E Gionatan glielo confessò, e d: ‘Sì,

 

44

Saul d: ‘Mi tratti Iddio con tutto il suo

 

45

E il popolo d a Saul: ‘Gionatan, che

 

15: 1

Or Samuele d a Saul: ‘L’Eterno mi ha

 

6

e d ai Kenei: ‘Andatevene, ritiratevi,

 

13

Samuele si recò da Saul; e Saul gli d:

 

14

E Samuele d: ‘Che è dunque questo

 

16

Allora Samuele d a Saul: ‘Basta! Io

 

16

detto stanotte!’ E Saul gli d: ‘Parla’.

 

17

E Samuele d: ‘Non è egli vero che

 

20

E Saul d a Samuele: ‘Ma io ho ubbidito

 

22

E Samuele d: ‘L’Eterno ha egli a grado

 

24

Saul d a Samuele: ‘Io ho peccato,

 

25

all’Eterno’. E Samuele d a Saul:

 

28

Samuele gli d: ‘L’Eterno strappa oggi

 

30

Saul d: ‘Ho peccato; ma tu adesso

 

32

Poi Samuele d: ‘Menatemi qua Agag,

 

33

Samuele gli d: ‘Come la tua spada ha

 

16: 1

L’Eterno d a Samuele: ‘Fino a quando

 

2

L’Eterno d: ‘Prenderai teco una

 

6

egli scòrse Eliab, e d: ‘Certo, ecco

 

7

Ma l’Eterno d a Samuele: ‘Non badare

 

8

ma Samuele d: ‘L’Eterno non s’è scelto

 

9

ma Samuele d: ‘L’Eterno non s’è scelto

 

10

ma Samuele d ad Isai: ‘L’Eterno non

 

11

Poi Samuele d ad Isai: ‘Sono questi

 

12

Samuele d ad Isai: ‘Mandalo a cercare,

 

12

l’Eterno d a Samuele: ‘Lèvati, ungilo,

 

17

Saul d ai suoi servitori: ‘Trovatemi un

 

17:17

Or Isai d a Davide, suo figliuolo:

 

26

a quelli che gli eran vicini, d: ‘Che si

 

28

s’accese d’ira contro di lui, e d:

 

32

E Davide d a Saul: ‘Nessuno si perda

 

33

Saul d a Davide: ‘Tu non puoi andare a

 

37

E Saul d a Davide: ‘Va’, e l’Eterno sia

 

39

ma d a Saul: ‘Io non posso camminare

 

43

Il Filisteo d a Davide: ‘Son io un cane,

 

44

il Filisteo d a Davide: ‘Vieni qua ch’io

 

58

E Saul gli d: ‘Giovinetto, di chi sei tu

 

18: 8

quelle parole gli dispiacquero, e d: ‘Ne

 

17

Saul d a Davide: ‘Ecco Merab, la mia

 

21

E Saul d: ‘Gliela darò, perché sia per

 

21

Saul dunque d a Davide: ‘Oggi, per la

 

25

E Saul d: ‘Dite così a Davide: Il re non

 

19: 2

informò Davide della cosa e gli d:

 

4

suo padre, in favore di Davide, e gli d:

 

14

a pigliar Davide, ella d: ‘È malato’.

 

15

e d loro: ‘Portatemelo nel letto,

 

17

E Saul d a Mical: ‘Perché mi hai

 

20: 1

andò a trovare Gionathan, e gli d: ‘Che

 

4

Gionathan d a Davide: ‘Che desideri tu

 

9

Gionathan d: ‘Lungi da te questo

 

10

Davide d a Gionathan: ‘Chi

 

11

E Gionathan d a Davide: ‘Vieni,

 

12

E Gionathan d a Davide: ‘L’Eterno,

 

18

Poi Gionathan gli d: ‘Domani è la

 

26

Saul non d nulla quel giorno, perché

 

27

e Saul d a Gionathan, suo figliuolo:

 

30

s’accese contro Gionathan, ed ei gli d:

 

32

rispose a Saul suo padre e gli d:

 

36

E d al suo ragazzo: ‘Corri a cercare le

 

40

le sue armi al suo ragazzo, e gli d:

 

42

E Gionathan d a Davide: ‘Va’ in pace,

 

21: 1

e gli d: ‘Perché sei solo e non hai

 

8

E Davide d ad Ahimelec: ‘Non hai tu

 

9

E Davide d: ‘Nessuna è pari a quella;

 

14

E Akis d ai suoi servi: ‘Guardate, è un

 

22: 3

Davide andò a Mitspa di Moab, e d al

 

5

E il profeta Gad d a Davide: ‘Non star

 

7

E Saul d ai servi che gli stavano

 

9

preposto ai servi di Saul, rispose e d:

 

12

E Saul d: ‘Ora ascolta, o figliuolo di

 

13

E Saul gli d: ‘Perché tu e il figliuolo

 

16

Il re d: ‘Tu morrai senz’altro,

 

17

E il re d alle guardie che gli stavano

 

18

E il re d a Doeg: ‘Volgiti tu, e gettati

 

22

E Davide d ad Abiathar: ‘Io sapevo

 

23: 3

Ma la gente di Davide gli d: ‘Tu vedi

 

4

e l’Eterno gli rispose e gli d: ‘Lèvati,

 

7

E Saul d: ‘Iddio lo dà nelle mie mani,

 

9

d al sacerdote Abiathar: ‘Porta qua

 

10

Poi d: ‘O Eterno, Dio d’Israele, il tuo

 

17

e gli d: ‘Non temere poiché Saul, mio

 

21

Saul d: ‘Siate benedetti dall’Eterno, voi

 

27

arrivò a Saul un messo che d:

 

24: 5

La gente di Davide gli d: ‘Ecco il

 

7

E Davide d alla sua gente: ‘Mi guardi

 

10

Davide d a Saul: ‘Perché dai tu retta

 

11

qualcuno mi d di ucciderti, ma io t’ho

 

17

Saul d: ‘È questa la tua voce, figliuol

 

18

E d a Davide: ‘Tu sei più giusto di me,

 

25: 5

gli mandò dieci giovani, ai quali d:

 

13

Davide d ai suoi uomini: ‘Ognun di voi

 

14

da uno de’ suoi servi, che le d: ‘Ecco,

 

19

Poi d ai suoi servi: ‘Andate innanzi a

 

19

Ma non d nulla a Nabal suo marito.

 

24

Poi, gettandosi ai suoi piedi, d: ‘O mio

 

32

E Davide d ad Abigail: ‘Sia benedetto

 

35

e le d: ‘Risali in pace a casa tua; vedi,

 

39

Davide seppe che Nabal era morto, d:

 

41

si prostrò con la faccia a terra, e d:

 

26: 8

Abishai d a Davide: ‘Oggi Iddio t’ha

 

9

Ma Davide d ad Abishai: ‘Non lo

 

14

Abner rispose e d: ‘Chi sei tu che gridi

 

15

E Davide d ad Abner: ‘Non sei tu un

 

17

Saul riconobbe la voce di Davide e d:

 

21

Saul d: ‘Ho peccato; torna, figliuol mio

 

25

E Saul d a Davide: ‘Sii tu benedetto,

 

27: 1

Or Davide d in cuor suo: ‘Un giorno o

 

5

Davide d ad Akis: ‘Se ho trovato

 

28: 1

Ed Akis d a Davide: ‘Sappi per cosa

 

7

Allora Saul d ai suoi servi: ‘Cercatemi

 

8

e Saul le d: ‘Dimmi l’avvenire, ti

 

11

la donna gli d: ‘Chi debbo farti salire?’

 

12

levò un gran grido e d a Saul: ‘Perché

 

13

Il re le d: ‘Non temere; ma che vedi?’

 

15

E Samuele d a Saul: ‘Perché mi hai tu

 

16

Samuele d: ‘Perché consulti me,

 

21

a Saul; e vedutolo tutto atterrito, gli d:

 

23

Ma egli rifiutò e d: ‘Non mangerò’. I

 

29: 6

Allora Akis chiamò Davide e gli d:

 

8

Davide d ad Akis: ‘Ma che ho mai

 

30: 7

Davide d al sacerdote Abiathar,

 

15

Davide gli d: ‘Vuoi tu condurmi giù

 

23

Ma Davide d: ‘Non fate così, fratelli

 

31: 4

Saul d al suo scudiero: ‘Sfodera la

2Sa

1: 4

Davide gli d: ‘Che è successo?

 

6

d: ‘Mi trovavo per caso sul monte

 

9

Egli mi d: ‘Appressati e uccidimi,

 

14

E Davide gli d: ‘Come mai non hai tu

 

15

chiamò uno dei suoi uomini, e gli d:

 

16

E Davide gli d: ‘Il tuo sangue ricada

 

2:14

Abner d a Joab: ‘Si levino dei giovani,

 

20

Abner, guardandosi alle spalle, d: ‘Sei

 

21

E Abner gli d: ‘Volgiti a destra o a

 

22

E Abner di bel nuovo gli d: ‘Cessa dal

 

26

Abner chiamò Joab e d: ‘La spada

 

3: 7

e Jsh-Bosheth d ad Abner: ‘Perché sei

 

16

Poi Abner gli d: ‘Va’, torna indietro!’

 

21

Poi Abner d a Davide: ‘Io mi leverò e

 

24

Joab si recò dal re, e gli d ‘Che hai tu

 

28

Davide, avendo poi udito il fatto, d: ‘Io

 

31

Davide d a Joab e a tutto il popolo

 

33

re fece un canto funebre su Abner, e d:

 

38

E il re d ai suoi servi: ‘Non sapete voi

 

4: 9

e d loro: ‘Com’è vero che vive l’Eterno

 

5: 8

E Davide d in quel giorno: ‘Chiunque

 

20

dove li sconfisse, e d: ‘L’Eterno ha

 

23

Davide consultò l’Eterno, il quale gli d:

 

6: 9

ebbe paura dell’Eterno, e d: ‘Come

 

20

gli uscì incontro e gli d: ‘Bell’onore s’è

 

7: 2

d al profeta Nathan: ‘Vedi, io abito in

 

18

a presentarsi davanti all’Eterno e d:

 

9: 1

E Davide d: ‘Evvi egli rimasto alcuno

 

3

Il re gli d: ‘V’è egli più alcuno della

 

4

Il re gli d: ‘Dov’è egli?’ Tsiba rispose

 

6

Davide d: ‘Mefibosheth!’ Ed egli,

 

7

‘Ecco il tuo servo!’ Davide gli d: ‘Non

 

8

s’inchinò profondamente, e d: ‘Che

 

9

re chiamò Tsiba, servo di Saul, e gli d:

 

11

Tsiba d al re: ‘Il tuo servo farà tutto

 

10: 2

Davide d: ‘Io voglio usare verso

 

11

e d ad Abishai: ‘Se i Sirî son più forti

 

11: 8

Poi Davide d ad Uria: ‘Scendi a casa

 

10

Davide d ad Uria: ‘Non vieni tu di

 

12

E Davide d ad Uria: ‘Trattienti qui

 

23

Il messo d a Davide: ‘I nemici avevano

 

25

Davide d al messo: ‘Dirai così a Joab:

 

12: 1

e Nathan andò da lui e gli d: ‘V’erano

 

5

e d a Nathan: ‘Com’è vero che l’Eterno

 

7

Nathan d a Davide: ‘Tu sei

 

13

Davide d a Nathan: ‘Ho peccato contro

 

19

d ai suoi servi: ‘È morto il bambino?’

 

13: 4

Questi gli d: ‘O figliuolo del re, perché

 

5

Jonadab gli d: ‘Mettiti a letto e fingiti

 

6

Amnon gli d: ‘Fa’ ti prego, che la mia

 

9

ma egli rifiutò di mangiare, e d: ‘Fate

 

10

Amnon d a Tamar: ‘Portami il cibo in

 

11

egli l’afferrò, e le d: ‘Vieni a giacerti

 

15

di cui l’aveva amata prima. E le d:

 

17

gli d: ‘Caccia via costei lungi da me, e

 

20

Absalom, suo fratello, le d: ‘Forse che

 

24

Absalom andò a trovare il re, e gli d:

 

25

Ma il re d ad Absalom: ‘No, figliuol

 

26

E Absalom d: ‘Se non vuoi venir tu, ti

 

35

E Jonadab d al re: ‘Ecco i figliuoli del

 

14: 2

venire una donna accorta, alla quale d:

 

4

si prostrò, e d: ‘O re, aiutami!’

 

5

Il re le d: ‘Che hai?’ Ed ella rispose:

 

8

Il re d alla donna: ‘Vattene a casa tua:

 

9

E la donna di Tekoa d al re: ‘O re mio

 

11

Allora ella d: ‘Ti prego, menzioni il re

 

12

la donna d: ‘Deh! lascia che la tua

 

18

Il re rispose e d alla donna: ‘Ti prego,

 

18

La donna d: ‘Parli pure il re, mio

 

21

Allora il re d a Joab: ‘Ecco, voglio fare

 

22

e d: ‘Oggi il tuo servo riconosce che ha

 

24

E il re d: ‘Ch’ei si ritiri in casa sua e

 

30

Absalom d ai suoi servi: ‘Guardate! il

 

31

andò a casa di Absalom, e gli d:

 

15: 7

in capo a quattro anni Absalom d al re:

 

9

Il re gli d: ‘Va’ in pace!’ E quegli si

 

13

Or venne a Davide un messo, che d: ‘Il

 

14

Davide d a tutti i suoi servi ch’eran con

 

19

il re d a Ittai di Gath: ‘Perché vuoi

 

22

E Davide d ad Ittai: ‘Va’, passa oltre!’

 

25

E il re d a Tsadok: ‘Riporta in città

 

27

Il re d ancora al sacerdote Tsadok:

 

31

E Davide d: ‘Deh, o Eterno, rendi vani

 

33

Davide gli d: ‘Se tu passi oltre con me,

 

16: 2

Il re d a Tsiba: ‘Che vuoi tu fare di

 

3

Il re d: ‘E dov’è il figliuolo del tuo

 

4

Il re d a Tsiba: ‘Tutto quello che

 

9

Abishai, figliuolo di Tseruia, d al re:

 

11

Poi Davide d ad Abishai e a tutti i suoi

 

16

fu giunto presso Absalom, gli d: ‘Viva

 

17

Ed Absalom d a Hushai: ‘È questa

 

20

Absalom d ad Ahitofel: ‘Consigliate

 

17: 1

Poi Ahitofel d ad Absalom: ‘Lasciami

 

5

Absalom d: ‘Chiamate ancora Hushai,

 

6

questi gli d, ‘Ahitofel ha parlato così e

 

15

Allora Hushai d ai sacerdoti Tsadok ed

 

18: 2

Poi il re d al popolo: ‘Voglio andare

 

12

Ma quell’uomo d a Joab:

 

14

Joab d: ‘Io non voglio perder così il

 

19

figliuolo di Tsadok, d a Joab:

 

21

Poi Joab d all’Etiopo: ‘Va’, e riferisci

 

22

Ahimaats, figliuolo di Tsadok, d di

 

22

Joab gli d: ‘Ma perché, figliuol mio,

 

23

E Joab gli d: ‘Corri!’ Allora Ahimaats

 

25

Il re d: ‘Se è solo, porta notizie’. E

 

27

La sentinella d: ‘Il modo di correre del

 

27

E il re d: ‘È un uomo dabbene, e viene

 

28

d: ‘Benedetto sia l’Eterno, l’Iddio tuo,

 

29

Il re d: ‘Il giovine Absalom sta egli

 

30

Il re gli d: ‘Mettiti là da parte’. E

 

31

Quand’ecco arrivare l’Etiopo, che d:

 

32

Il re d all’Etiopo: ‘Il giovine Absalom

 

19: 5

Allora Joab entrò in casa dal re, e d:

 

19

gli d: ‘Non tenga conto, il mio signore,

 

22

E Davide d: ‘Che ho io da fare con voi,

 

23

E il re d a Shimei: ‘Tu non morrai!’ E

 

25

il re gli d: ‘Perché non venisti meco,

 

29

E il re gli d: ‘Non occorre che tu

 

33

Il re d a Barzillai: ‘Vieni con me oltre

 

20: 1

il quale sonò la tromba, e d: ‘Noi non

 

4

Poi il re d ad Amasa: ‘Radunami tutti

 

6

Davide d ad Abishai: ‘Sheba, figliuolo

 

9

Joab d ad Amasa: ‘Stai tu bene, fratel

 

17

ella gli d: ‘Ascolta la parola della tua

 

21

E la donna d a Joab: ‘Ecco, la sua testa

 

21: 1

e l’Eterno gli d: ‘Questo avviene a

 

3

Davide d ai Gabaoniti: ‘Che debbo io

 

4

Il re d: ‘Quel che voi direte io lo farò

 

6

Il re d: ‘Ve li consegnerò’.

 

22: 1

nemici e dalla mano di Saul. Egli d:

 

23:15

Davide ebbe un desiderio, e d: ‘Oh se

 

24: 2

E il re d a Joab, ch’era il capo

 

10

un rimorso al cuore, e d all’Eterno: ‘Io

 

13

a Davide, gli riferì questo, e d: ‘Vuoi tu

 

14

E Davide d a Gad: ‘Io sono in una

 

16

e d all’angelo che distruggeva il

 

17

d all’Eterno: ‘Son io che ho peccato;

 

18

Gad venne da Davide, e gli d: ‘Sali,

 

21

Arauna d: ‘Perché il re, mio signore,

 

22

Arauna d a Davide: ‘Il re, mio signore,

 

23

Poi Arauna d al re: ‘L’Eterno, il tuo

1Re

1:11

e le d: ‘Non hai udito che Adonija,

 

16

E il re d: ‘Che vuoi?’

 

24

Nathan d: ‘O re, mio signore, hai tu

 

28

Il re Davide, rispondendo, d:

 

29

E il re giurò e d: ‘Com’è vero che vive

 

31

si prostrò dinanzi al re, e d: ‘Possa il re

 

32

Poi il re Davide d: ‘Chiamatemi il

 

32

in presenza del re, e il re d loro:

 

39

tutto il popolo d: ‘Viva il re Salomone!

 

41

Joab udì il suon della tromba, d: ‘Che

 

42

Adonija gli d: ‘Entra, poiché tu sei un

 

43

Gionathan, rispondendo a Adonija, d:

 

53

e Salomone gli d: ‘Vattene a casa tua’.

 

2: 4

pronunciata a mio riguardo quando d:

 

13

Questa gli d: ‘Vieni tu con intenzioni

 

15

Ed egli d: ‘Tu sai che il regno mi

 

17

egli d: ‘Ti prego, di’ al re Salomone, il

 

20

Ella gli d: ‘Ho una piccola cosa da

 

22

Salomone, rispondendo a sua madre, d:

 

26

Poi il re d al sacerdote Abiathar:

 

30

e d a Joab: ‘Così dice il re: Vieni

 

31

E il re gli d: ‘Fa’ com’egli ha detto;

 

36

il re mandò a chiamare Scimei e gli d:

 

42

Il re mandò a chiamare Scimei, e gli d:

 

44

Il re d inoltre a Scimei: ‘Tu sai tutto il

 

3: 5

E Dio gli d: ‘Chiedi quello che vuoi

 

11

E Dio gli d: ‘Giacché tu hai domandato

 

17

Una delle due d: ‘Permetti, Signor mio!

 

22

L’altra donna d: ‘No, il vivo è il

 

23

il re d: ‘Una dice: - Questo ch’è vivo è

 

25

E il re d: ‘Dividete il bambino vivo in

 

26

d al re: ‘Deh! Signor mio, date a lei il

 

27

il re, rispondendo, d: ‘Date a quella il

 

5: 5

quando gli d: - Il tuo figliuolo ch’io

 

7

ne provò una gran gioia e d:

 

8:12

Salomone d: ‘L’Eterno ha dichiarato

 

15

E d: ‘Benedetto sia l’Eterno, l’Iddio

 

18

ma l’Eterno d a Davide mio padre:

 

23

e d: ‘O Eterno, Dio d’Israele! Non v’è

 

9: 3

e gli d: ‘Io ho esaudita la tua preghiera

 

13

e d: ‘Che città son queste che tu m’hai

 

10: 2

gli d tutto quello che aveva in cuore.

 

6

E d al re: ‘Quello che avevo sentito

 

11:11

E l’Eterno d a Salomone: ‘Giacché tu

 

21

d a Faraone: ‘Dammi licenza ch’io me

 

31

e d a Geroboamo: ‘Prendine per te

 

12: 6

e d: ‘Che mi consigliate voi di

 

9

e d loro: ‘Come consigliate voi che

 

26

E Geroboamo d in cuor suo: ‘Ora il

 

28

fece due vitelli d’oro e d al popolo:

 

13: 4

stese la mano dall’alto dell’altare, e d:

 

6

il re si rivolse all’uomo di Dio, e gli d:

 

7

E il re d all’uomo di Dio: ‘Vieni meco

 

12

d ai suoi figliuoli: ‘Per qual via se n’è

 

13

Ed egli d ai suoi figliuoli: ‘Sellatemi

 

14

a sedere sotto un terebinto, e gli d: ‘Sei

 

15

Allora il vecchio profeta gli d: ‘Vieni

 

18

L’altro gli d: ‘Anch’io son profeta

 

26

d: ‘È l’uomo di Dio, ch’è stato ribelle

 

27

Poi si rivolse ai suoi figliuoli, e d loro:

 

31

il vecchio profeta d ai suoi figliuoli:

 

14: 2

E Geroboamo d a sua moglie: ‘Lèvati,

 

6

d: ‘Entra pure, moglie di Geroboamo;

 

17: 1

d ad Achab: ‘Com’è vero che vive

 

10

Egli la chiamò, e le d: ‘Ti prego,

 

13

Elia le d: ‘Non temere; va’ e fa’ come

 

18

la donna d ad Elia: ‘Che ho io mai da

 

20

Poi invocò l’Eterno, e d: ‘O Eterno,

 

24

la donna d ad Elia: ‘Ora riconosco che

 

18: 5

E Achab d ad Abdia: ‘Va’ per il paese,

 

7

e d: ‘Sei tu il mio signore Elia?’

 

17

E, non appena Achab vide Elia, gli d:

 

21

Elia s’accostò a tutto il popolo, e d:

 

22

Elia d al popolo: ‘Son rimasto io solo

 

24

il popolo rispose e d: ‘Ben detto!’

 

25

Allora Elia d ai profeti di Baal:

 

30

Allora Elia d a tutto il popolo:

 

34

E d: ‘Empite quattro vasi d’acqua, e

 

34

Di nuovo d: ‘Fatelo una seconda

 

34

E d ancora: ‘Fatelo per la terza volta’.

 

36

il profeta Elia si avvicinò e d: ‘O

 

39

si gettò con la faccia a terra, e d:

 

40

Ed Elia d loro: ‘Pigliate i profeti di

 

41

Poi Elia d ad Achab: ‘Risali, mangia e

 

43

e d al suo servo: ‘Or va su, e guarda

 

43

Quegli andò su, guardò, e d: ‘Non v’è

 

43

Elia gli d: ‘Ritornaci sette volte!’

 

44

E la settima volta, il servo d: ‘Ecco una

 

19: 5

che un angelo lo toccò, e gli d: ‘Alzati

 

7

tornò la seconda volta, lo toccò, e d:

 

11

Iddio gli d: ‘Esci fuori e fermati sul

 

13

che una voce giunse fino a lui, e d:

 

15

E l’Eterno gli d: ‘Va’, rifa’ la strada

 

20

corse dietro ad Elia, e d: ‘Ti prego,

 

20: 7

chiamò tutti gli anziani del paese, e d:

 

12

e d ai suoi servi: ‘Disponetevi in

 

13

si accostò ad Achab, re d’Israele, e d:

 

14

Achab d: ‘Per mezzo di chi?’ E quegli

 

18

Il re d: ‘Se sono usciti per la pace,

 

22

si avvicinò al re d’Israele, e gli d: ‘Va’,

 

28

si avvicinò al re d’Israele, e gli d: ‘Così

 

34

E Ben-Hadad gli d: ‘Io ti restituirò le

 

35

uno de’ figliuoli dei profeti d per

 

36

il primo gli d: ‘Poiché tu non hai

 

37

profeta trovò un altro uomo, e gli d: ‘Ti

 

39

egli si mise a gridare e d al re: ‘Il tuo

 

40

Il re d’Israele gli d: ‘Quella è la tua

 

42

E il profeta d al re: ‘Così dice l’Eterno:

 

21: 2

Ed Achab parlò a Naboth, e gli d:

 

5

Izebel, sua moglie, venne da lui e gli d:

 

7

E Izebel, sua moglie gli d: ‘Sei tu, sì o

 

15

d ad Achab: ‘Lèvati, prendi possesso

 

20

Achab d ad Elia: ‘M’hai tu trovato,

 

22: 4

E d a Giosafat: ‘Vuoi venire con me

 

5

E Giosafat d al re d’Israele: ‘Ti prego,

 

6

numero di circa quattrocento, e d loro:

 

7

Ma Giosafat d: ‘Non v’ha egli qui

 

8

E Giosafat d: ‘Non dica così il re!’

 

9

re d’Israele chiamò un eunuco, e gli d:

 

11

s’era fatto delle corna di ferro, e d:

 

15

il re gli d: ‘Micaiah, dobbiam noi

 

16

E il re gli d: ‘Quante volte dovrò io

 

18

E il re d’Israele d a Giosafat: ‘Non te

 

20

E l’Eterno d: - Chi sedurrà Achab

 

21

si presentò dinanzi all’Eterno, e d: - Lo

 

22

L’Eterno gli d: - E come? - Quegli

 

22

L’Eterno gli d: - Sì, riuscirai a sedurlo;

 

24

diede uno schiaffo a Micaiah, e d: ‘Per

 

26

E il re d’Israele d a uno dei suoi servi.

 

28

E Micaiah d: ‘Se tu ritorni sano e

 

30

E il re d’Israele d a Giosafat: ‘Io mi

 

34

onde il re d al suo cocchiere: ‘Vòlta,

 

50

Achazia, figliuolo d’Achab, d a

2Re

1: 3

Ma un angelo dell’Eterno d ad Elia il

 

5

tornarono ad Achazia, il quale d loro:

 

8

E Achazia d: ‘È Elia il Tishbita!’

 

9

Il capitano gli d: ‘O uomo di Dio, il re

 

10

Elia rispose e d al capitano dei

 

11

il quale si rivolse ad Elia e gli d: ‘O

 

12

Elia rispose e d loro: ‘Se io sono un

 

15

E l’angelo dell’Eterno d ad Elia:

 

15

scese col capitano, andò dal re, e gli d:

 

2: 2

Ed Elia d ad Eliseo: ‘Fermati qui, ti

 

4

Ed Elia gli d: ‘Eliseo, fermati qui, ti

 

6

Ed Elia gli d: ‘Fermati qui, ti prego,

 

9

E, passati che furono, Elia d ad Eliseo:

 

10

Elia d: ‘Tu domandi una cosa difficile;

 

14

percosse le acque, e d: ‘Dov’è

 

17

ch’ei ne fu confuso, e d: ‘Mandateli’.

 

18

egli d loro: ‘Non vi avevo io detto di

 

20

Ed egli d: ‘Portatemi una scodella

 

21

vi gettò il sale, e d: ‘Così dice l’Eterno:

 

3:10

il re d’Israele d: ‘Ahimè, l’Eterno ha

 

11

sulle mani d’Elia’. E Giosafat d:

 

13

Eliseo d al re d’Israele: ‘Che ho io da

 

14

Eliseo d: ‘Com’è vero che vive

 

16

che d: ‘Così parla l’Eterno: Fate in

 

4: 1

esclamò e d ad Eliseo: ‘Il mio marito,

 

2

Eliseo le d: ‘Che debbo io fare per te?

 

3

egli d: ‘Va’ fuori, chiedi in prestito da

 

6

ella d al suo figliuolo: ‘Portami ancora

 

7

e riferì tutto all’uomo di Dio, che le d:

 

9

Ed ella d a suo marito: ‘Ecco, io son

 

12

E d a Ghehazi, suo servo: ‘Chiama

 

13

Ed Eliseo d a Ghehazi: ‘Or dille così:

 

14

Eliseo d: ‘Che si potrebbe fare per lei?’

 

15

Eliseo gli d: ‘Chiamala!’ Ghehazi la

 

16

Ed Eliseo le d: ‘L’anno prossimo, in

 

19

d a suo padre: ‘Oh! la mia testa! la mia

 

19

Il padre d al suo servo: ‘Portalo a sua

 

22

E, chiamato il suo marito, d: ‘Ti prego,

 

24

Poi fece sellar l’asina e d al suo servo:

 

25

l’ebbe scorta di lontano, d a Ghehazi,

 

27

ma l’uomo di Dio d: ‘Lasciala stare,

 

28

La donna d: ‘Avevo io forse

 

29

Eliseo d a Ghehazi: ‘Cingiti i fianchi,

 

30

La madre del fanciullo d ad Eliseo:

 

36

Allora Eliseo chiamò Ghehazi, e gli d:

 

36

questi le d: ‘Prendi il tuo figliuolo’.

 

38

egli d al suo servo: ‘Metti il

 

41

Eliseo d: ‘Ebbene, portatemi della

 

41

La gettò nella marmitta, e d:

 

42

Eliseo d al suo servo: ‘Danne alla

 

43

Ma Eliseo d: ‘Danne alla gente che

 

5: 3

Ed ella d alla sua padrona: ‘Oh se il

 

5

Il re di Siria gli d: ‘Ebbene, va’; io

 

7

si stracciò le vesti, e d: ‘Son io forse

 

15

andò a presentarsi davanti a lui, e d:

 

17

Allora Naaman d: ‘Poiché non vuoi,

 

19

Eliseo gli d: ‘Va’ in pace!’ Ed egli si

 

20

servo d’Eliseo, uomo di Dio, d fra sé:

 

21

dal carro per andargli incontro, e gli d:

 

23

Naaman d: ‘Piacciati accettare due

 

25

Eliseo gli d: ‘Donde vieni, Ghehazi?’

 

26

Ma Eliseo gli d: ‘Il mio spirito non era

 

6: 3

E un di loro d: ‘Abbi, ti prego, la

 

6

L’uomo di Dio d: ‘Dov’è caduta?’ E

 

6

venire a galla il ferro, e d: ‘Prendilo’.

 

8

un consiglio che tenne coi suoi servi, d:

 

11

che chiamò i suoi servi, e d loro: ‘Non

 

13

E il re d: ‘Andate, vedete dov’è, ed io

 

15

E il servo d all’uomo di Dio: ‘Ah,

 

17

Eliseo pregò e d: ‘O Eterno, ti prego,

 

18

questi pregò l’Eterno e d: ‘Ti prego,

 

19

Eliseo d loro: ‘Non è questa la strada, e

 

20

Eliseo d: ‘O Eterno, apri loro gli occhi,

 

21

il re d’Israele, come li ebbe veduti, d

 

27

Il re le d: ‘Se non t’aiuta l’Eterno,

 

28

‘Questa donna mi d: - Da’ qua il tuo

 

31

il re d: ‘Mi tratti Iddio con tutto il suo

 

32

Eliseo d agli anziani: ‘Lo vedete voi

 

33

E il re d: ‘Ecco questo male vien

 

7: 1

Eliseo d: ‘Ascoltate la parola

 

12

il re si levò nella notte, e d ai suoi

 

8: 5

Ghehazi d: ‘O re, mio signore, questa è

 

6

e il re le dette un eunuco, al quale d:

 

8

il re d ad Hazael: ‘Prendi teco un

 

9

si presentò ad Eliseo, e gli d: ‘Il tuo

 

12

Hazael d: ‘Perché piange il mio

 

13

Hazael d: ‘Ma che cos’è mai il tuo

 

9: 1

uno de’ discepoli dei profeti, e gli d:

 

5

e d: ‘Capitano, ho da dirti una parola’.

 

15

E Jehu d: ‘Se così vi piace, nessuno

 

17

e d: ‘Vedo una schiera numerosa!’

 

17

Joram d: ‘Prendi un cavaliere, e

 

18

andò dunque incontro a Jehu, e gli d:

 

19

cavaliere che, giunto da coloro, d:

 

21

Allora Joram d: ‘Allestite il carro!’ E

 

22

E come Joram ebbe veduto Jehu, gli d:

 

25

Poi Jehu d a Bidkar, suo aiutante:

 

27

ma Jehu gli tenne dietro, e d: ‘Tirate

 

31

ella gli d: ‘Rechi pace, novello Zimri,

 

32

alzò gli occhi verso la finestra, e d:

 

33

Egli d: ‘Buttatela giù!’ Quelli la

 

34

poi entrò, mangiò e bevve, quindi d:

 

36

a riferir la cosa a Jehu, il quale d:

 

36

suo servo Elia il Tishbita, quando d: ‘I

 

10: 9

e fermatosi, d a tutto il popolo: ‘Voi

 

13

nei fratelli di Achazia, re di Giuda, e d:

 

14

Jehu d ai suoi: ‘Pigliateli vivi!’ e quelli

 

15

gli veniva incontro; lo salutò, e gli d:

 

15

‘Se è così’, d Jehu, ‘dammi la mano’.

 

15

se lo fe’ salire vicino sul carro, e gli d:

 

20

E d: ‘Bandite una festa solenne in

 

22

E Jehu d a colui che avea in custodia le

 

23

e d agli adoratori di Baal: ‘Cercate

 

25

Jehu d ai soldati e ai capitani: ‘Entrate,

 

30

E l’Eterno d a Jehu: ‘Perché tu hai

 

11:15

e d loro: ‘Fatela uscire di tra le file; e

 

12: 4

Joas d ai sacerdoti: ‘Tutto il danaro

 

7

Jehoiada e gli altri sacerdoti, e d loro:

 

13:14

scese a trovarlo, pianse su lui, e d:

 

15

Ed Eliseo gli d: ‘Prendi un arco e delle

 

16

Eliseo d al re d’Israele: ‘Impugna

 

17

poi gli d: ‘Apri la finestra a levante!’ E

 

17

Allora Eliseo d: ‘Tira!’ E quegli tirò.

 

17

Ed Eliseo d: ‘Questa è una freccia di

 

18

Poi d: ‘Prendi le frecce!’ Joas le prese,

 

18

ed Eliseo d al re d’Israele: ‘Percuoti il

 

19

uomo di Dio si adirò contro di lui, e d:

 

18:19

E Rabshaké d loro: ‘Andate a dire ad

 

28

e d in lingua giudaica: ‘Udite la parola

 

19: 6

Ed Isaia d loro: ‘Ecco quel che direte

 

20: 1

si recò da lui, e gli d: ‘Così parla

 

7

Ed Isaia d: ‘Prendete un impiastro di

 

14

Isaia si recò dal re Ezechia, e gli d:

 

15

Isaia d: ‘Che hanno veduto in casa

 

16

Allora Isaia d ad Ezechia: ‘Ascolta la

 

22: 3

figliuolo di Meshullam, e gli d:

 

8

il sommo sacerdote Hilkia d a Shafan,

 

9

andò a riferir la cosa al re, e gli d: ‘I

 

10

E Shafan, il segretario, d ancora al re:

 

14

ebbero parlato con lei, ella d loro:

 

23:17

Poi d: ‘Che monumento è quello ch’io

 

18

Egli d: ‘Lasciatelo stare; nessuno

 

27

E l’Eterno d: ‘Anche Giuda io torrò

1Cr

10: 4

E Saul d al suo scudiere: ‘Sfodera la

 

11: 1

e gli d: ‘Ecco noi siamo tue ossa e tua

 

17

Davide ebbe un desiderio, e d: ‘Oh se

 

13: 2

poi d a tutta la raunanza d’Israele: ‘Se

 

12

ebbe paura di Dio, e d: ‘Come farò a

 

14:11

dove Davide li sconfisse, e d: ‘Iddio ha

 

14

e Dio gli d: ‘Non salire dietro ad essi,

 

15: 2

Davide d: ‘Nessuno deve portare l’arca

 

12

e d loro: ‘Voi siete i capi delle case

 

16:36

E tutto il popolo d: ‘Amen’, e lodò

 

17: 1

d al profeta Nathan: ‘Ecco, io abito in

 

16

a presentarsi davanti all’Eterno, e d;

 

19: 2

Davide d: ‘Io voglio usare benevolenza

 

12

e d ad Abishai: ‘Se i Sirî son più forti

 

21: 2

E Davide d a Joab e ai capi del popolo:

 

8

E Davide d a Dio: ‘Io ho gravemente

 

11

Gad andò dunque da Davide, e gli d:

 

13

E Davide d a Gad: ‘Io sono in una

 

15

e d all’angelo distruttore: ‘Basta; ritieni

 

17

E Davide d a Dio: ‘Non sono io quegli

 

22

Davide d ad Ornan: ‘Dammi il sito di

 

23

Ornan d a Davide: ‘Prenditelo; e il re,

 

24

Ma il re Davide d ad Ornan: ‘No, io

 

22: 1

E Davide d: ‘Qui sarà la casa di Dio,

 

7

Davide d a Salomone: ‘Figliuol mio, io

 

17

Salomone, suo figliuolo, e d loro:

 

23: 4

Davide d: ‘Ventiquattromila di questi

 

28: 2

Davide, alzatosi e stando in piedi, d:

 

3

Ma Dio mi d: - Tu non edificherai una

 

19

‘Tutto questo’, d Davide, ‘tutto il piano

 

20

Davide d ancora a Salomone, suo

 

29: 1

Poi il re Davide d a tutta la raunanza:

 

10

e d: ‘Benedetto sii tu, o Eterno, Dio del

 

20

Poi Davide d a tutta la raunanza: ‘Or

2Cr

1: 7

Iddio apparve a Salomone, e gli d:

 

11

E Dio d a Salomone: ‘Giacché questo è

 

6: 1

Salomone d: ‘L’Eterno ha dichiarato

 

4

E d: ‘Benedetto sia l’Eterno, l’Iddio

 

8

ma l’Eterno d a Davide mio padre:

 

13

stese le mani verso il cielo, e d:

 

7:12

apparve di notte a Salomone, e gli d:

 

8:11

perché d: ‘La moglie mia non abiterà

 

9: 1

gli d tutto quello che aveva in cuore.

 

5

E d al re: ‘Quello che avevo sentito

 

10: 6

e d: ‘Che mi consigliate voi di

 

9

e d loro: ‘Come consigliate voi che

 

12: 5

e d loro: ‘Così dice l’Eterno: - Voi

 

13: 4

Ed Abija si levò e d, dall’alto del

 

14:10

Asa invocò l’Eterno, il suo Dio, e d:

 

15: 2

il quale uscì ad incontrare Asa, e gli d:

 

16: 7

si recò da Asa, re di Giuda, e gli d:

 

18: 3

Achab, re d’Israele, d a Giosafat, re di

 

4

E Giosafat d al re d’Israele: ‘Ti prego,

 

5

e d loro: ‘Dobbiam noi andare a far

 

6

Ma Giosafat d: ‘Non v’ha egli qui

 

7

E Giosafat d: ‘Il re non dica così’.

 

8

re d’Israele chiamò un eunuco, e gli d:

 

10

s’era fatto delle corna di ferro, e d:

 

14

come fu giunto dinanzi al re, il re gli d:

 

15

E il re gli d: ‘Quante volte dovrò io

 

17

E il re d’Israele d a Giosafat: ‘Non te

 

19

E l’Eterno d: - Chi sedurrà Achab, re

 

20

si presentò dinanzi all’Eterno, e d:

 

20

Lo sedurrò io. - L’Eterno gli d: - E

 

21

L’Eterno gli d: - Sì, riuscirai a sedurlo;

 

23

diede uno schiaffo a Micaiah, e d: ‘Per

 

25

E il re d’Israele d ai suoi servi:

 

27

Micaiah d: ‘Se tu ritorni sano e salvo,

 

29

E il re d’Israele d a Giosafat: ‘Io mi

 

33

onde il re d al suo cocchiere: ‘Vòlta,

 

19: 2

andò incontro a Giosafat, e gli d:

 

5

di Giuda, città per città, e d ai giudici:

 

20: 5

dell’Eterno, davanti al cortile nuovo, d:

 

15

E Jahaziel d: ‘Porgete orecchio, voi

 

20

Giosafat, stando in piedi, d:

 

23: 3

E Jehoiada d loro: ‘Ecco, il figliuolo

 

14

e d loro: ‘Fatela uscire di tra le file; e

 

24: 5

Radunò i sacerdoti e i Leviti, e d loro:

 

6

il re chiamò Jehoiada loro capo e gli d:

 

20

in pie’, dominando il popolo, d loro:

 

22

il quale, morendo, d: ‘L’Eterno lo veda

 

25: 7

Ma un uomo di Dio venne a lui, e gli d:

 

9

Amatsia d all’uomo di Dio: ‘E che fare

 

16

E mentr’egli parlava al re, questi gli d:

 

28: 9

che tornava a Samaria, e d loro: ‘Ecco,

 

23

e d: ‘Giacché gli dèi dei re di Siria

 

29: 5

e d loro: ‘Ascoltatemi, o Leviti! Ora

 

34:15

parlò a Shafan, il segretario, e gli d:

 

18

E Shafan, il segretario, d ancora al re:

 

23

Ed ella d loro: ‘Così dice l’Eterno,

 

35: 3

E d ai Leviti che ammaestravano tutto

 

23

e il re d ai suoi servi: ‘Portatemi via di

Esd

2:63

e il governatore d loro di non mangiare

 

5:14

ch’egli aveva fatto governatore, e gli d:

 

10:10

E il sacerdote Esdra si levò e d loro:

 

12

tutta la raunanza rispose e d ad alta

Neh

2: 2

il re mi d: ‘Perché hai l’aspetto triste?

 

4

E il re mi d: ‘Che cosa domandi?’

 

6

che avea la regina seduta allato, mi d:

 

4: 2

e d in presenza de’ suoi fratelli e de’

 

3

l’Ammonita, che gli stava accanto, d:

 

5:13

E tutta la raunanza d: ‘Amen!’ E

 

6:10

ed egli mi d: ‘Troviamoci assieme

 

7:65

e il governatore d loro di non mangiare

 

8: 1

e d a Esdra, lo scriba, che portasse il

 

10

Poi Nehemia d loro: ‘Andate, mangiate

Est

1:15

‘Secondo la legge’, d, ‘che si dev’egli

 

3: 8

E Haman d al re Assuero: ‘V’è un

 

11

E il re d a Haman: ‘Il danaro t’è dato, e

 

5: 3

Allora il re le d: ‘Che hai, regina Ester?

 

5

E il re d: ‘Fate venir subito Haman, per

 

6

E il re d ad Ester, mentre si beveva il

 

6: 4

E il re d: ‘Chi è nel cortile?’ - Or

 

6

Haman entrò, e il re gli d: ‘Che bisogna

 

6

Haman d in cuor suo: ‘Chi altri

 

10

Allora il re d a Haman: ‘Fa’ presto, e

 

7: 2

E il re anche questo secondo giorno d a

 

9

e Harbona, uno degli eunuchi, d in

 

9

E il re d: ‘Appiccatevi lui!’

 

8: 5

e d: ‘Se così piace al re, se io ho

 

7

Allora il re Assuero d alla regina Ester

 

9:12

E il re d alla regina Ester: ‘Alla

 

13

Allora Ester d: ‘Se così piace al re, sia

Gb

1: 7

E l’Eterno d a Satana: ‘Donde vieni?’

 

8

E l’Eterno d a Satana: ‘Hai tu notato il

 

12

E l’Eterno d a Satana: ‘Ebbene! tutto

 

20

il capo e si prostrò a terra e adorò e d:

 

2: 2

E l’Eterno d a Satana: ‘Donde vieni?’

 

2

E l’Eterno d a Satana:

 

6

E l’Eterno d a Satana: ‘Ebbene esso è

 

8

E sua moglie gli d: ‘Ancora stai saldo

 

13

e nessuno di loro gli d verbo, perché

 

3: 3

e la notte che d: ‘È concepito un

 

4: 1

Allora Elifaz di Teman rispose e d:

 

6: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

8: 1

Allora Bildad di Suach rispose e d:

 

9: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

11: 1

Allora Tsofar di Naama rispose e d:

 

12: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

15: 1

Allora Elifaz di Teman rispose e d:

 

16: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

18: 1

Allora Bildad di Suach rispose e d:

 

19: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

20: 1

Allora Tsofar di Naama rispose e d:

 

21: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

22: 1

Allora Elifaz di Teman rispose e d:

 

23: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

25: 1

Allora Bildad di Suach rispose e d:

 

26: 1

Allora Giobbe rispose e d:

 

27: 1

Giobbe riprese il suo discorso e d:

 

28:28

E d all’uomo: ‘Ecco: temere il Signore:

 

29: 1

Giobbe riprese il suo discorso e d:

 

32: 6

rispose e d: Io son giovine d’età e voi

 

34: 1

Elihu riprese a parlare e d:

 

35: 1

Poi Elihu riprese il discorso e d:

 

36: 1

Poi Elihu seguitando d:

 

38: 1

a Giobbe dal seno della tempesta, e d:

 

40: 1

continuò a rispondere a Giobbe e d:

 

3

Allora Giobbe rispose all’Eterno e d:

 

6

a Giobbe dal seno della tempesta, e d:

 

42: 1

Allora Giobbe rispose all’Eterno e d:

 

7

l’Eterno d a Elifaz di Teman: ‘L’ira

Sa

2: 7

Io spiegherò il decreto: L’Eterno mi d:

 

18:*

nemici e dalla mano di Saul. Egli d:

Pro

7:13

prese, lo baciò, e sfacciatamente gli d:

Is

6: 7

Mi toccò con esso la bocca, e d: ‘Ecco,

 

9

Ed egli d: ‘Va’, e di’ a questo popolo:

 

7: 3

l’Eterno d ad Isaia: ‘Va’ incontro ad

 

10

parlò di nuovo ad Achaz, e gli d:

 

13

E Isaia d: ‘Or ascoltate, o casa di

 

8: 1

L’Eterno mi d: ‘Prenditi una tavoletta

 

3

l’Eterno mi d: ‘Chiamalo Maher-

 

5

E l’Eterno mi parlò ancora e mi d:

 

20: 2

e gli d: ‘Va’, sciogliti il sacco di sui

 

3

E l’Eterno d: Come il mio servo Isaia

 

36: 4

E Rabshake d loro: ‘Dite ad Ezechia:

 

37: 6

E Isaia d loro: ‘Dite al vostro signore:

 

38: 1

venne a lui, e gli d: ‘Così parla

 

39: 3

Isaia venne al re Ezechia, e gli d: ‘Che

 

4

Isaia gli d: ‘Che hanno veduto in casa

 

5

Allora Isaia d ad Ezechia: ‘Ascolta la

 

8

Ed Ezechia d a Isaia: ‘La parola

Ger

1: 7

Ma l’Eterno mi d: ‘Non dire: - Sono un

 

9

e l’Eterno d: ‘Ecco, io ho messo le mie

 

11

un ramo di mandorlo’. E l’Eterno mi d:

 

13

settentrione in qua’. E l’Eterno mi d:

 

3: 6

L’Eterno mi d al tempo del re Giosia:

 

11

E l’Eterno mi d: ‘La infedele Israele

 

11: 6

L’Eterno mi d: ‘Proclama tutte queste

 

9

Poi l’Eterno mi d: ‘Esiste una congiura

 

13: 6

Dopo molti giorni l’Eterno mi d:

 

14:11

E l’Eterno mi d: ‘Non pregare per il

 

14

E l’Eterno mi d: ‘Que’ profeti

 

15: 1

Ma l’Eterno mi d: ‘Quand’anche Mosè

 

19:14

e d a tutto il popolo:

 

20: 3

E Geremia gli d: ‘L’Eterno non ti

 

21: 3

Geremia d loro: Direte così a Sedechia:

 

24: 3

E l’Eterno mi d: ‘Che vedi, Geremia?’

 

28: 6

Il profeta Geremia d: ‘Amen! Così

 

11

parlò in presenza di tutto il popolo, e d:

 

12

di sul collo del profeta Geremia, e d:

 

15

E il profeta Geremia d al profeta

 

32: 6

E Geremia d: ‘La parola dell’Eterno

 

8

nel cortile della prigione, e mi d: Ti

 

34: 6

E il profeta Geremia d tutte queste

 

35:18

E alla casa dei Recabiti Geremia d:

 

37:17

in casa sua, di nascosto, e gli d: ‘C’è

 

18

Geremia d inoltre al re Sedekia: ‘Che

 

38: 5

il re Sedekia d: ‘Ecco, egli è in mano

 

12

Ed Ebed-melec, l’etiopo, d a Geremia:

 

14

e il re d a Geremia: ‘Io ti domando una

 

17

Geremia d a Sedekia: ‘Così parla

 

19

E il re Sedekia d a Geremia: ‘Io temo

 

24

E Sedekia d a Geremia: ‘Nessuno

 

40: 2

prese dunque Geremia, e gli d:

 

15

Johanan, figliuolo di Kareah, d

 

16

Ma Ghedalia, figliuolo di Ahikam, d a

 

41: 6

e come li ebbe incontrati, d loro:

 

42: 4

il profeta Geremia d loro: ‘Ho inteso;

 

8

dal più piccolo al più grande, e d loro:

 

44:20

gli aveva risposto a quel modo, e d:

 

24

Poi Geremia d a tutto il popolo e a

 

45: 1

figliuolo di Giosia, re di Giuda. Egli d:

 

51:61

E Geremia d a Seraia: ‘Quando sarai

Ez

2: 1

E mi d: ‘Figliuol d’uomo, rizzati in

 

3

Egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, io ti

 

3: 1

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, mangia

 

3

E mi d: ‘Figliuol d’uomo, nutriti il

 

4

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, va’,

 

10

Poi mi d: ‘Figliuol d’uomo, ricevi nel

 

22

ed egli mi d: ‘Lèvati, va’ nella pianura,

 

24

e l’Eterno mi parlò e mi d: ‘Va’,

 

4:13

E l’Eterno d: ‘Così i figliuoli d’Israele

 

15

egli mi d: ‘Guarda, io ti do dello sterco

 

16

Poi mi d: ‘Figliuol d’uomo, io farò

 

8: 5

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, alza

 

6

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, vedi tu

 

8

egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, adesso

 

9

egli mi d: ‘Entra, e guarda le scellerate

 

12

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, hai tu

 

13

Poi mi d: ‘Tu vedrai ancora altre più

 

15

Ed egli mi d: ‘Hai tu visto, figliuol

 

17

Ed egli mi d: ‘Hai visto, figliuol

 

9: 3

corno da scrivano alla cintura, e gli d:

 

5

E agli altri d, in modo ch’io intesi:

 

7

Poi egli d loro: ‘Contaminate la casa ed

 

10: 2

parlò all’uomo vestito di lino, e d: ‘Va’

 

11: 2

E l’Eterno mi d: ‘Figliuol d’uomo,

 

5

dell’Eterno cadde su di me, e mi d:

 

23:36

E l’Eterno mi d: ‘Figliuol d’uomo, non

 

24:19

E il popolo mi d: ‘Non ci spiegherai tu

 

33:21

venne a me, e mi d: - La città è presa! -

 

37: 3

E mi d: ‘Figliuol d’uomo, queste ossa

 

4

egli mi d: ‘Profetizza su queste ossa, e

 

9

egli mi d: ‘Profetizza allo spirito,

 

11

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, queste

 

40: 4

E quell’uomo mi d: ‘Figliuol d’uomo,

 

45

egli mi d: ‘Questa camera che guarda

 

41: 4

e mi d: ‘Questo è il luogo santissimo’.

 

22

L’uomo mi d: ‘Questa è la tavola che

 

42:13

egli mi d; ‘Le camere di settentrione e

 

43: 7

Egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, questo è il

 

18

Ed egli mi d: ‘Figliuol d’uomo, così

 

44: 2

E l’Eterno mi d: ‘Questa porta sarà

 

5

E l’Eterno mi d: ‘Figliuol d’uomo, sta’

 

46:20

Ed egli mi d: ‘Questo è il luogo dove i

 

24

egli mi d: ‘Queste son le cucine dove

 

47: 6

egli mi d: ‘Hai visto, figliuol d’uomo?’

 

8

Ed egli mi d: ‘Queste acque si dirigono

Dan

1: 3

E il re d ad Ashpenaz, capo de’ suoi

 

5

e d di mantenerli per tre anni, dopo i

 

10

E il capo degli eunuchi d a Daniele: ‘Io

 

11

Allora Daniele d al maggiordomo, al

 

2: 3

E il re d loro: ‘Ho fatto un sogno; e il

 

5

Il re replicò, e d ai Caldei: ‘La mia

 

8

Il re replicò, e d: ‘Io m’accorgo che di

 

15

Prese la parola e d ad Arioc, ufficiale

 

24

entrò, e gli d così: ‘Non far perire i

 

27

Daniele rispose in presenza del re, e d:

 

47

Il re parlò a Daniele, e d: ‘In verità il

 

3:14

Nebucadnetsar, rivolgendosi a loro, d:

 

4:14

gridò con forza, e d così: - Abbattete

 

19

Beltsatsar rispose, e d: ‘Signor mio, il

 

5:13

e il re parlò a Daniele, e gli d: ‘Sei tu

 

6:12

Il re rispose e d: ‘La cosa è stabilita,

 

16

E il re parlò a Daniele, e gli d: ‘L’Iddio

 

21

Allora Daniele d al re: ‘O re, possa tu

 

8:13

e un altro santo d a quello che parlava:

 

14

Egli mi d: ‘Fino a duemila trecento

 

16

che gridò, e d: ‘Gabriele, spiega a colui

 

17

e caddi sulla mia faccia; ma egli mi d:

 

19

E d: ‘Ecco, io ti farò conoscere quello

 

9:22

E mi ammaestrò, mi parlò, e d:

 

10:11

E mi d: ‘Daniele, uomo grandemente

 

12

Ed egli mi d: ‘Non temere, Daniele;

 

19

E d: ‘O uomo grandemente amato, non

 

20

Ed egli d: ‘Sai tu perché io son venuto

 

12: 6

l’un d’essi d all’uomo vestito di lino,

Os

1: 2

l’Eterno d ad Osea: ‘Va’, prenditi per

 

4

l’Eterno gli d: ‘Mettigli nome Jizreel;

 

6

E l’Eterno d ad Osea: ‘Mettile nome

 

9

E l’Eterno d ad Osea: ‘Mettigli nome

 

3: 1

E l’Eterno mi d: ‘Va’ ancora, e ama

Am

1: 2

Egli d: L’Eterno rugge da Sion, e fa

 

7: 3

‘Ciò non avverrà’; d l’Eterno.

 

6

‘Neppur quello avverrà’, d il Signore,

 

8

E l’Eterno mi d: ‘Amos, che vedi?’ Io

 

8

E il Signore d: - ‘Ecco, io pongo il

 

12

E Amatsia d ad Amos: ‘Veggente,

 

14

Allora Amos rispose e d: ‘Io non sono

 

15

e l’Eterno mi d: - Va’, profetizza al

 

8: 2

Egli mi d: ‘Amos, che vedi?’ Io

 

2

E l’Eterno mi d: Matura è la fine del

 

9: 1

che stava in piedi sull’altare, e d:

Gn

1: 6

Il capitano gli si avvicinò, e gli d: ‘Che

 

2: 2

il suo Dio, dal ventre del pesce, e d:

 

4: 4

E l’Eterno gli d: ‘Fai tu bene a irritarti

 

9

E Dio d a Giona: ‘Fai tu bene a irritarti

 

10

E l’Eterno d: ‘Tu hai pietà del ricino

Hab

2: 2

E l’Eterno mi rispose e d: ‘Scrivi la

Ag

1:13

E Aggeo, messaggero dell’Eterno, d al

 

2:13

E Aggeo d: - Se uno, essendo impuro a

 

14

Aggeo replicò e d: - Così è questo

Zac

1: 9

E l’angelo che parlava meco mi d: ‘Io

 

14

E l’angelo che parlava meco mi d:

 

21

Egli rispose e mi d: ‘Quelle là son le

 

2: 4

e gli d: ‘Corri, parla a quel giovane, e

 

3: 2

E l’Eterno d a Satana: ‘Ti sgridi

 

4

Poi d a Giosuè: ‘Guarda, io ti ho tolto

 

4: 2

E mi d: ‘Che vedi?’ Io risposi: ‘Ecco,

 

5

che parlava meco rispose e mi d:

 

6

egli rispondendo, mi d: ‘È questa la

 

13

Ed egli rispose e mi d: ‘Non sai che

 

14

Allora egli d: ‘Questi sono i due unti

 

5: 2

E l’angelo mi d: ‘Che vedi?’ Io risposi:

 

3

Ed egli mi d: ‘Questa è la maledizione

 

5

l’angelo che parlava meco uscì, e mi d:

 

6

Io risposi: ‘Che cos’è?’ Egli d: ‘È

 

8

Ed egli d: ‘Questa è la malvagità’; e la

 

6: 5

L’angelo rispose e mi d: ‘Questi sono i

 

7

E l’angelo d loro: ‘Andate, percorrete

 

11:13

E l’Eterno mi d: ‘Gettalo per il vasaio,

 

15

E l’Eterno mi d: ‘Prenditi anche gli

Mat

2: 8

e mandandoli a Betleem, d loro:

 

13

apparve in sogno a Giuseppe e gli d:

 

19

in sogno a Giuseppe in Egitto, e gli d:

 

3: 3

parlò infatti il profeta Isaia quando d:

 

7

venire al suo battesimo, d loro: Razza

 

17

Ed ecco una voce dai cieli che d:

 

4: 3

E il tentatore, accostatosi, gli d: Se tu

 

4

Ma egli rispondendo d: Sta scritto:

 

6

e gli d: Se tu sei Figliuol di Dio, gettati

 

7

Gesù gli d: Egli è altresì scritto: Non

 

8

regni del mondo e la lor gloria, e gli d:

 

10

Gesù gli d: Va’, Satana, poiché sta

 

19

E d loro: Venite dietro a me, e vi farò

 

8: 4

E Gesù gli d: Guarda di non dirlo a

 

7

Gesù gli d: Io verrò e lo guarirò.

 

7

Ma il centurione rispondendo d:

 

10

e d a quelli che lo seguivano: Io vi dico

 

13

E Gesù d al centurione: Va’; e come

 

19

Allora uno scriba, accostatosi, gli d:

 

20

E Gesù gli d: Le volpi hanno delle tane

 

21

E un altro dei discepoli gli d: Signore,

 

22

Ma Gesù gli d: Seguitami, e lascia i

 

26

Ed egli d loro: Perché avete paura, o

 

32

Ed egli d loro: Andate. Ed essi, usciti,

 

9: 2

E Gesù, veduta la fede loro, d al

 

4

E Gesù, conosciuti i loro pensieri, d:

 

6

Levati (d al paralitico), prendi il tuo

 

9

sedeva al banco della gabella; e gli d:

 

12

Ma Gesù, avendoli uditi, d: Non sono i

 

15

E Gesù d loro: Gli amici dello sposo

 

18

s’inchinò dinanzi a lui e gli d: La mia

 

22

E Gesù, voltatosi e vedutala, d: Sta’ di

 

23

facea grande strepito, d loro: Ritiratevi;

 

28

E Gesù d loro: Credete voi ch’io possa

 

37

Allora egli d ai suoi discepoli: Ben è la

 

11: 4

E Gesù rispondendo d loro: Andate a

 

12: 3

Ma egli d loro: Non avete voi letto

 

11

Ed egli d loro: Chi è colui fra voi che,

 

13

Allora d a quell’uomo: Stendi la tua

 

25

Gesù, conosciuti i loro pensieri, d loro:

 

47

E uno gli d: Ecco, tua madre e i tuoi

 

48

Ma egli, rispondendo, d a colui che gli

 

49

d: Ecco mia madre e i miei fratelli!

 

13:28

egli d loro: Un nemico ha fatto questo.

 

33

D loro un’altra parabola: Il regno de’

 

34

Tutte queste cose d Gesù in parabole

 

37

Ed egli, rispondendo, d loro: Colui che

 

52

Allora d loro: Per questo, ogni scriba

 

57

Ma Gesù d loro: Un profeta non è

 

14: 2

e d ai suoi servitori: Costui è Giovanni

 

8

Ed ella, spintavi da sua madre, d:

 

16

Ma Gesù d loro: Non hanno bisogno

 

18

Ed egli d: Portatemeli qua.

 

27

Ma subito Gesù parlò loro e d: State di

 

29

Ed egli d: Vieni! E Pietro, smontato

 

31

stesa subito la mano, lo afferrò e gli d:

 

15: 7

ben profetò Isaia di voi quando d:

 

10

E chiamata a sé la moltitudine, d loro:

 

16

E Gesù d: Siete anche voi tuttora privi

 

27

Ma ella d: Dici bene, Signore; eppure

 

28

Gesù le d: O donna, grande è la tua

 

32

Gesù, chiamati a sé i suoi discepoli, d:

 

16: 2

Ma egli, rispondendo, d loro: Quando

 

6

E Gesù d loro: Vedete di guardarvi dal

 

8

Ma Gesù accortosene d: O gente di

 

14

Ed egli d loro: E voi, chi dite ch’io sia?

 

15

Simon Pietro, rispondendo, d:

 

17

E Gesù, replicando, gli d: Tu sei beato,

 

23

Ma Gesù, rivoltosi, d a Pietro: Vattene

 

24

Allora Gesù d ai suoi discepoli: Se uno

 

17: 7

Ma Gesù, accostatosi, li toccò e d:

 

11

Ed egli, rispondendo, d loro: Certo,

 

17

E Gesù, rispondendo, d: O generazione

 

22

Gesù d loro: Il Figliuol dell’uomo sta

 

25

Gesù lo prevenne e gli d: Che te ne

 

26

Gesù gli d: I figliuoli, dunque, ne sono

 

18: 2

fanciullo, lo pose in mezzo a loro e d:

 

21

Pietro, accostatosi, gli d: Signore,

 

32

il suo signore lo chiamò a sé e gli d:

 

19: 4

Ed egli, rispondendo, d loro: Non

 

4

li creò maschio e femmina, e d:

 

8

Gesù d loro: Fu per la durezza dei

 

14

Gesù però d: Lasciate i piccoli fanciulli

 

16

ecco un tale, che gli s’accostò e gli d:

 

21

Gesù gli d: Se vuoi esser perfetto, va’,

 

23

E Gesù d ai suoi discepoli: Io vi dico in

 

26

E Gesù, riguardatili fisso, d loro: Agli

 

27

Pietro, replicando, gli d: Ecco, noi

 

28

E Gesù d loro: Io vi dico in verità che

 

20: 4

e d loro: Andate anche voi nella vigna,

 

6

ne trovò degli altri in piazza e d loro:

 

7

Egli d loro: Andate anche voi nella

 

8

il padron della vigna d al suo fattore:

 

13

Ma egli, rispondendo a un di loro, d:

 

17

discepoli; e, cammin facendo, d loro:

 

21

Che vuoi? Ella gli d: Ordina che questi

 

22

Gesù, rispondendo, d: Voi non sapete

 

23

Egli d loro: Voi certo berrete il mio

 

25

Ma Gesù, chiamatili a sé, d: Voi sapete

 

32

E Gesù, fermatosi, li chiamò e d: Che

 

21:13

E d loro: Egli è scritto: La mia casa

 

16

E Gesù d loro: Sì. Non avete mai letto:

 

19

e gli d: Mai più in eterno non nasca

 

21

E Gesù, rispondendo, d loro: Io vi dico

 

24

E Gesù, rispondendo, d loro: Anch’io

 

27

E anch’egli d loro: E neppur io vi dirò

 

28

Accostatosi al primo d: Figliuolo, va’

 

29

Ed egli, rispondendo, d: Vado, signore;

 

30

accostatosi al secondo, gli d lo stesso.

 

30

Ma egli, rispondendo, d: Non voglio;

 

42

Gesù d loro: Non avete mai letto nelle

 

22: 8

Quindi d ai suoi servitori: Le nozze, sì,

 

12

E gli d: Amico, come sei entrato qua

 

13

il re d ai servitori: Legatelo mani e

 

18

Ma Gesù, conosciuta la loro malizia, d:

 

21

Allora egli d loro: Rendete dunque a

 

29

Ma Gesù, rispondendo, d loro: Voi

 

32

quando d: Io sono l’Iddio di Abramo e

 

37

E Gesù gli d: Ama il Signore Iddio tuo

 

24: 4

E Gesù, rispondendo, d loro: Guardate

 

25:12

Ma egli, rispondendo, d: Io vi dico in

 

21

E il suo padrone gli d: Va bene, buono

 

22

anche quello de’ due talenti, d:

 

23

Il suo padrone gli d: Va bene, buono e

 

24

che avea ricevuto un talento solo, d:

 

26

E il suo padrone, rispondendo, gli d:

 

26: 1

ragionamenti, d ai suoi discepoli:

 

10

Ma Gesù, accortosene, d loro: Perché

 

14

andò dai capi sacerdoti e d loro:

 

18

Ed egli d: Andate in città dal tale, e

 

21

E mentre mangiavano, d: In verità io vi

 

23

Ma egli rispondendo, d: Colui che ha

 

26

e dandolo a’ suoi discepoli, d:

 

31

Gesù d loro: Questa notte voi tutti

 

33

Ma Pietro, rispondendo, gli d:

 

34

Gesù gli d: In verità ti dico che questa

 

36

e d ai discepoli: Sedete qui finché io

 

38

Allora d loro: L’anima mia è oppressa

 

40

e d a Pietro: Così, non siete stati capaci

 

45

Poi venne ai discepoli e d loro:

 

49

quell’istante, accostatosi a Gesù, gli d:

 

50

Ma Gesù gli d: Amico, a far che sei tu

 

52

Gesù gli d: Riponi la tua spada al suo

 

55

In quel punto Gesù d alle turbe: Voi

 

62

sacerdote, levatosi in piedi, gli d: Non

 

63

il sommo sacerdote gli d: Ti scongiuro

 

71

un’altra lo vide e d a coloro ch’eran

 

27:11

de’ Giudei? E Gesù gli d: Sì, lo sono.

 

13

Pilato gli d: Non odi tu quante cose

 

25

E tutto il popolo, rispondendo, d: Il suo

 

63

mentre viveva ancora, d: Dopo tre

 

65

Pilato d loro: Avete una guardia:

 

28:10

Allora Gesù d loro: Non temete; andate

Mar

1:16

perché erano pescatori. E Gesù d loro:

 

38

Ed egli d loro: Andiamo altrove, per i

 

41

stese la mano, lo toccò e gli d: Lo

 

43

lo mandò subito via e gli d:

 

2: 5

E Gesù, veduta la loro fede, d al

 

8

d loro: Perché fate voi cotesti

 

11

Io tel dico (d al paralitico), lèvati, togli

 

14

seduto al banco della gabella, e gli d:

 

17

E Gesù, udito ciò, d loro: Non sono i

 

19

E Gesù d loro: Possono gli amici dello

 

25

Ed egli d loro: Non avete voi mai letto

 

27

Poi d loro: Il sabato è stato fatto per

 

3: 3

Ed egli d all’uomo che avea la mano

 

4

Poi d loro: È egli lecito, in giorno di

 

5

d all’uomo: Stendi la mano! Egli la

 

9

Ed egli d ai suoi discepoli che gli

 

34

d: Ecco mia madre e i miei fratelli!

 

4: 9

Poi d: Chi ha orecchi da udire oda.

 

11

egli d loro: A voi è dato di conoscere il

 

13

Poi d loro: Non intendete voi questa

 

35

Gesù d loro: Passiamo all’altra riva.

 

39

sgridò il vento e d al mare: Taci,

 

40

egli d loro: Perché siete così paurosi?

 

5: 7

e dato un gran grido, d: Che v’è fra me

 

19

E Gesù non glielo permise, ma gli d:

 

30

voltosi indietro in quella calca, d: Chi

 

33

si gettò ai piedi, e gli d tutta la verità.

 

34

Ma Gesù le d: Figliuola, la tua fede

 

36

Gesù, inteso quel che si diceva, d al

 

43

e d che le fosse dato da mangiare.

 

6:22

E il re d alla fanciulla: Chiedimi quello

 

24

Che chiederò? E quella le d: La testa di

 

31

egli d loro: Venitevene ora in disparte,

 

50

Ma egli subito parlò loro e d: State di

 

7: 6

Ma Gesù d loro: Ben profetò Isaia di

 

18

egli d loro: Siete anche voi così privi

 

27

Ma Gesù le d: Lascia che prima siano

 

29

E Gesù le d: Per cotesta parola, va’; il

 

34

levati gli occhi al cielo, sospirò e gli d:

 

8: 1

Gesù, chiamati a sé i discepoli, d loro:

 

12

dopo aver sospirato nel suo spirito, d:

 

17

E Gesù, accortosene, d loro: Perché

 

24

egli, levati gli occhi, d: Scorgo gli

 

26

E Gesù lo rimandò a casa sua e gli d:

 

34

a sé la folla coi suoi discepoli, d loro:

 

9: 5

E Pietro rivoltosi a Gesù: Maestro, d,

 

12

Ed egli d loro: Elia deve venir prima e

 

19

E Gesù, rispondendo, d loro: O

 

21

tempo gli avviene questo? Ed egli d:

 

29

Ed egli d loro: Cotesta specie di spiriti

 

35

a sedere, chiamò i dodici e d loro: Se

 

36

e recatoselo in braccio d loro:

 

38

Giovanni gli d: Maestro, noi abbiam

 

39

Ma Gesù d: Non glielo vietate, poiché

 

10: 5

E Gesù d loro: È per la durezza del

 

11

Ed egli d loro: Chiunque manda via sua

 

14

E Gesù, veduto ciò, s’indignò e d loro:

 

18

E Gesù gli d: Perché mi chiami buono?

 

21

riguardatolo in viso, l’amò e gli d: Una

 

23

E Gesù, guardatosi attorno, d ai suoi

 

27

E Gesù, riguardatili, d: Agli uomini è

 

36

egli d loro: Che volete ch’io vi faccia?

 

37

nella tua gloria. Ma Gesù d loro:

 

39

E Gesù d loro: Voi certo berrete il

 

42

Ma Gesù, chiamatili a sé, d loro: Voi

 

49

E Gesù, fermatosi, d: Chiamatelo! E

 

51

E Gesù, rivoltosi a lui, gli d: Che vuoi

 

52

E Gesù gli d: Va’, la tua fede ti ha

 

11: 1

mandò due dei suoi discepoli, e d loro:

 

21

e Pietro, ricordatosi, gli d: Maestro,

 

22

E Gesù, rispondendo, d loro: Abbiate

 

29

Gesù d loro: Io vi domanderò una cosa;

 

33

E Gesù d loro: E neppur io vi dico con

 

12:15

conosciuta la loro ipocrisia, d loro:

 

16

egli d loro: Di chi è questa effigie e

 

17

Gesù d loro: Rendete a Cesare quel

 

24

Gesù d loro: Non errate voi per questo,

 

32

lo scriba gli d: Maestro, ben hai detto

 

34

gli d: Tu non sei lontano dal regno di

 

43

Gesù, chiamati a sé i suoi discepoli, d

 

13: 1

uno de’ suoi discepoli gli d: Maestro,

 

2

E Gesù gli d: Vedi tu questi grandi

 

14: 6

Ma Gesù d: Lasciatela stare! Perché le

 

13

mandò due de’ suoi discepoli, e d loro:

 

18

Gesù d: In verità io vi dico che uno di

 

20

Ed egli d loro: È uno dei dodici, che

 

22

lo ruppe e lo diede loro e d: Prendete,

 

24

E d loro: Questo è il mio sangue, il

 

27

E Gesù d loro: Voi tutti sarete

 

29

Ma Pietro gli d: Quand’anche tutti

 

30

E Gesù gli d: In verità io ti dico che tu,

 

32

ed egli d ai suoi discepoli: Sedete qui

 

34

E d loro: L’anima mia è oppressa da

 

37

e d a Pietro: Simone, dormi tu? non sei

 

41

E venne la terza volta, e d loro:

 

45

subito si accostò a lui e d: Maestro!

 

48

Gesù, rivolto a loro, d: Voi siete usciti

 

61

il sommo sacerdote lo interrogò e gli d:

 

62

E Gesù d: Sì, lo sono: e vedrete il

 

63

sacerdote, stracciatesi le vesti, d: Che

 

67

lo riguardò in viso e d: Anche tu eri

 

15: 2

Ed egli, rispondendo, gli d: Sì, lo sono.

 

39

veduto spirare a quel modo, d:

 

16: 6

Ma egli d loro: Non vi spaventate! Voi

 

15

E d loro: Andate per tutto il mondo e

Luc

1:13

l’angelo gli d: Non temere, Zaccaria,

 

18

E Zaccaria d all’angelo: A che

 

19

E l’angelo, rispondendo, gli d: Io son

 

28

E l’angelo, entrato da lei, d: Ti saluto,

 

30

E l’angelo le d: Non temere, Maria,

 

34

E Maria d all’angelo: Come avverrà

 

35

l’angelo, rispondendo, le d: Lo Spirito

 

38

E Maria d: Ecco, io son l’ancella del

 

46

E Maria d: L’anima mia magnifica il

 

60

Allora sua madre prese a parlare e d:

 

2:10

E l’angelo d loro: Non temete, perché

 

28

nelle braccia, e benedisse Iddio e d:

 

34

E Simeone li benedisse, e d a Maria,

 

48

e sua madre gli d: Figliuolo, perché ci

 

49

Ed egli d loro: Perché mi cercavate?

 

4: 3

E il diavolo gli d: Se tu sei Figliuol di

 

5

attimo tutti i regni del mondo e gli d:

 

8

E Gesù, rispondendo, gli d: Sta scritto:

 

9

e gli d: Se tu sei Figliuolo di Dio,

 

12

E Gesù, rispondendo, gli d: È stato

 

23

Ed egli d loro: Certo, voi mi citerete

 

24

Ma egli d: In verità vi dico che nessun

 

43

Ma egli d loro: Anche alle altre città

 

5: 4

d a Simone: Prendi il largo, e calate le

 

5

E Simone, rispondendo, d: Maestro,

 

10

E Gesù d a Simone: Non temere: da

 

14

Ma va’, gli d, mostrati al sacerdote ed

 

20

egli, veduta la loro fede, d: O uomo, i

 

24

Io tel dico (d al paralitico), levati, togli

 

27

al banco della gabella, e gli d: Seguimi.

 

31

Gesù, rispondendo, d loro: I sani non

 

34

E Gesù d loro: Potete voi far digiunare

 

36

D loro anche una parabola: Nessuno

 

6: 3

E Gesù, rispondendo, d loro: Non

 

8

e d all’uomo che avea la mano secca:

 

9

Poi Gesù d loro: Io domando a voi: È

 

10

d a quell’uomo: Stendi la mano! Egli

 

39

Poi d loro anche una parabola: Un

 

7: 9

alla moltitudine che lo seguiva, d: Io vi

 

13

vedutala, ebbe pietà di lei e le d: Non

 

14

i portatori si fermarono, ed egli d:

 

22

E, rispondendo, d loro: Andate a

 

39

veduto ciò, d fra sé: Costui, se fosse

 

40

E Gesù, rispondendo, gli d: Simone, ho

 

43

Simone, rispondendo, d: Stimo sia

 

43

E Gesù gli d: Hai giudicato rettamente.

 

44

E voltosi alla donna, d a Simone: Vedi

 

48

Poi d alla donna: I tuoi peccati ti sono

 

50

Ma egli d alla donna: La tua fede t’ha

 

8: 4

città accorreva a lui, egli d in parabola:

 

10

Ed egli d: A voi è dato di conoscere i

 

21

Ma egli, rispondendo, d loro: Mia

 

22

e d loro: Passiamo all’altra riva del

 

25

Poi d loro: Dov’è la fede vostra? Ma

 

28

si prostrò dinanzi, e d con gran voce:

 

48

Ma egli le d: Figliuola, la tua fede t’ha

 

52

Ma egli d: Non piangete; ella non è

 

54

presala per la mano, d ad alta voce:

 

9: 3

E d loro: Non prendete nulla per

 

9

Ma Erode d: Giovanni l’ho fatto

 

13

egli d loro: Date lor voi da mangiare.

 

14

Ed egli d ai suoi discepoli: Fateli

 

20

E egli d loro: E voi, chi dite ch’io sia?

 

20

Pietro, rispondendo, d: Il Cristo di Dio.

 

33

Pietro d a Gesù: Maestro, egli è bene

 

41

E Gesù, rispondendo, d: O generazione

 

44

egli d ai suoi discepoli: Voi, tenete

 

47

fanciullo, se lo pose accanto, e d loro:

 

50

Ma Gesù gli d: Non glielo vietate,

 

57

qualcuno gli d: Io ti seguiterò

 

59

E ad un altro d: Seguitami. Ed egli

 

60

Gesù gli d: Lascia i morti seppellire i

 

61

E un altro ancora gli d: Ti seguiterò,

 

62

Gesù gli d: Nessuno che abbia messo la

 

10:18

Ed egli d loro: Io mirava Satana cader

 

21

Gesù giubilò per lo Spirito Santo, e d:

 

23

E rivoltosi a’ suoi discepoli, d loro in

 

25

si levò per metterlo alla prova, e gli d:

 

26

egli gli d: Nella legge che sta scritto?

 

27

E colui, rispondendo, d: Ama il

 

28

Gesù gli d: Tu hai risposto rettamente;

 

29

colui, volendo giustificarsi, d a Gesù: E

 

30

Gesù, replicando, d: Un uomo

 

35

due denari, li diede all’oste e gli d:

 

37

Gesù gli d: Va’, e fa’ tu il simigliante.

 

40

e venne e d: Signore, non t’importa che

 

41

Ma il Signore, rispondendo, le d:

 

11: 1

uno de’ suoi discepoli gli d: Signore,

 

2

Ed egli d loro: Quando pregate, dite:

 

5

Poi d loro: Se uno d’infra voi ha un

 

17

egli, conoscendo i loro pensieri, d loro:

 

27

alzò la voce e gli d: Beato il seno che ti

 

27

mammelle che tu poppasti! Ma egli d:

 

39

il Signore gli d: Voialtri Farisei nettate

 

45

rispondendo, gli d: Maestro, parlando

 

46

Ed egli d: Guai anche a voi, dottori

 

12:13

Or uno della folla gli d: Maestro, di’ a

 

14

su voi giudice o spartitore? Poi d loro:

 

16

E d loro questa parabola: La campagna

 

17

ho dove riporre i miei raccolti? E d:

 

20

Dio gli d: Stolto, questa notte stessa

 

22

Poi d ai suoi discepoli: Perciò vi dico:

 

41

E Pietro d: Signore, questa parabola la

 

13: 2

E Gesù, rispondendo, d loro: Pensate

 

6

D pure questa parabola: Un tale aveva

 

7

D dunque al vignaiuolo: Ecco, sono

 

8

Ma l’altro, rispondendo, gli d: Signore,

 

12

E Gesù, vedutala, la chiamò a sé e le d:

 

15

Ma il Signore gli rispose e d: Ipocriti,

 

20

E di nuovo d: A che assomiglierò il

 

23

E un tale gli d: Signore, son pochi i

 

24

Ed egli d loro: Sforzatevi d’entrare per

 

32

Ed egli d loro: Andate a dire a quella

 

14: 5

Poi d loro: Chi di voi, se un figliuolo

 

7

i primi posti, d loro questa parabola:

 

15

udite queste cose, gli d: Beato chi

 

16

Ma Gesù gli d: Un uomo fece una gran

 

18

Il primo gli d: Ho comprato un campo

 

19

E un altro d: Ho comprato cinque paia

 

20

E un altro d: Ho preso moglie, e perciò

 

21

il padron di casa, adiratosi, d al suo

 

22

Poi il servitore d: Signore, s’è fatto

 

23

E il signore d al servitore: Va’ fuori

 

25

con lui; ed egli, rivoltosi, d loro:

 

15: 3

Ed egli d loro questa parabola:

 

11

D ancora: Un uomo avea due figliuoli;

 

12

e il più giovane di loro d al padre:

 

17

Ma rientrato in sé, d: Quanti servi di

 

21

E il figliuolo gli d: Padre, ho peccato

 

22

Ma il padre d ai suoi servitori: Presto,

 

27

Quello gli d: È giunto tuo fratello, e

 

29

Ma egli, rispondendo, d al padre: Ecco,

 

31

il padre gli d: Figliuolo, tu sei sempre

 

16: 2

Ed egli lo chiamò e gli d: Che cos’è

 

3

E il fattore d fra sé: Che farò io, dacché

 

5

i debitori del suo padrone, d al primo:

 

6

Egli d: Prendi la tua scritta, siedi, e

 

7

Poi d ad un altro: E tu, quanto devi?

 

7

Egli d: Prendi la tua scritta, e scrivi:

 

15

Ed egli d loro: Voi siete quelli che vi

 

25

Ma Abramo d: Figliuolo, ricordati che

 

27

Ed egli d: Ti prego, dunque, o padre,

 

29

Abramo d: Hanno Mosè e i profeti;

 

17: 1

D poi ai suoi discepoli: È impossibile

 

6

E il Signore d: Se aveste fede quant’è

 

14

E, vedutili, egli d loro: Andate a

 

17

Gesù, rispondendo, d: I dieci non sono

 

19

E gli d: Levati e vattene: la tua fede

 

22

D pure ai suoi discepoli: Verranno

 

37

Dove sarà, Signore? Ed egli d loro:

 

18: 4

ma poi d fra sé: Benché io non tema

 

6

E il Signore d: Ascoltate quel che dice

 

9

E d ancora questa parabola per certuni

 

16

Ma Gesù chiamò a sé i bambini, e d:

 

19

E Gesù gli d: Perché mi chiami buono?

 

22

E Gesù, udito questo, gli d: Una cosa ti

 

24

E Gesù, vedendolo a quel modo, d:

 

28

E Pietro d: Ecco, noi abbiam lasciato le

 

29

Ed egli d loro: Io vi dico in verità che

 

31

Poi, presi seco i dodici, d loro: Ecco,

 

41

Che vuoi tu ch’io ti faccia? Ed egli d:

 

42

E Gesù gli d: Ricupera la vista; la tua

 

19: 5

alzati gli occhi, gli d: Zaccheo, scendi

 

8

Zaccheo, presentatosi al Signore, gli d:

 

9

E Gesù gli d: Oggi la salvezza è entrata

 

12

D dunque: Un uomo nobile se n’andò

 

13

diede loro dieci mine, e d loro:

 

16

Si presentò il primo e d: Signore, la tua

 

17

Ed egli gli d: Va bene, buon servitore;

 

19

Ed egli d anche a questo: E tu sii sopra

 

20

Poi ne venne un altro che d: Signore,

 

24

Poi d a coloro ch’eran presenti:

 

40

Ed egli, rispondendo, d: Io vi dico che

 

20: 3

Ed egli, rispondendo, d loro: Anch’io

 

8

E Gesù d loro: Neppur io vi dico con

 

13

il padron della vigna d: Che farò?

 

17

Ma egli, guardatili in faccia, d: Che

 

23

avvedutosi della loro astuzia, d loro:

 

34

E Gesù d loro: I figliuoli di questo

 

41

Ed egli d loro: Come dicono che il

 

45

egli d a’ suoi discepoli:

 

21: 3

e d: In verità vi dico che questa povera

 

5

belle pietre e di doni consacrati, egli d:

 

8

egli d: Guardate di non esser sedotti;

 

10

Allora d loro: Si leverà nazione contro

 

29

E d loro una parabola: Guardate il fico

 

22:10

Ed egli d loro: Ecco, quando sarete

 

15

egli d loro: Ho grandemente desiderato

 

17

avendo preso un calice, rese grazie e d:

 

25

Ma egli d loro: I re delle nazioni le

 

33

egli gli d: Signore, con te son pronto ad

 

35

Poi d loro: Quando vi mandai senza

 

35

essi risposero: Niente. Ed egli d loro:

 

38

ecco qui due spade! Ma egli d loro:

 

40

E giunto che fu sul luogo, d loro:

 

46

e d loro: Perché dormite? Alzatevi e

 

48

Ma Gesù gli d: Giuda, tradisci tu il

 

51

Ma Gesù rivolse loro la parola e d:

 

52

E Gesù d ai capi sacerdoti e ai capitani

 

56

e avendolo guardato fisso, d: Anche

 

58

E poco dopo, un altro, vedutolo, d:

 

60

Ma Pietro d: O uomo, io non so quel

 

67

Ma egli d loro: Se ve lo dicessi, non

 

23: 3

Ed egli, rispondendo, gli d: Sì, lo sono.

 

4

E Pilato d ai capi sacerdoti e alle turbe:

 

13

e i magistrati e il popolo, d loro:

 

22

E per la terza volta egli d loro: Ma che

 

28

Ma Gesù, voltatosi verso di loro, d:

 

43

E Gesù gli d: Io ti dico in verità che

 

46

E Gesù, gridando con gran voce, d:

 

24:18

per nome Cleopa, rispondendo, gli d:

 

19

Ed egli d loro: Quali? Ed essi gli

 

25

Gesù d loro: O insensati e tardi di

 

36

comparve in mezzo a loro, e d: Pace a

 

38

Ed egli d loro: Perché siete turbati? E

 

41

d loro: Avete qui nulla da mangiare?

 

44

Poi d loro: Queste son le cose che io vi

 

45

per intendere le Scritture, e d loro:

Gio

1:23

Egli d: Io son la voce d’uno che grida

 

29

vide Gesù che veniva a lui, e d: Ecco

 

36

d: Ecco l’Agnello di Dio!

 

41

trovò il proprio fratello Simone e gli d:

 

42

E Gesù, fissato in lui lo sguardo, d: Tu

 

43

trovò Filippo, e gli d: Seguimi.

 

45

Filippo trovò Natanaele, e gli d:

 

46

E Natanaele gli d: Può forse venir

 

47

che gli veniva incontro, e d di lui: Ecco

 

50

Gesù rispose e gli d: Perché t’ho detto

 

51

Poi gli d: In verità, in verità vi dico che

 

2: 3

la madre di Gesù gli d: Non han più

 

4

E Gesù le d: Che v’è fra me e te, o

 

5

Sua madre d ai servitori: Fate tutto

 

7

Gesù d loro: Empite d’acqua le pile.

 

8

Poi d loro: Ora attingete, e portatene al

 

9

chiamò lo sposo e gli d:

 

16

e a quelli che vendeano i colombi, d:

 

3: 2

Egli venne di notte a Gesù, e gli d:

 

4

Nicodemo gli d: Come può un uomo

 

9

Nicodemo replicò e gli d: Come

 

4: 7

Gesù le d: Dammi da bere.

 

9

Onde la donna samaritana gli d: Come

 

10

Gesù rispose e le d: Se tu conoscessi il

 

11

La donna gli d: Signore, tu non hai

 

13

Gesù rispose e le d: Chiunque beve di

 

15

La donna gli d: Signore, dammi di

 

16

Gesù le d: Va’ a chiamar tuo marito e

 

19

La donna gli d: Signore, io vedo che tu

 

21

Gesù le d: Donna, credimi; l’ora viene

 

25

La donna gli d: Io so che il Messia

 

26

Gesù le d: Io che ti parlo, son desso.

 

28

se ne andò in città e d alla gente:

 

32

egli d loro: Io ho un cibo da mangiare

 

34

Gesù d loro: Il mio cibo è di far la

 

48

Perciò Gesù gli d: Se non vedete segni

 

49

L’ufficial reale gli d: Signore, scendi

 

50

Gesù gli d: Va’, il tuo figliuolo vive.

 

5: 6

stava così, gli d: Vuoi esser risanato?

 

8

Gesù gli d: Levati, prendi il tuo

 

14

Gesù lo trovò nel tempio, e gli d: Ecco,

 

15

Quell’uomo se ne andò, e d ai Giudei

 

19

Gesù quindi rispose e d loro: In verità,

 

6: 5

gran folla veniva a lui, d a Filippo:

 

8

Andrea, fratello di Simon Pietro, gli d:

 

10

Gesù d: Fateli sedere. Or v’era

 

12

d ai suoi discepoli: Raccogliete i pezzi

 

14

d: Questi è certo il profeta che ha da

 

20

Ma egli d loro: Son io, non temete.

 

26

Gesù rispose loro e d: In verità, in

 

29

Gesù rispose e d loro: Questa è l’opera

 

32

E Gesù d loro: In verità vi dico che non

 

35

Gesù d loro: Io sono il pan della vita;

 

43

Gesù rispose e d loro: Non mormorate

 

53

Gesù d loro: In verità, in verità io vi

 

59

Queste cose d Gesù, insegnando nella

 

61

discepoli mormoravan di ciò, d loro:

 

67

Gesù d ai dodici: Non ve ne volete

 

7: 6

Gesù quindi d loro: Il mio tempo non è

 

16

Gesù rispose loro e d: La mia dottrina

 

21

Gesù rispose e d loro: Un’opera sola

 

33

Gesù d loro: Io sono ancora con voi

 

39

Or d questo dello Spirito, che doveano

 

50

che prima era venuto a lui) d loro:

 

8: 7

egli, rizzatosi, d loro: Chi di voi è

 

10

e non vedendo altri che la donna, le d:

 

11

E Gesù le d: Neppure io ti condanno;

 

14

Gesù rispose e d loro: Quand’anche io

 

20

Queste parole d Gesù nel tesoro,

 

21

Egli dunque d loro di nuovo: Io me ne

 

28

Gesù dunque d loro: Quando avrete

 

39

Gesù d loro: Se foste figliuoli

 

42

Gesù d loro: Se Dio fosse vostro Padre,

 

58

Gesù d loro: In verità, in verità vi dico:

 

9: 7

e gli d: Va’, lavati nella vasca di Siloe

 

11

me ne spalmò gli occhi e mi d: Vattene

 

15

Ed egli d loro: Egli mi ha messo del

 

30

Quell’uomo rispose e d loro: Questo

 

35

e trovatolo gli d: Credi tu nel Figliuol

 

37

Gesù gli d: Tu l’hai già veduto; e quei

 

38

Ed egli d: Signore, io credo. E gli si

 

39

E Gesù d: Io son venuto in questo

 

10: 6

Questa similitudine d loro Gesù; ma

 

7

Onde Gesù di nuovo d loro: In verità,

 

32

Gesù d loro: Molte buone opere v’ho

 

41

quello che Giovanni d di quest’uomo,

 

11: 4

Gesù, udito ciò, d: Questa malattia non

 

7

poi dopo, d a’ discepoli: Torniamo in

 

11

e poi d loro: Il nostro amico Lazzaro

 

14

Gesù d loro apertamente: Lazzaro è

 

16

Toma, detto Didimo, d ai suoi

 

21

Marta dunque d a Gesù: Signore, se tu

 

23

Gesù le d: Tuo fratello risusciterà.

 

24

Marta gli d: Lo so che risusciterà, nella

 

25

Gesù le d: Io son la risurrezione e la

 

27

Ella gli d: Sì, o Signore, io credo che tu

 

33

fremé nello spirito, si conturbò, e d:

 

39

Gesù d: Togliete via la pietra!

 

39

Marta, la sorella del morto, gli d:

 

40

Gesù le d: Non t’ho io detto che se

 

41

E Gesù, alzati gli occhi in alto, d:

 

44

Gesù d loro: Scioglietelo, e lasciatelo

 

49

sommo sacerdote di quell’anno, d loro:

 

51

egli non d questo di suo; ma siccome

 

12: 4

suoi discepoli, che stava per tradirlo, d:

 

7

Gesù dunque d: Lasciala stare; ella lo

 

30

Gesù rispose e d: Questa voce non s’è

 

35

Gesù dunque d loro: Ancora per poco

 

36

Queste cose d Gesù, poi se ne andò e si

 

41

Queste cose d Isaia, perché vide la

 

13: 6

dunque a Simon Pietro, il quale gli d:

 

8

Pietro gli d: Tu non mi laverai mai i

 

10

Gesù gli d: Chi è lavato tutto non ha

 

11

per questo d: Non tutti siete netti.

 

12

si mise di nuovo a tavola, e d loro:

 

24

Pietro quindi gli fe’ cenno e gli d: Di’,

 

27

Per cui Gesù gli d: Quel che fai, fallo

 

31

Quand’egli fu uscito, Gesù d: Ora il

 

37

Pietro gli d: Signore, perché non posso

 

14: 5

Toma gli d: Signore, non sappiamo

 

6

Gesù gli d: Io son la via, la verità e la

 

8

Filippo gli d: Signore, mostraci il

 

9

Gesù gli d: Da tanto tempo sono con

 

23

Gesù rispose e gli d: Se uno mi ama,

 

16:19

che lo volevano interrogare, e d loro:

 

17: 1

Queste cose d Gesù;

 

1

poi levati gli occhi al cielo, d: Padre,

 

18: 5

Gesù d loro: Son io. E Giuda, che lo

 

11

Per il che Gesù d a Pietro: Rimetti la

 

17

La serva portinaia dunque d a Pietro:

 

17

di quest’uomo? Egli d: Non lo sono.

 

23

Gesù gli d: Se ho parlato male,

 

25

Egli lo negò e d: Non lo sono.

 

26

a cui Pietro avea tagliato l’orecchio, d:

 

31

Pilato quindi d loro: Pigliatelo voi, e

 

33

chiamò Gesù e gli d: Sei tu il Re dei

 

37

Pilato gli d: Ma dunque, sei tu re?

 

38

Pilato gli d: Che cos’è verità? E detto

 

38

uscì di nuovo verso i Giudei, e d loro:

 

19: 4

Pilato uscì di nuovo, e d loro: Ecco, ve

 

5

E Pilato d loro: Ecco l’uomo!

 

6

Pilato d loro: Prendetelo voi e

 

9

e rientrato nel pretorio, d a Gesù:

 

10

Pilato gli d: Non mi parli? Non sai che

 

14

Ed egli d ai Giudei: Ecco il vostro Re!

 

15

Pilato d loro: Crocifiggerò io il vostro

 

26

d a sua madre: Donna, ecco il tuo

 

27

Poi d al discepolo: Ecco tua madre! E

 

28

Scrittura fosse adempiuta, d: Ho sete.

 

30

E quando Gesù ebbe preso l’aceto, d:

 

20: 2

e d loro: Han tolto il Signore dal

 

13

Donna, perché piangi? Ella d loro:

 

15

Gesù le d: Donna, perché piangi? Chi

 

15

pensando che fosse l’ortolano, gli d:

 

16

Gesù le d: Maria!

 

16

Ella, rivoltasi, gli d in ebraico:

 

17

Gesù le d: Non mi toccare, perché non

 

19

e si presentò quivi in mezzo, e d loro:

 

21

Gesù d loro di nuovo: Pace a voi!

 

22

soffiò su loro e d: Ricevete lo Spirito

 

25

Ma egli d loro: Se io non vedo nelle

 

26

e si presentò in mezzo a loro, e d: Pace

 

27

Poi d a Toma: Porgi qua il dito, e vedi

 

28

Toma gli rispose e d: Signor mio e Dio

 

29

Gesù gli d: Perché m’hai veduto, tu hai

 

21: 3

Simon Pietro d loro: Io vado a pescare.

 

5

Gesù d loro: Figliuoli, avete voi del

 

6

Ed egli d loro: Gettate la rete dal lato

 

7

discepolo che Gesù amava, d a Pietro:

 

10

Gesù d loro: Portate qua de’ pesci che

 

12

Gesù d loro: Venite a far colazione. E

 

15

Gesù d a Simon Pietro: Simon di

 

15

Gesù gli d: Pasci i miei agnelli.

 

16

Gli d di nuovo una seconda volta:

 

16

Gesù gli d: Pastura le mie pecorelle.

 

17

Gli d per la terza volta: Simon di

 

17

Gesù gli d: Pasci le mie pecore.

 

19

Or d questo per significare con qual

 

19

dopo aver così parlato, gli d: Seguimi.

 

21

Pietro dunque, vedutolo, d a Gesù:

At

1: 4

la quale, egli d, avete udita da me.

 

15

adunate saliva a circa centoventi), d:

 

3: 4

fissando gli occhi su lui, d: Guarda noi!

 

6

Ma Pietro d: Dell’argento e dell’oro io

 

22

Mosè, infatti, d: Il Signore Iddio vi

 

4: 8

ripieno dello Spirito Santo, d loro:

 

5: 3

Ma Pietro d: Anania, perché ha Satana

 

8

Dimmi, le d, avete voi venduto il

 

19

della prigione; e condottili fuori, d:

 

25

Ma sopraggiunse uno che d loro: Ecco,

 

35

Poi d loro: Uomini Israeliti, badate

 

7: 1

E il sommo sacerdote d: Stanno queste

 

2

Ed egli d: Fratelli e padri, ascoltate.

 

3

e gli d: Esci dal tuo paese e dal tuo

 

7

alla quale avranno servito, d Iddio; e

 

33

E il Signore gli d: Sciogliti i calzari dai

 

37

Questi è il Mosè che d ai figliuoli

 

56

e d: Ecco, io vedo i cieli aperti, e il

 

8:20

Ma Pietro gli d: Vada il tuo danaro

 

24

E Simone, rispondendo, d: Pregate voi

 

29

E lo Spirito d a Filippo: Accostati, e

 

30

l’udì che leggeva il profeta Isaia, e d:

 

34

E l’eunuco, rivolto a Filippo, gli d: Di

 

36

E l’eunuco d: Ecco dell’acqua; che

 

9: 5

Ed egli d: Chi sei, Signore? E il

 

10

e il Signore gli d in visione: Anania!

 

15

Ma il Signore gli d: Va’, perché egli è

 

17

e avendogli imposte le mani, d:

 

34

Pietro gli d: Enea, Gesù Cristo ti sana;

 

40

pregò; e voltatosi verso il corpo, d:

 

10: 3

angelo di Dio che entrò da lui e gli d:

 

4

Che v’è, Signore? E l’angelo gli d: Le

 

13

E una voce gli d: Levati, Pietro;

 

15

E una voce gli d di nuovo la seconda

 

19

lo Spirito gli d: Ecco tre uomini che ti

 

21

E Pietro, sceso verso quegli uomini, d

 

28

E d loro: Voi sapete come non sia

 

30

E Cornelio d: Sono appunto adesso

 

31

e d: Cornelio, la tua preghiera è stata

 

34

Allora Pietro, prendendo a parlare, d:

 

11:12

E lo Spirito mi d che andassi con loro,

 

12: 8

E l’angelo d: Cingiti, e legati i sandali.

 

8

Poi gli d: Mettiti il mantello, e seguimi.

 

11

E Pietro, rientrato in sé, d: Ora

 

17

Poi d: Fate sapere queste cose a

 

13: 2

lo Spirito Santo d: Mettetemi a parte

 

9

guardandolo fisso, gli d:

 

16

e fatto cenno con la mano, d: Uomini

 

14:10

d ad alta voce: Levati ritto in piè. Ed

 

15: 7

Pietro si levò in piè, e d loro: Fratelli,

 

36

Paolo d a Barnaba: Torniamo ora a

 

16:18

si voltò e d allo spirito: Io ti comando,

 

30

e menatili fuori, d: Signori, che debbo

 

37

Ma Paolo d loro: Dopo averci

 

17:22

stando in piè in mezzo all’Areopàgo, d:

 

18: 6

egli scosse le sue vesti e d loro: Il

 

9

E il Signore d di notte in visione a

 

14

Gallione d ai Giudei: Se si trattasse di

 

19: 1

e vi trovò alcuni discepoli, ai quali d:

 

3

Ed egli d loro: Di che battesimo siete

 

4

E Paolo d: Giovanni battezzò col

 

15

lo spirito maligno, rispondendo, d loro:

 

25

d: Uomini, voi sapete che

 

35

avendo acquetata la turba, d: Uomini di

 

20:10

e abbracciatolo, d: Non fate tanto

 

18

quando furon venuti a lui, egli d loro:

 

35

il quale d egli stesso: Più felice cosa è

 

21:11

se ne legò i piedi e le mani, e d: Questo

 

37

introdotto nella fortezza, d al tribuno:

 

39

Ma Paolo d: Io sono un Giudeo, di

 

22: 2

tanto più fecero silenzio. Poi d:

 

7

e udii una voce che mi d: Saulo, Saulo,

 

8

Chi sei, Signore? Ed egli mi d: Io son

 

10

E il Signore mi d: Lèvati, va’ a

 

13

venne a me; e standomi vicino, mi d:

 

14

Ed egli d: L’Iddio de’ nostri padri ti ha

 

21

Ed egli mi d: Va’, perché io ti manderò

 

25

Paolo d al centurione ch’era presente:

 

28

E Paolo d: Io, invece, l’ho di nascita.

 

23: 1

Paolo, fissati gli occhi nel Sinedrio, d:

 

3

Paolo gli d: Iddio percoterà te, parete

 

5

E Paolo d: Fratelli, io non sapevo che

 

11

il Signore si presentò a Paolo, e gli d:

 

17

chiamato a sé uno dei centurioni, d:

 

18

presolo, lo menò al tribuno, e d: Paolo,

 

23

E chiamati due de’ centurioni, d loro:

 

34

e inteso che era di Cilicia, gli d:

 

25: 9

volendo far cosa grata ai Giudei, d a

 

22

E Agrippa d a Festo: Anch’io vorrei

 

24

E Festo d: Re Agrippa, e voi tutti che

 

26: 1

E Agrippa d a Paolo: T’è permesso

 

1

Paolo, distesa la mano, d a sua difesa:

 

14

una voce che mi d in lingua ebraica:

 

24

Festo d ad alta voce: Paolo, tu vaneggi;

 

25

Ma Paolo d: Io non vaneggio,

 

28

E Agrippa d a Paolo: Per poco non mi

 

32

E Agrippa d a Festo: Quest’uomo

 

27:21

Paolo si levò in mezzo a loro, e d:

 

31

Paolo d al centurione ed ai soldati: Se

 

28:17

e quando furon raunati, d loro: Fratelli,

1Co

11:24

e dopo aver rese grazie, lo ruppe e d:

2Co

4: 6

perché l’Iddio che d: Splenda la luce

 

6:16

come d Iddio: Io abiterò in mezzo a

Tit

1:12

un loro proprio profeta, d: ‘I Cretesi

Ebr

4: 3

e così d, benché le sue opere fossero

 

5: 5

ma l’ebbe da Colui che gli d: Tu sei il

 

7:14

Mosè non d nulla che concernesse il

 

8: 5

Guarda, Egli d, di fare ogni cosa

 

12:21

che Mosè d: Io son tutto spaventato e

Giu

9

ingiurioso, ma d: Ti sgridi il Signore!

Ap

4: 1

parlante meco a guisa di tromba, mi d:

 

5: 5

uno degli anziani mi d: Non piangere;

 

7:14

Ed egli mi d: Essi son quelli che

 

10: 4

ma udii una voce dal cielo che mi d:

 

8

udita dal cielo mi parlò di nuovo e d:

 

9

egli mi d: Prendilo, e divoralo: esso

 

17: 7

E l’angelo mi d: Perché ti maravigli?

 

15

Poi mi d: Le acque che hai vedute e

 

19: 9

E l’angelo mi d: Scrivi: Beati quelli

 

9

E mi d: Queste sono le veraci parole di

 

10

egli mi d: Guàrdati dal farlo; io sono

 

21: 5

E Colui che siede sul trono d: Ecco, io

 

6

Poi mi d: È compiuto. Io son l’Alfa e

 

22: 6

Poi mi d: Queste parole sono fedeli e

 

9

Ma egli mi d: Guàrdati dal farlo; io

 

10

Poi mi d: Non suggellare le parole

 

Indietro

Indice

Avanti