SARÀ - SARAN

 

 

 

sarà

saraf

sarai

saran

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

sarà

Gen

2:23

Ella s chiamata donna perché è stata

 

3:17

il suolo s maledetto per causa tua; ne

 

4:15

Caino, s punito sette volte più di lui’. E

 

24

Se Caino s vendicato sette volte,

 

24

Lamec lo s settantasette volte.’

 

6:15

lunghezza dell’arca s di trecento cubiti;

 

9: 6

il sangue dell’uomo s sparso dall’uomo,

 

11

nessuna carne s più sterminata dalle

 

11

non ci s più diluvio per distruggere la

 

16

L’arco dunque s nelle nuvole, e io lo

 

13:16

progenie s come la polvere della terra;

 

15: 1

e la tua ricompensa s grandissima’.

 

3

schiavo nato in casa mia s mio erede’.

 

4

‘Questi non s tuo erede; ma colui

 

4

che uscirà dalle tue viscere s erede tuo’.

 

5

E gli disse: ‘Così s la tua progenie’.

 

13

stranieri in un paese che non s loro, e vi

 

16:10

potrà contare, tanto s numerosa’.

 

12

esso s tra gli uomini come un asino

 

12

la sua mano s contro tutti, e la mano di

 

17: 5

Abramo, ma il tuo nome s Abrahamo,

 

7

s un patto perpetuo, per il quale io sarò

 

11

s un segno del patto fra me e voi.

 

12

ogni maschio s circonciso fra voi, di

 

13

nella vostra carne s un patto perpetuo.

 

14

incirconciso, che non s stato circonciso

 

14

s reciso di fra il suo popolo: egli avrà

 

15

più Sarai; il suo nome s, invece Sara.

 

20:16

questo ti s un velo sugli occhi di fronte

 

22:14

‘Al monte dell’Eterno s provveduto’.

 

25:23

Uno dei due popoli s più forte

 

27:33

e l’ho benedetto; e benedetto ei s’.

 

39

s priva della grassezza della terra e

 

28:14

progenie s come la polvere della terra, e

 

21

del padre mio, l’Eterno s il mio Dio;

 

22

eretta in monumento, s la casa di Dio; e

 

29:34

il mio marito s ben unito a me, poiché

 

30:32

E quello s il mio salario.

 

33

tutto ciò che non s macchiato o vaiolato

 

33

capre, e nero fra gli agnelli, s rubato, se

 

31:50

non un uomo s con noi;

 

50

bada, Iddio s testimonio fra me e te’.

 

32:28

‘Il tuo nome non s più Giacobbe, ma

 

34:10

il paese s a vostra disposizione;

 

35:10

Giacobbe, ma il tuo nome s Israele’. E

 

37:20

e vedremo che ne s de’ suoi sogni’.

 

41:16

s Dio che darà a Faraone una risposta

 

30

tutta quell’abbondanza s dimenticata

 

31

seguirà; perché questa s molto aspra.

 

43: 3

se il vostro fratello non s con voi.

 

5

se il vostro fratello non s con voi’.

 

44:10

colui presso il quale essa s trovata,

 

10

s mio schiavo; e voi sarete innocenti’.

 

17

è stata trovata la coppa, s mio schiavo;

 

45: 6

i quali non ci s né aratura né mèsse.

 

20

di tutto il paese d’Egitto s vostro’.

 

48:19

un popolo, e anch’egli s grande;

 

19

fratello più giovane s più grande di lui,

 

21

‘Ecco, io mi muoio; ma Dio s con voi, e

 

49: 8

mano s sulla cervice de’ tuoi nemici; i

 

10

Lo scettro non s rimosso da Giuda, né il

 

13

s sulla costa ove convengon le navi, e il

 

17

Dan s una serpe sulla strada, una

Es

3:12

e questo s per te il segno che son io che

 

5:11

lavoro non s diminuito per nulla’.

 

7: 1

e Aaronne tuo fratello s il tuo profeta.

 

18

il fiume s ammorbato, e gli Egiziani

 

19

e vi s sangue per tutto il paese d’Egitto,

 

8:10

E Mosè disse: ‘S fatto come tu dici,

 

21

e il suolo su cui stanno ne s coperto.

 

9: 3

la mano dell’Eterno s sul tuo bestiame

 

3

pecore; ci s una tremenda mortalità.

 

29

cesseranno e non ci s più grandine,

 

10: 7

quest’uomo ci s come un laccio? Lascia

 

11: 6

E vi s per tutto il paese d’Egitto un gran

 

6

non ci fu mai prima, né ci s di poi.

 

12: 2

mese s per voi il primo dei mesi:

 

2

s per voi il primo dei mesi dell’anno.

 

10

quel che ne s rimasto fino alla mattina,

 

13

e non vi s piaga su voi per distruggervi,

 

14

s per voi un giorno di ricordanza, e lo

 

15

fino al settimo, s reciso da Israele.

 

19

quel tale s reciso dalla raunanza

 

22

intingetelo nel sangue che s nel bacino,

 

22

di quel sangue che s nel bacino,

 

13: 9

ciò ti s come un segno sulla tua mano,

 

16

Ciò s come un segno sulla tua mano e

 

16: 5

esso s il doppio di quello che avranno

 

26

è il sabato; in quel giorno non ve ne s’.

 

19:12

toccherà il monte s messo a morte.

 

21:19

colui che lo percosse s assolto; soltanto,

 

21

non s punito, perché son danaro suo.

 

22

il percotitore s condannato

 

28

carne; ma il padrone del bue s assolto.

 

29

un uomo o una donna, il bue s lapidato,

 

29

e il suo padrone pure s messo a morte.

 

30

vita tutto quello che gli s imposto.

 

32

sicli d’argento, e il bue s lapidato.

 

34

al padrone, e la bestia morta s sua.

 

35

e anche il bue morto s diviso fra loro.

 

36

bue per bue, e la bestia morta s sua.

 

22: 3

avvenne il fatto, vi s delitto d’omicidio.

 

3

s venduto per ciò che ha rubato.

 

11

non s tenuto a rifacimento di danni.

 

13

non s tenuto a risarcimento per la bestia

 

20

solo, s sterminato come anatema.

 

23:18

non s serbato durante la notte fino al

 

26

non ci s donna che abortisca, né donna

 

25: 2

uomo che s disposto a farmela di cuore.

 

10

sua lunghezza s di due cubiti e mezzo,

 

17

sua lunghezza s di due cubiti e mezzo, e

 

23

la sua lunghezza s di due cubiti; la sua

 

35

Ci s un pomo sotto i due primi bracci

 

36

il tutto s d’oro fino lavorato al martello.

 

26: 2

La lunghezza d’ogni telo s di ventotto

 

8

lunghezza d’ogni telo s di trenta cubiti,

 

16

lunghezza d’un’asse s di dieci cubiti,

 

24

Così s per ambedue le assi, che saranno

 

33

quel velo s per voi la separazione del

 

27: 1

l’altare s quadrato, e avrà tre cubiti

 

16

cortile ci s una portiera di venti cubiti,

 

18

lunghezza del cortile s di cento cubiti;

 

21

Questa s una regola perpetua per i loro

 

28: 8

s del medesimo lavoro dell’efod, e tutto

 

8

s d’oro, di filo color violaceo,

 

16

S quadrato e doppio; avrà la lunghezza

 

17

nel primo ordine s un sardonio, un

 

29:26

all’Eterno; e questa s la tua parte.

 

27

consacrazione s stato agitato ed elevato;

 

28

S un’offerta fatta per elevazione dai

 

28

offerta per elevazione s per l’Eterno.

 

32

del montone e il pane che s nel paniere.

 

37

lo santificherai; e l’altare s santissimo:

 

37

tutto ciò che toccherà l’altare s santo.

 

42

S un olocausto perpetuo offerto dai

 

43

e la tenda s santificata dalla mia gloria.

 

30: 2

La sua lunghezza s di un cubito; e la

 

2

s quadro, e avrà un’altezza di due

 

10

S cosa santissima, sacra all’Eterno’.

 

13

chiunque s compreso nel censimento

 

13

un mezzo siclo s l’offerta da fare

 

14

che s compreso nel censimento, dai

 

16

s per i figliuoli d’Israele una ricordanza

 

21

Questa s una norma perpetua per loro,

 

25

profumiere: s l’olio per l’unzione sacra.

 

29

tutto quello che le toccherà, s santo.

 

31

mi s un olio di sacra unzione, di

 

32

esso è cosa santa, e s per voi cosa santa.

 

33

s sterminato di fra il suo popolo’.

 

36

esso vi s cosa santissima.

 

37

ti s cosa santa, consacrata all’Eterno.

 

38

s sterminato di fra il suo popolo’.

 

31:14

lavoro s sterminato di fra il suo popolo.

 

32: 5

‘Domani s festa in onore dell’Eterno!’

 

33:16

Non s egli dal fatto che tu vieni con

 

34:25

di Pasqua non s serbato fino al mattino.

 

35: 2

giorno s per voi un giorno santo, un

 

2

qualche lavoro in esso s messo a morte.

 

40: 9

con tutti i suoi utensili, e s santo.

 

10

l’altare, e l’altare s santissimo.

Lev

1: 2

l’offerta che recherete s di bestiame: di

 

4

il quale s accetto all’Eterno, per fare

 

15

il sangue d’esso s fatto scorrere sopra

 

2: 1

la sua offerta s di fior di farina; vi

 

3

s per Aaronne e per i suoi figliuoli; è

 

5

s di fior di farina, impastata con olio,

 

7

s fatta di fior di farina con olio.

 

8

s presentata al sacerdote, che la porterà

 

10

s per Aaronne e per i suoi figliuoli; è

 

11

offrirete all’Eterno s senza lievito;

 

4:12

s bruciato sul mucchio delle ceneri.

 

15

giovenco s sgozzato davanti all’Eterno.

 

20

per la raunanza, e le s perdonato.

 

23

che ha commesso gli s fatto conoscere,

 

26

del peccato di lui, e gli s perdonato.

 

28

che ha commesso gli s fatto conoscere,

 

31

per quel tale, e gli s perdonato.

 

35

che ha commesso, e gli s perdonato.

 

5: 5

Quand’uno dunque si s reso colpevole

 

9

il resto del sangue s spremuto appiè

 

10

che ha commesso, e gli s perdonato.

 

13

in uno di quei casi, e gli s perdonato.

 

13

Il resto della farina s per il sacerdote

 

16

di riparazione, e gli s perdonato.

 

17

s colpevole, e porterà la pena della sua

 

18

per ignoranza, e gli s perdonato.

 

6: 4

avrà così peccato e si s reso colpevole,

 

7

gli s perdonato qualunque sia la cosa di

 

9

e il fuoco dell’altare s tenuto acceso.

 

12

Il fuoco s mantenuto acceso sull’altare

 

21

Essa s preparata con olio, sulla gratella;

 

21

la porterai quando s fritta; l’offrirai in

 

22

d’Aaronne, s unto per succedergli, farà

 

22

s fatta fumare per intero.

 

23

s fatta fumare per intero;

 

23

non s mangiata’.

 

25

s sgozzata, davanti all’Eterno, la

 

27

il posto ove s schizzato il sangue lo

 

28

che avrà servito a cuocerla, s spezzato;

 

30

Essa s bruciata col fuoco.

 

7: 7

la vittima s del sacerdote che farà

 

9

s del sacerdote che l’ha offerta.

 

10

s per tutti i figliuoli d’Aaronne: per

 

14

essa s del sacerdote che avrà fatto

 

15

s mangiata il giorno stesso ch’esso è

 

16

la vittima s mangiata il giorno ch’ei

 

17

ma quel che s rimasto della carne del

 

18

colui che l’ha offerto non s gradito; e

 

18

dell’offerta non gli s tenuto conto;

 

18

s cosa aborrita; e colui che ne avrà

 

19

s stata in contatto di qualcosa d’impuro,

 

19

non s mangiata; s bruciata col fuoco.

 

20

s sterminata di fra il suo popolo.

 

21

quel tale s sterminato di fra il suo

 

25

quel tale s sterminato di fra il suo

 

27

s sterminato di fra il suo popolo’.

 

31

il petto s d’Aaronne e de’ suoi figliuoli.

 

10: 9

s una legge perpetua, di generazione in

 

11:12

né scaglie nelle acque vi s in abominio.

 

20

Vi s pure in abominio ogni insetto alato

 

23

che ha quattro piedi vi s in abominio.

 

24

corpo morto s impuro fino alla sera.

 

25

laverà le vesti, e s impuro fino alla sera.

 

26

chiunque lo toccherà s impuro.

 

27

corpo morto s impuro fino alla sera.

 

28

e s immondo fino alla sera. Questi

 

31

toccherà morti, s impuro fino alla sera.

 

32

cadrà qualcun d’essi quando s morto,

 

32

s immondo: siano utensili di legno, o

 

32

s messo nell’acqua,

 

32

e s impuro fino alla sera; poi s puro.

 

33

quello che vi si troverà dentro s impuro,

 

34

sul quale s caduta di quell’acqua,

 

34

s impuro; e ogni bevanda di cui si fa

 

34

sia il vaso che la contiene, s impura.

 

35

del loro corpo morto, s impuro;

 

35

il forno o il fornello s spezzato; sono

 

36

dov’è una raccolta d’acqua, s pura;

 

36

chi toccherà i loro corpi morti s impuro.

 

37

che dev’esser seminato, questo s puro;

 

39

il corpo morto s impuro fino alla sera.

 

40

laverà le vesti, e s impuro fino alla sera;

 

40

laverà le vesti, e s impuro fino alla sera.

 

12: 2

Quando una donna s rimasta incinta e

 

2

s impura sette giorni;

 

2

s impura come nel tempo de’ suoi corsi

 

5

s impura due settimane come al tempo

 

7

s purificata del flusso del suo sangue.

 

8

farà l’espiazione per lei, ed ella s pura’.

 

13: 2

quel tale s menato al sacerdote Aaronne

 

6

Quel tale laverà le sue vesti, e s puro.

 

9

piaga di lebbra, s menato al sacerdote.

 

14

della carne viva, s dichiarato impuro.

 

34

colui si laverà le vesti, e s puro.

 

46

S impuro tutto il tempo che avrà la

 

49

se la piaga s verdastra o rossastra sulla

 

49

di lebbra, e s mostrata al sacerdote.

 

51

e se la piaga si s allargata sulla veste o

 

55

la piaga, dopo che s stata lavata; e se

 

58

lavato e dal quale la piaga s scomparsa,

 

58

si laverà una seconda volta, e s puro.

 

14: 2

Egli s menato al sacerdote.

 

8

i peli, si laverà nell’acqua, e s puro.

 

9

e si laverà il corpo nell’acqua, e s puro.

 

20

quel tale l’espiazione, ed egli s puro.

 

22

uno s per il sacrifizio per il peccato, e

 

34

casa del paese che s vostro possesso,

 

46

chiunque s entrato in quella casa

 

46

è stata chiusa, s impuro fino alla sera.

 

53

l’espiazione per la casa, ed essa s pura.

 

15: 4

colui che ha la gonorrea, s impuro;

 

4

oggetto sul quale si sederà s impuro.

 

5

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

6

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

7

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

8

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

9

Ogni sella su cui s salito

 

9

chi ha la gonorrea, s impura.

 

10

sotto quel tale, s impuro fino alla sera.

 

10

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

11

Chiunque s toccato da colui che ha la

 

11

nell’acqua, e s immondo fino alla sera.

 

12

da colui che ha la gonorrea, s spezzato;

 

12

ogni vaso di legno s lavato nell’acqua.

 

13

s purificato della sua gonorrea, conterà

 

13

il suo corpo nell’acqua viva, e s puro.

 

16

L’uomo da cui s uscito seme genitale si

 

16

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

17

e ogni pelle su cui s seme genitale, si

 

19

chiunque la toccherà s impuro fino alla

 

20

letto sul quale si s messa a dormire

 

20

durante la sua impurità, s impuro; e

 

20

sul quale si s messa a sedere, s impuro.

 

21

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

22

mobile sul quale ella si s seduta, si

 

22

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

23

il contatto, egli s impuro fino alla sera.

 

24

egli s impuro sette giorni; e ogni

 

24

letto sul quale si coricherà, s impuro.

 

25

s impura per tutto il tempo del flusso,

 

26

s per lei come il letto sul quale si corica

 

26

mobile sul quale si sederà s impuro,

 

27

toccherà quelle cose s immondo; si

 

27

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

28

E quand’ella s purificata del suo flusso,

 

28

conterà sette giorni, e poi s pura.

 

16:10

s posto vivo davanti all’Eterno, perché

 

17

non ci s alcuno, finch’egli non sia

 

22

e s lasciato andare nel deserto.

 

27

cui sangue s stato portato nel santuario

 

29

Questa s per voi una legge perpetua: nel

 

34

Questa s per voi una legge perpetua,

 

17: 4

s considerato come colpevole di delitto

 

4

cotest’uomo s sterminato di fra il suo

 

7

Questa s per loro una legge perpetua, di

 

9

cotest’uomo s sterminato di fra il suo

 

14

chiunque ne mangerà s sterminato.

 

15

e s impuro fino alla sera; poi s puro.

 

19: 7

s cosa abominevole;

 

7

il sacrifizio non s gradito.

 

8

quel tale s sterminato di fra il suo

 

22

che ha commesso gli s perdonato.

 

21: 8

offre il pane del tuo Dio: ei ti s santo,

 

9

disonora suo padre; s arsa col fuoco.

 

22: 3

s sterminato dal mio cospetto. Io sono

 

4

E così s di chi avrà toccato una persona

 

6

di tali contatti s impura fino alla sera, e

 

7

dopo il tramonto del sole s pura, e potrà

 

27

‘Quando s nato un vitello, o un agnello,

 

27

s gradito come sacrifizio fatto mediante

 

30

La vittima s mangiata il giorno stesso;

 

23: 5

sull’imbrunire, s la Pasqua dell’Eterno;

 

6

s la festa dei pani azzimi in onore

 

13

s di due decimi di un efa di fior di

 

13

la libazione s d’un quarto di un hin di

 

18

s un sacrifizio di soave odore fatto

 

27

mese s il giorno delle espiazioni; avrete

 

29

s sterminata di fra il suo popolo.

 

32

S per voi un sabato di completo riposo,

 

34

s la festa delle Capanne, durante sette

 

35

giorno vi s una santa convocazione;

 

39

il primo giorno s di completo riposo; e

 

24: 5

ogni focaccia s di due decimi d’efa.

 

7

e s sul pane come una ricordanza, come

 

16

s messo a morte.

 

19

prossimo, gli s fatto com’egli ha fatto:

 

21

chi uccide un uomo s messo a morte.

 

25: 4

ma il settimo anno s un sabato, un

 

5

s un anno di completo riposo per la

 

10

S per voi un giubileo; ognun di voi

 

11

anno s per voi un giubileo; non

 

12

Poiché è il giubileo; esso vi s sacro;

 

16

e quanto minore s il tempo, tanto

 

24

in tutto il paese che s vostro possesso,

 

28

al giubileo s cosa franca, ed egli

 

30

discendenti; non s franca al giubileo.

 

33

s franca al giubileo, perché le case delle

 

48

dopo che si s venduto, potrà essere

 

26: 6

coricherete, e non ci s chi vi spaventi;

 

33

il vostro paese s desolato, e le vostre

 

43

il paese s abbandonato da loro, e si

 

27: 3

la tua stima s, per un maschio dai venti

 

4

una donna, la tua stima s di trenta sicli.

 

5

stima s di venti sicli per un maschio,

 

6

la tua stima s di cinque sicli d’argento

 

7

la tua stima s di quindici sicli per un

 

9

che si darà all’Eterno s cosa santa.

 

11

s presentato davanti al sacerdote;

 

12

che l’animale s buono o cattivo; e uno

 

14

secondo ch’essa s buona o cattiva; e

 

15

un quinto al prezzo della stima, e s sua.

 

21

s consacrato all’Eterno come una terra

 

27

s venduto al prezzo della tua stima.

 

32

del pastore, s consacrata all’Eterno.

Num

1: 4

E con voi ci s un uomo per tribù, il

 

51

che gli si avvicinerà s messo a morte.

 

3:10

s’accosterà all’altare s messo a morte’.

 

4: 7

e vi s su anche il pane perpetuo;

 

27

s sotto gli ordini di Aaronne e dei suoi

 

28

l’incarico loro s eseguito agli ordini di

 

5: 6

questa persona si s così resa colpevole,

 

9

al sacerdote, s del sacerdote;

 

28

s riconosciuta innocente, ed avrà de’

 

31

Il marito s immune da colpa, ma la

 

6: 5

ei s’è consacrato all’Eterno, s santo; si

 

19

spalla del montone, quando s cotta, una

 

9:10

s impuro per il contatto con un morto

 

10

o s lontano in viaggio, celebrerà lo

 

13

quel tale s sterminato di fra il suo

 

10: 8

s una legge perpetua per voi e per i

 

12:14

giorni; poi, vi s di nuovo ammessa’.

 

14:14

e la cosa s risaputa dagli abitanti di

 

21

terra s ripiena della gloria dell’Eterno,

 

43

dall’Eterno, l’Eterno non s con voi’.

 

15:15

Vi s una sola legge per tutta

 

15

s una legge perpetua, di generazione in

 

15

così s lo straniero davanti all’Eterno.

 

16

Ci s una stessa legge e uno stesso

 

25

e s loro perdonato, perché è stato un

 

26

S perdonato a tutta la raunanza de’

 

28

l’espiazione per essa, le s perdonato.

 

30

quella persona s sterminata di fra il suo

 

39

S questa una nappa d’ornamento, e

 

16: 7

e colui che l’Eterno avrà scelto s santo.

 

17: 3

ci s una verga per ogni capo delle case

 

5

avrò scelto s quello la cui verga fiorirà;

 

18: 7

che si accosterà s messo a morte’.

 

11

Chiunque s puro in casa tua ne potrà

 

13

Chiunque s puro in casa tua ne potrà

 

14

che s consacrato per voto d’interdetto

 

14

in Israele s tuo.

 

15

degli uomini come degli animali, s tuo;

 

18

La loro carne s tua; s tua come il petto

 

20

non ci s parte per te in mezzo a loro; io

 

23

s una legge perpetua, di generazione in

 

27

vi s contata come il grano che vien

 

29

di tutto ciò che vi s di meglio metterete

 

30

quel che rimane s contato ai Leviti

 

19: 7

e il sacerdote s impuro fino alla sera.

 

8

nell’acqua, e s impuro fino alla sera.

 

10

laverà le vesti e s impuro fino alla sera.

 

10

E questa s una legge perpetua per i

 

11

persona umana s impuro sette giorni.

 

12

Quand’uno si s purificato con

 

12

s puro; ma se non si purifica

 

12

il terzo ed il settimo giorno, non s puro.

 

13

che sia morta e non si s purificato, avrà

 

13

quel tale s sterminato di mezzo a

 

14

Quando un uomo s morto in una tenda,

 

14

chiunque s nella tenda s impuro sette

 

15

non sia coperchio attaccato, s impuro.

 

16

o un sepolcro, s impuro sette giorni.

 

17

per colui che s divenuto impuro si

 

19

se stesso nell’acqua, e s puro la sera.

 

20

s sterminato di mezzo alla raunanza,

 

21

S per loro una legge perpetua: Colui

 

21

di purificazione s impuro fino alla sera.

 

22

che l’impuro avrà toccato s impuro; e

 

22

la persona che avrà toccato lui s impura

 

20:26

s raccolto presso il suo popolo, e

 

21: 8

chiunque s morso e lo guarderà,

 

24: 7

il suo re s più in alto di Agag,

 

7

e il suo regno s esaltato.

 

25:13

che s per lui e per la sua progenie dopo

 

26:53

‘Il paese s diviso tra essi, per esser loro

 

55

la spartizione del paese s fatta a sorte;

 

56

spartizione delle proprietà s fatta a sorte

 

27: 8

Quand’uno s morto senza lasciar

 

11

Questo s per i figliuoli d’Israele una

 

28: 7

La libazione s di un quarto di hin per

 

16

mese s la Pasqua in onore dell’Eterno.

 

17

giorno di quel mese s giorno di festa.

 

18

giorno vi s una santa convocazione;

 

29: 1

s per voi il giorno del suon delle

 

6

S un sacrifizio, fatto mediante il fuoco,

 

30: 3

e si s legata con un impegno essendo in

 

4

gli impegni per i quali ella si s legata.

 

5

e tutti gl’impegni per i quali si s legata,

 

9

sia l’impegno per il quale si s legata,

 

11

gl’impegni per i quali ella si s legata.

 

12

tutto ciò che le s uscito dalle labbra,

 

12

impegni per cui s’è legata, non s valido;

 

15

s responsabile del peccato della

 

31:23

farete passare per il fuoco e s reso puro;

 

23

s purificato anche con l’acqua di

 

32:22

quando il paese vi s sottomesso davanti

 

22

questo paese s vostra proprietà davanti

 

29

e se il paese s sottomesso davanti a voi,

 

33:54

quello che gli s toccato a sorte; vi

 

34: 2

questo s il paese che vi toccherà come

 

6

frontiera a occidente s il mar grande:

 

6

quella s la vostra frontiera occidentale.

 

7

questa s la vostra frontiera

 

8

e l’estremità della frontiera s a Tsedad;

 

9

questa s la vostra frontiera

 

12

Tale s il vostro paese con le sue

 

35: 5

lato settentrionale; la città s in mezzo.

 

5

Tale s il contado di ciascuna delle loro

 

8

della eredità che gli s toccata’.

 

19

S il vindice del sangue quegli che

 

27

non s responsabile del sangue versato.

 

30

l’omicida s messo a morte in seguito a

 

33

del sangue che vi s stato sparso, se non

 

36: 3

la loro eredità s detratta dall’eredità de’

 

3

s detratta dall’eredità che ci è toccata a

 

4

la loro eredità s aggiunta a quella della

 

4

l’eredità loro s detratta dalla eredità

Dt

3:28

s lui che lo passerà alla testa di questo

 

4: 6

quella s la vostra sapienza e la vostra

 

6:25

E questa s la nostra giustizia: l’aver

 

7:14

non ci s in mezzo a te né uomo né

 

11:24

del vostro piede calcherà, s vostro; i

 

12:12

e il Levita che s entro le vostre porte;

 

15

tanto colui che s impuro

 

15

come colui che s puro ne potranno

 

18

e il Levita che s entro le tue porte; e ti

 

21

per porvi il suo nome s lontano da te,

 

22

ne potrà mangiare tanto chi s impuro

 

22

quanto chi s puro;

 

13: 5

o quel sognatore s messo a morte,

 

16

s in perpetuo un mucchio di rovine,

 

16

e non s mai più riedificata.

 

17

di ciò che s così votato allo sterminio

 

14:21

allo straniero che s entro le tue porte

 

15: 2

si s proclamato l’anno di remissione in

 

4

non vi s alcun bisognoso tra voi; poiché

 

7

Quando vi s in mezzo a te qualcuno de’

 

17

ed egli ti s schiavo per sempre. Lo

 

22

colui che s impuro e colui che s puro ne

 

16: 8

giorno vi s una solenne raunanza, in

 

11

il Levita che s entro le tue porte, e lo

 

17: 6

Colui che dovrà morire s messo a morte

 

6

non s messo a morte sulla deposizione

 

7

La mano dei testimoni s la prima a

 

8

il giudizio d’una causa s troppo difficile

 

18: 3

questo s il diritto de’ sacerdoti sul

 

20

altri dèi, quel profeta s punito di morte’.

 

22

quella s una parola che l’Eterno non ha

 

19:15

solo testimone non s sufficiente contro

 

15

il fatto s stabilito sulla deposizione di

 

20:11

vi si troverà ti s tributario e soggetto.

 

14

bestiame e tutto ciò che s nella città,

 

21: 6

giovenca a cui si s troncato il collo

 

8

E quel sangue sparso s loro perdonato.

 

22:29

s sua moglie, perché l’ha disonorata; e

 

23:15

lasciato, si s rifugiato presso di te.

 

17

Non vi s alcuna meretrice tra le

 

17

né vi s alcun uomo che si prostituisca

 

24: 1

una donna e s divenuto suo marito, se

 

5

Quando un uomo si s sposato di fresco,

 

5

e non gli s imposto alcun incarico;

 

5

s libero per un anno di starsene a casa,

 

7

quel ladro s messo a morte; così torrai

 

13

ti s contato come un atto di giustizia

 

16

s messo a morte per il proprio peccato.

 

19

s per lo straniero, per l’orfano e per la

 

25: 9

‘Così s fatto all’uomo che non vuol

 

10

E la casa di lui s chiamata in Israele ‘la

 

26:11

e con lo straniero che s in mezzo a te,

 

17

oggi all’Eterno ch’egli s il tuo Dio,

 

28: 4

Benedetto s il frutto delle tue viscere, il

 

18

Maledetto s il frutto delle tue viscere, il

 

23

Il tuo cielo s di rame sopra il tuo capo,

 

23

e la terra sotto di te s di ferro.

 

29

e non vi s alcuno che ti soccorra.

 

31

Il tuo bue s ammazzato sotto i tuoi

 

31

il tuo asino s portato via in tua

 

31

e non ti s reso; le tue pecore saranno

 

31

ai tuoi nemici, e non vi s chi ti soccorra.

 

32

di loro, e la tua mano s senza forza.

 

43

Lo straniero che s in mezzo a te salirà

 

44

egli s alla testa, e tu in coda.

 

55

non gli s rimasto nulla in mezzo

 

65

non vi s luogo di riposo per la pianta

 

29:23

tutto il suo suolo s zolfo, sale, arsura,

 

23

e non vi s più sementa, né prodotto, né

 

31: 3

Dio, s quegli che passerà davanti a te,

 

8

egli s con te; non ti lascerà e non ti

 

12

con lo straniero che s entro le tue porte,

 

21

poiché esso non s dimenticato, e

 

32:20

e starò a vedere quale ne s la fine;

 

33:13

Il suo paese s benedetto dall’Eterno

Gs

1: 4

occidente: quello s il vostro territorio.

 

9

il tuo Dio, s teco dovunque andrai’.

 

18

Chiunque s ribelle ai tuoi ordini e non

 

18

che gli comanderai, s messo a morte.

 

2:19

ma il sangue di chiunque s teco in casa

 

3: 4

vi s tra voi e l’arca la distanza d’un

 

6:17

s sacrata all’Eterno per essere

 

7:15

colui che s designato come avendo

 

15

s dato alle fiamme con tutto quello che

 

14: 9

calcata s eredità tua e dei tuoi figliuoli

 

12

Forse l’Eterno s meco, e io li caccerò,

 

15: 4

Questo s, disse Giosuè, il vostro

 

17:18

ma vostra s la contrada montuosa; e

 

18

e s vostra in tutta la sua distesa; poiché

 

20: 6

che s in funzione in quei giorni,

 

24:27

questa pietra s una testimonianza

Gd

6:31

s messo a morte prima di domattina;

 

9:33

tu gli farai quel che s necessario’.

 

10:18

‘Chi s l’uomo che comincerà l’attacco

 

18

Quegli s il capo di tutti gli abitanti di

 

11:31

s dell’Eterno, e io l’offrirò in

 

13: 5

il fanciullo s un Nazireo, consacrato a

 

5

e s lui che comincerà a liberare Israele

 

7

il fanciullo s un Nazireo, consacrato a

 

12

‘Quando la tua parola si s verificata,

 

18: 5

che abbiamo intrapreso s prospero’.

Rut

1:16

il tuo popolo s il mio popolo,

 

16

e il tuo Dio s il mio Dio;

 

4:15

e s il sostegno della tua vecchiaia; l’ha

1Sa

1:28

durerà la vita, egli s donato all’Eterno’.

 

2:31

che non vi s in casa tua alcun vecchio.

 

32

mentre Israele s ricolmo di beni,

 

32

non vi s più mai alcun vecchio nella tua

 

35

egli s al servizio del mio unto per

 

3:14

non s mai espiata né con sacrifizi né

 

8: 9

qual s il modo d’agire del re che

 

11

‘Questo s il modo d’agire del re che

 

19

e disse: ‘No! ci s un re su di noi;

 

11: 3

e se non vi s chi ci soccorra, ci

 

9

quando il sole s in tutto il suo calore,

 

13

‘Nessuno s messo a morte in questo

 

12:15

la mano dell’Eterno s contro di voi,

 

14:45

dovrebb’egli morire? Non s mai!

 

15:33

la madre tua s privata di figliuoli fra le

 

17:36

Filisteo s come uno di quelli, perché ha

 

19: 6

l’Eterno vive, egli non s fatto morire!’

 

20:18

la nuova luna, e la tua assenza s notata,

 

18

perché il tuo posto s vuoto.

 

31

non vi s stabilità né per te né per il tuo

 

21: 5

essa s oggi santificata da quel che si

 

23: 3

e che s se andiamo a Keila contro le

 

25:29

l’anima del mio signore s custodita

 

26: 8

e non ci s bisogno d’un secondo’.

 

10

l’Eterno solo s quegli che lo colpirà, sia

 

24

così preziosa s la vita mia agli occhi

 

27:12

e così s mio servo per sempre’.

2Sa

2:26

Non sai tu che alla fine ci s dell’amaro?

 

3:12

il mio braccio s al tuo servizio per

 

7:12

il figlio che s uscito dalle tue viscere, e

 

14

per lui un padre, ed egli mi s figliuolo;

 

16

e il tuo trono s reso stabile in perpetuo’.

 

29

la casa del tuo servo s benedetta in

 

13: 5

quando mi s pòrto dalle sue mani’.

 

15:21

in qualunque luogo s il re mio signore,

 

21

o per vivere, quivi s pure il tuo servo’.

 

16:21

di quelli che son per te, s fortificato’.

 

17: 3

di tutti; e così tutto il popolo s in pace’.

 

19: 7

e questa s per te sventura maggiore di

 

20:21

la sua testa ti s gettata dalle mura’.

1Re

1:52

ma, se s trovato in fallo, morrà’.

 

2:24

oggi Adonija s messo a morte!’

 

33

in perpetuo, ma vi s pace per sempre,

 

45

ma il re Salomone s benedetto e

 

45

il trono di Davide s reso stabile in

 

3:13

non vi s durante tutta la tua vita alcuno

 

5: 5

s quello che edificherà una casa al mio

 

8:19

s quegli che costruirà la casa al mio

 

29

di cui dicesti: - Quivi s il mio nome! -

 

33

Quando il tuo popolo Israele s sconfitto

 

35

Quando il cielo s chiuso

 

35

e non vi s più pioggia a motivo dei loro

 

37

Quando il paese s invaso dalla carestia

 

38

ogni supplicazione che ti s rivolta da un

 

9: 7

Israele s la favola e lo zimbello di tutti i

 

8

per quanto sia così in alto, s desolata; e

 

12: 7

parli con bontà, ti s servo per sempre’.

 

14:13

che s messo in un sepolcro, perché è il

 

15

s come una canna agitata nell’acqua;

 

17: 1

non vi s né rugiada né pioggia in questi

 

18:31

avea detto: ‘Il tuo nome s Israele’.

 

19:17

chi s scampato dalla spada di Hazael,

 

17

s ucciso da Jehu;

 

17

e chi s scampato dalla spada di Jehu,

 

17

s ucciso da Eliseo.

 

21:29

venire la sciagura mentr’ei s vivo; ma

 

22:28

non s l’Eterno quegli che avrà parlato

2Re

2:10

ti s dato quello che chiedi;

 

10

ma se non mi vedi, non ti s dato’.

 

5: 6

‘Or quando questa lettera ti s giunta,

 

9:10

d’Izreel, e non vi s chi le dia sepoltura’.

 

37

il cadavere di Izebel s, nel campo

 

12: 4

che s recato alla casa dell’Eterno, vale a

 

14: 6

ma ciascuno s messo a morte a cagione

 

18:30

non s data nelle mani del re d’Assiria.

 

19:10

non s data nelle mani del re d’Assiria.

 

31

monte Sion uscirà quel che s scampato.

 

20:17

al dì d’oggi, s trasportato a Babilonia; e

 

19

se almeno vi s pace e sicurtà durante i

 

22: 7

in mano ai quali s rimesso il danaro,

 

23:27

quale avevo detto: - Là s il mio nome’.

1Cr

11: 6

il primo i Gebusei, s capo e principe’. E

 

12:17

il mio cuore s unito col vostro; ma se

 

16:30

Il mondo è stabile e non s smosso.

 

17:13

per lui un padre, ed egli mi s figliuolo;

 

14

il suo trono s reso stabile in perpetuo’.

 

22: 1

E Davide disse: ‘Qui s la casa di Dio,

 

1

qui s l’altare degli olocausti per

 

9

un figliuolo, che s uomo tranquillo, e io

 

9

Salomone s il suo nome; e io darò pace

 

10

ei mi s figliuolo, ed io gli sarò padre; e

 

28: 6

s quegli che edificherà la mia casa e i

 

7

s’egli s perseverante nella pratica de’

 

20

l’Eterno Iddio, il mio Dio, s teco; egli

2Cr

2: 5

La casa ch’io sto per edificare s grande,

 

6

chi s da tanto da edificargli una casa, se

 

9

per edificare, s grande e maravigliosa.

 

6: 9

s quegli che costruirà la casa al mio

 

24

Quando il tuo popolo Israele s sconfitto

 

26

Quando il cielo s chiuso

 

26

e non vi s più pioggia a motivo dei loro

 

28

Quando il paese s invaso dalla carestia

 

29

ogni supplicazione che ti s rivolta da un

 

7:13

cielo in guisa che non vi s più pioggia,

 

10: 7

parli con bontà, ti s servo per sempre’.

 

18:27

non s l’Eterno quegli che avrà parlato

 

19: 6

s con voi negli affari della giustizia.

 

11

Amaria vi s preposto per tutti gli affari

 

20:17

contro di loro, e l’Eterno s con voi’.

 

25: 4

ma ciascuno s messo a morte a cagione

 

33: 4

s in perpetuo il mio nome!’

Esd

7:13

s disposto a partire con te per

Neh

10:38

s coi Leviti quando preleveranno le

Est

1:20

s conosciuto nell’intero suo regno ch’è

 

5: 3

chiedessi la metà del regno, ti s data’.

 

6

‘Qual è la tua richiesta? Ti s concessa.

 

7: 2

richiesta, o regina Ester? Ti s concessa.

 

9:12

Or che chiedi tu ancora? Ti s dato. Che

Gb

5:19

In sei distrette egli s il tuo liberatore e

 

8: 7

Così s stato piccolo il tuo principio,

 

7

ma la tua fine s grande oltre modo.

 

11:17

l’oscurità s come la luce del mattino.

 

20

non vi s più rifugio per loro, e non

 

13: 9

S egli un bene per voi quando vi

 

14:12

s più destato dal suo sonno.

 

15:29

la sua fortuna non s stabile; né le sue

 

30

e s portato via dal soffio della bocca di

 

33

S come vigna da cui si strappi l’uva

 

16: 3

Non ci s egli una fine alle parole vane?

 

6

Se parlo, il mio dolore non ne s lenito;

 

19:26

s distrutto questo corpo, senza la mia

 

20:18

s la restituzione che ne dovrà fare, e

 

22:21

avrai pace, e ti s resa la prosperità.

 

25

e l’Onnipotente s il tuo oro,

 

25

egli ti s come l’argento acquistato con

 

30

ei s salvo per la purità delle tue mani.

 

24:21

L’iniquo s troncato come un albero: ei

 

27: 3

fiato e il soffio di Dio s nelle mie nari,

 

39:16

la sua fatica s vana, ma ciò non lo

Sa

1: 3

Egli s come un albero piantato presso a

 

4: 2

fino a quando s la mia gloria coperta

 

5: 4

il malvagio non s tuo ospite.

 

9: 9

E l’Eterno s un alto ricetto all’oppresso,

 

18

il povero non s dimenticato per sempre,

 

11: 6

zolfo e vento infocato s la parte del loro

 

12: 4

sono per noi; chi s signore su noi?

 

13: 1

mi dimenticherai tu? s egli per sempre?

 

15: 5

Chi fa queste cose non s mai smosso.

 

21: 7

benignità dell’Altissimo, non s smosso.

 

34: 1

sua lode s del continuo nella mia bocca.

 

22

che confidano in lui s condannato.

 

36: 2

la sua empietà non s scoperta né presa

 

37:10

Ancora un poco e l’empio non s più; tu

 

10

il suo luogo, ed egli non vi s più.

 

28

ma la progenie degli empi s sterminata.

 

38

la posterità degli empi s sterminata.

 

41: 2

egli s reso felice sulla terra, e tu non lo

 

3

quando s nel letto della infermità; tu

 

45: 1

la mia lingua s come la penna d’un

 

14

Ella s condotta al re in vesti ricamate;

 

46: 5

è nel mezzo di lei; essa non s smossa.

 

48:14

egli s la nostra guida fino alla morte.

 

49: 3

del mio cuore s piena di senno.

 

63: 5

L’anima mia s saziata come di midollo

 

11

di quelli che dicon menzogne s turata.

 

69:31

ciò s accettevole all’Eterno più d’un

 

72: 7

e vi s abbondanza di pace finché non vi

 

14

loro sangue s prezioso agli occhi suoi.

 

15

vivrà; e a lui s dato dell’oro di Sceba, e

 

16

Vi s abbondanza di grano nel paese,

 

17

il suo nome s perpetuato finché duri il

 

75:10

ma la potenza de’ giusti s accresciuta.

 

88:11

tua benignità s ella narrata nel sepolcro,

 

89: 2

La tua benignità s stabile in eterno; nei

 

21

la mia mano s salda nel sostenerlo, e il

 

24

nel mio nome la sua potenza s esaltata.

 

36

il suo trono s davanti a me come il sole,

 

37

s stabile in perpetuo come la luna; e il

 

93: 1

mondo quindi è stabile, e non s smosso.

 

96:10

mondo quindi è stabile e non s smosso;

 

101: 6

dell’integrità, quello s mio servitore.

 

102: 16

Sion, s apparso nella sua gloria,

 

18

Questo s scritto per l’età a venire,

 

18

e il popolo che s creato loderà l’Eterno,

 

28

progenie s stabilita nel tuo cospetto.

 

104: 5

sue basi; non s smossa mai in perpetuo.

 

109: 7

Quando s giudicato, esca condannato, e

 

112: 2

Forte sulla terra s la sua progenie;

 

2

degli uomini retti s benedetta.

 

6

poiché non s mai smosso;

 

6

la memoria del giusto s perpetua.

 

120: 3

Che ti s dato e che ti s aggiunto, o

 

128: 3

tua moglie s come una vigna fruttifera

 

4

così s benedetto l’uomo che teme

 

140: 11

Il maldicente non s stabilito sulla terra;

 

141: 5

Mi percuota pure il giusto; s un favore;

 

5

mi riprenda pure; s come olio sul capo;

 

143: 2

nessun vivente s trovato giusto nel tuo

Pro

1:14

non ci s fra noi tutti che una borsa sola’

 

33

se ne starà al sicuro, s tranquillo, senza

 

2:10

e la scienza s gradevole all’anima tua;

 

3: 8

questo s la salute del tuo corpo, e un

 

24

giacerai, e il sonno tuo s dolce.

 

26

perché l’Eterno s la tua sicurezza, e

 

5:22

L’empio s preso nelle proprie iniquità,

 

6:15

in un attimo s distrutto, senza rimedio.

 

33

e l’obbrobrio suo non s mai cancellato;

 

34

quale s senza pietà nel dì della

 

35

tu moltiplichi i regali, non s soddisfatto.

 

10: 9

ma chi va per vie tortuose s scoperto.

 

30

Il giusto non s mai smosso, ma gli empi

 

31

ma la lingua perversa s soppressa.

 

11:25

L’anima benefica s nell’abbondanza,

 

25

e chi annaffia s egli pure annaffiato.

 

29

lo stolto s lo schiavo di chi ha il cuor

 

12: 3

la radice dei giusti non s mai smossa.

 

8

chi ha il cuore pervertito s sprezzato.

 

24

dominerà, ma la pigra s tributaria.

 

13: 4

l’anima dei diligenti s sodisfatta

 

13

il comandamento s ricompensato.

 

14:11

La casa degli empi s distrutta, ma la

 

26

Egli s un rifugio per i figli di chi lo

 

17:11

crudele gli s mandato contro.

 

20: 4

verrà a cercare, ma non ci s nulla.

 

11

atti se la sua condotta s pura e retta.

 

21

da principio, alla fine non s benedetta.

 

21:13

griderà anch’egli, e non gli s risposto.

 

17

Chi ama godere s bisognoso, chi ama il

 

22: 6

quando s vecchio non se ne dipartirà.

 

9

dallo sguardo benevolo s benedetto,

 

18

Ti s dolce custodirle in petto, e averle

 

23:18

e la tua speranza non s frustrata.

 

22

disprezzar tua madre quando s vecchia.

 

24: 8

mal fare s chiamato esperto in malizia.

 

13

un favo di miele s dolce al tuo palato.

 

14

e la speranza tua non s frustrata.

 

20

la lucerna degli empi s spenta.

 

25: 5

suo trono s reso stabile dalla giustizia.

 

27:14

s considerato come se lo maledicesse.

 

18

e chi veglia sul suo padrone s onorato.

 

28:18

Chi cammina integramente s salvato,

 

20

uomo fedele s colmato di benedizioni,

 

23

gli s alla fine più accetto di chi lo

 

25

ma chi confida nell’Eterno s saziato.

 

27

dona al povero non s mai nel bisogno,

 

27

gli occhi, s coperto di maledizioni.

 

29: 1

s di subito fiaccato, senza rimedio.

 

31:30

che teme l’Eterno è quella che s lodata.

Ecc

1: 9

Quello ch’è stato è quel che s; quel che

 

2:16

a venire, tutto s da tempo dimenticato.

 

19

E chi sa s’egli s savio o stolto?

 

19

s padrone di tutto il lavoro che io ho

 

3:15

e ciò che s è già stato, e Dio riconduce

 

17

luogo fissato, s giudicata ogni opera’.

 

6:12

quel che s dopo di lui sotto il sole?

 

7:14

scopra nulla di ciò che s dopo di lui.

 

10: 8

demolisce un muro s morso dalla serpe.

Is

1:27

Sion s redenta mediante la rettitudine, e

 

31

L’uomo forte s come stoppa, e l’opera

 

31

e non vi s chi spenga.

 

2: 2

e s elevato al disopra dei colli; e tutte le

 

4

e nazione e s l’arbitro fra molti popoli;

 

11

altero dell’uomo del volgo s abbassato,

 

11

e l’orgoglio de’ grandi s umiliato;

 

11

l’Eterno solo s esaltato in quel giorno.

 

17

dell’uomo del volgo s abbassata, e

 

17

l’orgoglio de’ grandi s umiliato;

 

17

l’Eterno solo s esaltato in quel giorno.

 

3: 5

Il popolo s oppresso, uomo da uomo,

 

11

gli s reso quel che le sue mani han

 

4: 2

s lo splendore e la gloria degli scampati

 

2

s il loro orgoglio ed il loro ornamento.

 

3

in Gerusalemme, s iscritto tra i vivi,

 

5

su tutta questa gloria vi s un padiglione.

 

6

E vi s una tenda per far ombra di giorno

 

5: 5

abbatterò il muro di cinta e s calpestata.

 

6

deserto; non s più né potata né zappata,

 

24

così la loro radice s come marciume,

 

24

il loro fiore s portato via come polvere,

 

6:13

esso a sua volta s distrutto; ma, come al

 

7: 8

Efraim s fiaccato

 

8

in guisa che non s più popolo.

 

16

quale tu paventi i due re, s devastato.

 

22

chiunque s rimasto superstite in mezzo

 

23

s abbandonato in balìa de’ rovi e de’

 

24

tutto il paese non s che rovi e pruni.

 

8:14

egli s un santuario, ma anche una pietra

 

20

non vi s per lui alcuna aurora!

 

22

e s sospinto in fitta tenebria.

 

9: 5

s chiamato Consigliere ammirabile, Dio

 

10:18

s come il deperimento d’un uomo che

 

19

s così minimo che un bambino potrebbe

 

25

e la mia indignazione s finita, e l’ira

 

27

il giogo s scosso dalla tua forza

 

11: 5

La giustizia s la cintura delle sue reni, e

 

9

s ripiena della conoscenza dell’Eterno,

 

10

e il luogo del suo riposo s glorioso.

 

13

e Giuda non s più ostile ad Efraim.

 

16

E vi s una strada per il residuo del suo

 

13:13

e la terra s scossa dal suo luogo per

 

15

Chiunque s trovato s trafitto,

 

15

chiunque s còlto cadrà di spada.

 

19

s come Sodoma e Gomorra quando

 

20

Essa non s mai più abitata, d’età in età

 

14:24

In verità, com’io penso, così s; come ho

 

25

il suo giogo s tolto di sovr’essi,

 

25

il suo carico s tolto di su le loro spalle.

 

29

il suo frutto s un serpente ardente e

 

30

radice, e quel che rimarrà di te s ucciso.

 

16:14

che ne resterà s poca, pochissima cosa,

 

17: 1

e non s più che un ammasso di rovine.

 

3

Non vi s più fortezza in Efraim né

 

4

la gloria di Giacobbe s menomata, e la

 

9

figliuoli d’Israele: s una desolazione.

 

18: 3

quando il vessillo s issato sui monti,

 

5

quando la fioritura s passata

 

5

e il fiore s divenuto grappolo formato,

 

19:16

l’Egitto s come le donne:

 

16

tremerà, s spaventato, vedendo la mano

 

17

il paese di Giuda s il terrore dell’Egitto;

 

17

l’Egitto s spaventato a motivo della

 

19

d’Egitto, vi s un altare eretto all’Eterno;

 

20

S per l’Eterno degli eserciti un segno e

 

23

vi s una strada dall’Egitto in Assiria; gli

 

24

Israele s terzo con l’Egitto e con

 

21:16

tutta la gloria di Kedar s venuta meno;

 

17

valorosi arcieri di Kedar s poca cosa;

 

22:21

ed egli s un padre per gli abitanti di

 

24

A lui s sospesa tutta la gloria della casa

 

25

chiodo piantato in luogo solido s tolto,

 

25

s strappato, cadrà; e

 

25

tutto ciò che v’era appeso s distrutto,

 

24: 3

La terra s del tutto vuotata,

 

3

s del tutto abbandonata al saccheggio,

 

23

La luna s coperta di rossore, e il sole di

 

25: 2

più una città, non s mai più riedificato.

 

10

mentre Moab s trebbiato sulla sua terra

 

28: 3

degli ubriachi d’Efraim s calpestata;

 

4

s come il fico primaticcio d’avanti

 

5

degli eserciti s una splendida corona,

 

11

s mediante labbra balbuzienti e

 

18

vostra alleanza con la morte s annullata,

 

19

s spaventevole imparare una tal

 

20

il letto s troppo corto per distendervisi,

 

29: 2

e gemiti, ed ella mi s come un Ariel.

 

6

S una visitazione dell’Eterno degli

 

7

s come un sogno, come una visione

 

16

Il vasaio s egli reputato al par

 

17

e il Libano s mutato in un frutteto,

 

17

frutteto s considerato come una foresta.

 

20

Poiché il violento s scomparso,

 

20

il beffardo non s più, e saran distrutti

 

30:13

iniquità s per voi come una breccia che

 

26

luce della luna s come la luce del sole,

 

26

la luce del sole s sette volte più viva,

 

31

l’Assiro s costernato; l’Eterno lo

 

32

s accompagnato dal suono di tamburelli

 

32: 2

s come un riparo dal vento, come un

 

5

Lo scellerato non s più chiamato nobile,

 

5

non s più chiamato magnanimo.

 

14

Poiché il palazzo s abbandonato,

 

14

la città rumorosa s resa deserta, la

 

17

Il frutto della giustizia s la pace, e

 

19

e la città s profondamente abbassata.

 

33: 1

finito d’esser perfido, ti s usata perfidia.

 

4

Il vostro bottino s mietuto, come miete

 

16

il suo pane gli s dato,

 

16

la sua acqua gli s assicurata.

 

20

tenda che non s mai trasportata, i cui

 

20

il cui cordame non s mai strappato.

 

34:16

nessuna s privata della sua compagna;

 

35: 2

le s data la gloria del Libano, la

 

8

Quivi s una strada maestra,

 

8

una via che s chiamata ‘la via santa’;

 

8

essa s per quelli soltanto; quei che la

 

36:15

non s data nelle mani del re d’Assiria.

 

37:10

non s data nelle mani del re d’Assiria.

 

30

questo, o Ezechia, te ne s il segno:

 

31

della casa di Giuda che s scampato

 

38: 7

questo ti s, da parte dell’Eterno, il

 

39: 6

s trasportato a Babilonia; e non ne

 

8

‘Perché vi s almeno pace e sicurezza

 

40: 5

Allora la gloria dell’Eterno s rivelata, e

 

43:10

e dopo di me, non ve ne s alcuno.

 

44:26

dico di Gerusalemme: ‘Essa s abitata!’

 

45:17

ma Israele s salvato dall’Eterno d’una

 

23

parola di giustizia, e non s revocata:

 

25

Nell’Eterno s giustificata e si glorierà

 

47:15

Tale s la sorte di quelli intorno a cui ti

 

15

suo lato, e non vi s alcuno che ti salvi.

 

49:25

e il bottino del tiranno s ripreso; io

 

51:14

ch’è curvo nei ceppi s bentosto liberato;

 

52:12

Iddio d’Israele s la vostra retroguardia.

 

13

servo prospererà, s elevato, esaltato,

 

53:11

tormento dell’anima sua, e ne s saziato;

 

54: 5

che s chiamato l’Iddio di tutta la terra.

 

10

né il mio patto di pace s rimosso, dice

 

13

e grande s la pace dei tuoi figliuoli.

 

55:13

e s per l’Eterno un titolo di gloria, un

 

13

perpetuo che non s distrutto.

 

56: 7

casa s chiamata una casa d’orazione per

 

12

E il giorno di domani s come questo,

 

12

anzi s più grandioso ancora!’

 

58: 8

gloria dell’Eterno s la tua retroguardia.

 

10

e la tua notte oscura s come il mezzodì;

 

60:19

Non più il sole s la tua luce, nel giorno;

 

19

ma l’Eterno s la tua luce perpetua,

 

19

e il tuo Dio s la tua gloria.

 

20

l’Eterno s la tua luce perpetua, e i

 

21

s tutto quanto un popolo di giusti; essi

 

61: 9

E la lor razza s nota fra le nazioni, e la

 

62: 4

tua terra non s più detta ‘Desolazione’,

 

65:10

Saron s un chiuso di greggi, e la valle

 

20

non vi s più, in avvenire, bimbo nato

 

20

il peccatore s colpito dalla maledizione

Ger

3: 5

S egli adirato in perpetuo? Serberà egli

 

17

s chiamata ‘il trono dell’Eterno’; tutte

 

4:27

Tutto il paese s desolato, ma io non lo

 

5: 6

chiunque ne uscirà s sbranato, perché le

 

6: 9

resto d’Israele s interamente racimolato

 

7:33

e non vi s alcuno che li scacci.

 

34

perché il paese s una desolazione.

 

8: 3

la morte s preferibile alla vita per tutto

 

12: 5

farai quando il Giordano s gonfio?

 

13:12

‘Ogni vaso s riempito di vino’; e

 

17

dell’Eterno s menato in cattività.

 

14:15

Non vi s né spada né fame in questo

 

16

né vi s chi dia loro sepoltura; e

 

17:25

e questa città s abitata in perpetuo.

 

18:20

Il male s esso reso per il bene? Poiché

 

19: 6

luogo non s più chiamato ‘Tofet’, né ‘la

 

20:11

l’onta loro s eterna, non s dimenticata.

 

21:10

essa s data in mano del re di Babilonia,

 

22: 5

che questa casa s ridotta in una rovina.

 

19

S sepolto come si seppellisce un asino,

 

23: 6

Ai giorni d’esso, Giuda s salvato, e

 

6

questo s il nome col quale s chiamato:

 

12

loro via s per loro come luoghi lùbrici

 

36

di ciascuno s per lui il suo oracolo,

 

25:11

questo paese s ridotto in una solitudine

 

26: 9

Questa casa s come Sciloh

 

9

questa città s devastata, e priva

 

18

Sion s arata come un campo,

 

27:11

del re di Babilonia e gli s soggetta, io la

 

28: 9

allorché si s adempiuta la sua parola,

 

9

s riconosciuto come un vero mandato

 

29:28

dire a Babilonia: La cattività s lunga;

 

32

non vi s alcuno de’ suoi discendenti che

 

30: 7

per Giacobbe; ma pure ei ne s salvato.

 

10

ritornerà, s in riposo, s tranquillo, e

 

20

la sua raunanza s stabilita dinanzi a me,

 

21

Il loro principe s uno d’essi, e chi li

 

31:12

l’anima loro s come un giardino

 

14

il mio popolo s saziato dei miei beni,

 

16

poiché l’opera tua s ricompensata, dice

 

38

questa città s riedificata in onore

 

39

corda per misurare s tirata in linea retta

 

32: 4

ma s per certo dato in man del re di

 

33: 9

s per me un palese argomento di gioia,

 

16

Giuda s salvato, e Gerusalemme abiterà

 

16

e questo è il nome onde s chiamato:

 

34:14

fratello ebreo, che si s venduto a lui; ti

 

36:29

sì che non vi s più né uomo né bestia?

 

30

e il suo cadavere s gettato fuori, esposto

 

38: 2

la vita s il suo bottino, e vivrà.

 

3

Questa città s certamente data in mano

 

17

questa città non s data alle fiamme, e

 

18

questa città s data in mano de’ Caldei

 

23

e questa città s data alle fiamme’.

 

39:18

la tua vita s il tuo bottino, giacché hai

 

44:26

il mio nome non s più invocato dalla

 

29

E questo vi s per segno, dice l’Eterno,

 

46:19

diventerà una desolazione s devastata,

 

26

Egitto s abitato come ai giorni di prima,

 

27

s in riposo, s tranquillo, e nessuno più

 

47: 6

dell’Eterno, quando s che ti riposerai?

 

48: 8

e la pianura s distrutta, come l’Eterno

 

42

Moab s distrutto, non s più popolo,

 

49: 5

e non vi s chi raduni i fuggiaschi.

 

10

vicini saran distrutti, ed ei non s più.

 

20

certo, la loro dimora s devastata.

 

36

e non ci s nazione, dove non arrivino

 

50: 3

e non vi s più alcuno che abiti in lei;

 

9

contro di lei; e da quel lato s presa. Le

 

10

E la Caldea s depredata; tutti quelli che

 

13

dell’ira dell’Eterno non s più abitata,

 

13

s una completa solitudine; chiunque

 

20

l’iniquità d’Israele, ma essa non s più, e

 

32

vacillerà, cadrà, e non vi s chi la rialzi;

 

39

perpetuo, non s più abitata d’età in età.

 

45

certo, la loro dimora s devastata.

 

51:46

vi s nel paese violenza, dominatore

 

47

e tutto il suo paese s coperto d’onta, e

Ez

4: 3

Questo s un segno per la casa d’Israele.

 

10

s del peso di venti sicli per giorno; lo

 

5:12

e s consumata dalla fame in mezzo a te;

 

6:12

Chi s lontano morirà di peste;

 

12

chi s vicino cadrà per la spada;

 

12

chi s rimasto e s assediato, perirà di

 

7:13

tutta la loro moltitudine non s revocata,

 

15

chi è in città s divorato dalla fame e

 

18

e lo spavento s la loro coperta;

 

18

la vergogna s su tutti i volti, e avran

 

19

il loro oro s per essi una immondezza;

 

25

la pace, ma non ve ne s alcuna.

 

11:11

Questa città non s per voi una pentola,

 

12:11

come ho fatto io, così s fatto a loro: essi

 

13

mia rete, ed egli s preso nel mio laccio;

 

19

il loro paese s desolato, spogliato di

 

20

ridotte in rovine, e il paese s desolato; e

 

24

poiché nessuna visione s più vana,

 

24

né vi s più divinazione ingannevole in

 

25

che avrò detta, ella s messa ad effetto;

 

25

non s più differita; poiché nei vostri

 

28

Nessuna delle mie parole s più differita;

 

28

che avrò pronunziata s messa ad effetto,

 

13: 9

La mia mano s contro i profeti dalle

 

21

non s più nelle vostre mani per cadere

 

14:10

la pena del profeta s pari alla pena di

 

17: 9

Né ci s bisogno di molta forza né di

 

18: 4

l’anima che pecca s quella che morrà.

 

13

e s certamente messo a morte; il suo

 

20

la giustizia del giusto s sul giusto,

 

20

l’empietà dell’empio s sull’empio.

 

22

commesse s più ricordata contro di lui;

 

24

de’ suoi atti di giustizia s ricordato; per

 

21: 3

sulla faccia del suolo ne s divampato,

 

10

dal suo fodero; e non vi s più rimessa.

 

18

perfino lo scettro sprezzante non s più?

 

31

La tiara s tolta, il diadema s levato;

 

31

tutto s mutato;

 

31

ciò ch’è in basso s innalzato;

 

31

ciò ch’è in alto s abbassato.

 

32

Questo farò di lei; anch’essa non s più,

 

37

il tuo sangue s in mezzo al paese; tu

 

23:25

che rimarrà di te s divorato dal fuoco.

 

46

S fatta salire contro di loro una

 

49

scelleratezza vi s fatta ricadere addosso,

 

24:24

Ed Ezechiele s per voi un simbolo;

 

26: 5

Ella s, in mezzo al mare, un luogo da

 

5

ella s abbandonata al saccheggio delle

 

10

s tale che la polvere sollevata da loro ti

 

28:23

e ci s del sangue nelle sue strade; e in

 

24

E non ci s più per la casa d’Israele né

 

29: 9

d’Egitto s ridotto in una desolazione, in

 

11

s più abitato per quarant’anni;

 

15

L’Egitto s il più umile dei regni, e non

 

19

e questo s il salario del suo esercito.

 

30: 4

e vi s terrore in Etiopia quando in

 

6

e l’orgoglio della sua forza s abbattuto:

 

13

non ci s più principe che venga dal

 

16

No s squarciata,

 

16

Nof s presa da nemici in pieno giorno.

 

31:18

Tal s di Faraone con tutta la sua

 

32:12

e tutta la sua moltitudine s annientata.

 

16

la lamentazione che s pronunziata;

 

32

s posto a giacere in mezzo

 

33: 4

sangue di quel tale s sopra il suo capo;

 

5

il suo sangue s sopra lui; se se ne fosse

 

6

s portato via per la propria iniquità, ma

 

12

in cui si s ritratto dalla sua empietà;

 

34:23

egli le pascolerà, egli s il loro pastore.

 

24

il mio servo Davide s principe in mezzo

 

36:34

la terra desolata s coltivata, invece

 

37:22

un solo re s re di tutti loro; e non

 

24

Il mio servo Davide s re sopra loro, ed

 

25

il mio servo Davide s loro principe in

 

26

di pace: s un patto perpetuo con loro; li

 

27

la mia dimora s presso di loro, e io sarò

 

28

santuario s per sempre in mezzo ad

 

38:19

vi s un gran commovimento nel paese

 

39:11

quivi s sepolto Gog con tutta la sua

 

11

s chiamato la Valle d’Hamon-Gog.

 

16

E Hamonah s pure il nome d’una città.

 

26

e non vi s più alcuno che li spaventi;

 

43:12

deve occupare tutt’attorno s santissimo.

 

18

altare per il giorno che s costruito per

 

44: 2

Questa porta s chiusa; essa non

 

29

votata allo sterminio in Israele s loro.

 

45: 1

s sacra in tutta la sua estensione.

 

4

s un luogo per le loro case, un santuario

 

5

s il loro possesso, con venti camere.

 

6

esso s per tutta la casa d’Israele.

 

8

Questo s territorio suo, suo possesso in

 

11

la loro capacità s regolata dall’omer.

 

12

Il siclo s di venti ghere; venti sicli,

 

15

s offerta per le oblazioni, gli olocausti e

 

46: 1

ma s aperta il giorno di sabato;

 

1

s pure aperta il giorno del novilunio.

 

2

ma la porta non s chiusa fino alla sera.

 

4

del sabato s di sei agnelli senza difetto,

 

5

sua oblazione s d’un efa per il montone,

 

5

per gli agnelli s quello che vorrà dare, e

 

9

chi s entrato per la via della porta

 

9

e chi s entrato per la via della porta

 

9

la via della porta per la quale s entrato,

 

11

l’oblazione s d’un efa per giovenco,

 

12

e, quando s uscito, si chiuderà la porta.

 

16

figliuoli; s loro proprietà ereditaria.

 

47: 9

e ci s grande abbondanza di pesce;

 

10

vi s del pesce di diverse specie come il

 

17

frontiera s dal mare fino a Hatsar-Enon,

 

20

La parte occidentale s il mar Grande, da

 

48: 8

s la parte che preleverete di

 

8

e quivi in mezzo s il santuario.

 

10

santuario dell’Eterno s quivi in mezzo.

 

12

parte del paese che s stata prelevata:

 

13

tutta la lunghezza s di venticinquemila,

 

15

e per il contado; la città s in mezzo,

 

20

s di venticinquemila cubiti di lunghezza

 

21

Il rimanente s del principe, da un lato e

 

21

questo s del principe; e la parte santa e

 

28

la frontiera s da Tamar fino alle acque

 

35

circonferenza s di diciottomila cubiti.

 

35

il nome della città s: L’Eterno è quivi’.

Dan

2:40

poi vi s un quarto regno, forte come il

 

41

di ferro, così quel regno s diviso;

 

41

vi s in lui qualcosa della consistenza del

 

42

regno s in parte forte e in parte fragile.

 

44

un regno, che non s mai distrutto, e che

 

3: 6

s immantinente gettato in mezzo a una

 

4:24

che s eseguito sul re mio signore:

 

25

la tua dimora s con le bestie de’ campi;

 

25

ti s data a mangiare dell’erba come ai

 

26

significa che il tuo regno ti s ristabilito,

 

32

la tua dimora s con le bestie de’ campi;

 

32

ti s data a mangiare dell’erba come ai

 

5: 7

s rivestito di porpora, avrà al collo una

 

7

d’oro, e s terzo nel governo del regno’.

 

6:16

del continuo, s quegli che ti libererà’.

 

26

il suo regno non s mai distrutto, e il suo

 

7:14

suo regno, un regno che non s distrutto.

 

24

un altro, che s diverso dai precedenti, e

 

26

terrà il giudizio e gli s tolto il dominio,

 

8:14

e mattine; poi il santuario s purificato’.

 

24

La sua potenza s grande,

 

24

ma non s potenza sua; egli farà

 

25

ma s infranto, senz’opera di mano.

 

9:25

essa s restaurata e ricostruita, piazze e

 

26

un unto s soppresso, nessuno s per lui.

 

11: 2

quando s diventato forte per le sue

 

4

Ma quando s sorto,

 

4

il suo regno s infranto, e s diviso verso i

 

4

suo regno s sradicato e passerà ad altri;

 

5

e dominerà; e il suo dominio s potente.

 

11

quella moltitudine s data in mano del re

 

12

La moltitudine s portata via, e il cuore

 

12

di migliaia, non s per questo più forte.

 

16

quegli che s venuto contro di lui farà

 

16

il quale s interamente in suo potere.

 

20

in pochi giorni s distrutto, non nell’ira,

 

21

cui non s stata conferita la maestà reale;

 

12: 1

e s un tempo d’angoscia, quale non

 

1

in quel tempo, il tuo popolo s salvato;

 

6

Quando s la fine di queste maraviglie?’

 

7

ciò s per un tempo, per dei tempi e per

 

7

del popolo santo s interamente infranta,

 

8

qual s la fine di queste cose?’

 

11

che s soppresso il sacrifizio continuo

 

11

e s rizzata l’abominazione che cagiona

Os

1:10

d’Israele s come la rena del mare, che

 

10

s loro detto: ‘Siete figliuoli dell’Iddio

 

2:17

ed il loro nome non s più mentovato.

 

4: 3

Per questo il paese s in lutto, tutti quelli

 

9

E s del sacerdote quello che del popolo:

 

5: 9

Efraim s desolato nel giorno del

 

14

andrò; porterò via, e non vi s chi salvi.

 

8: 6

vitello di Samaria s ridotto in frantumi.

 

9: 4

chiunque ne mangerà s contaminato;

 

4

poiché il loro pane s per loro; non

 

10: 6

E l’idolo stesso s portato in Assiria,

 

6

Israele s coperto d’onta per i suoi

 

7

il suo re s annientato, come schiuma

 

15

il re d’Israele s perduto senza rimedio.

 

11: 5

paese d’Egitto; ma l’Assiro s il suo re,

 

6

la spada s brandita contro alle sue città,

 

12:12

Se Galaad è vanità, s ridotto in nulla. A

 

13:16

Samaria s punita della sua colpa,

 

14: 6

la sua bellezza s come quella dell’ulivo,

Gl

2:26

popolo non s mai più coperto d’onta.

 

27

popolo non s mai più coperto d’onta.

 

31

Il sole s mutato in tenebre, e la luna in

 

32

invocherà il nome dell’Eterno s salvato;

 

32

Sion ed in Gerusalemme vi s salvezza,

 

3:16

l’Eterno s un rifugio per il suo popolo,

 

17

e Gerusalemme s santa, e gli stranieri

Am

5: 5

in cattività, e Bethel s ridotto a niente.

 

18

S un giorno di tenebre, non di luce.

 

19

S di voi come d’uno che fugge davanti

 

7:11

Israele s menato in cattività lungi dal

 

17

il tuo paese s spartito con la cordicella,

 

17

Israele s certamente menato in cattività,

 

8: 3

grande s il numero dei cadaveri; saran

 

10

sacchi tutti i fianchi, e ogni testa s rasa.

 

10

sua fine s come un giorno d’amarezza.

Abd

15

come hai fatto, così ti s fatto; le tue

 

17

saranno degli scampati, ed esso s santo;

 

18

La casa di Giacobbe s un fuoco, e la

 

21

monte d’Esaù; e il regno s dell’Eterno.

Gn

3: 4

quaranta giorni, e Ninive s distrutta!’

Mic

2:12

pascolo; il luogo s affollato d’uomini.

 

13

a loro, e l’Eterno s alla loro testa.

 

3: 7

barba, perché non vi s risposta da Dio.

 

12

Sion s arata come un campo,

 

4: 3

Egli s giudice fra molti popoli, e sederà

 

5: 1

uscirà colui che s dominatore in Israele,

 

3

ei s grande fino all’estremità della terra.

 

4

E s lui che recherà la pace. Quando

 

6

Il resto di Giacobbe s, in mezzo a molti

 

7

Il resto di Giacobbe s fra le nazioni, in

 

7:10

mia nemica lo vedrà, e s coperta d’onta;

 

10

quando s calpestata come il fango delle

 

11

giorno che la tua cinta s riedificata; in

 

11

quel giorno s rimosso il decreto che ti

Hab

2:14

la terra s ripiena della conoscenza della

 

3:17

non ci s più frutto nelle vigne; il

Sof

1:17

il loro sangue s sparso come polvere, e

 

18

tutto il paese s divorato dal fuoco della

 

2: 4

Gaza s abbandonata, e Askalon ridotta

 

4

Asdod s cacciata in pien mezzogiorno,

 

4

ed Ekron s sradicata.

 

6

regione marittima non s più che pascoli,

 

7

E s una regione per il resto della casa di

 

9

Moab s come Sodoma, e i figliuoli

 

11

L’Eterno s terribile contro di loro;

 

14

la devastazione s sulle soglie, perché

 

14

s spogliata dei suoi rivestimenti di

 

15

Tale s la festante città, che se ne sta

 

3: 8

la terra s divorata dal fuoco della mia

 

13

si coricheranno, né vi s chi li spaventi.

Ag

2: 9

s più grande di quella della prima, dice

Zac

1:16

la mia casa vi s ricostruita, dice

 

16

la corda s di nuovo tirata su

 

2: 4

Gerusalemme s abitata come una città

 

4

tanta s la quantità di gente e di bestiame

 

5: 3

s estirpato da questo luogo, e ogni

 

3

di essa, s estirpato da questo luogo.

 

11

quivi una casa; e quando s preparata,

 

11

esso s posto quivi al suo luogo’.

 

6:13

sul suo trono, s sacerdote sul suo trono,

 

13

e vi s fra i due un consiglio di pace.

 

8: 6

s esso maraviglioso anche agli occhi

 

12

vi s sementa di pace; la vigna darà il

 

9: 4

mare, ed essa s consumata dal fuoco.

 

5

perché la sua speranza s confusa; e

 

5

più re, e Askalon non s più abitata.

 

7

anch’egli s un residuo per il nostro Dio;

 

7

s come un capo in Giuda, ed Ekron,

 

17

Poiché qual prosperità s la loro!

 

17

e quanta s la loro bellezza! Il grano farà

 

10:11

l’orgoglio dell’Assiria s abbattuto,

 

11

e lo scettro d’Egitto s tolto via.

 

12: 6

Gerusalemme s ancora abitata nel suo

 

8

vacilla s in quel giorno come Davide,

 

8

e la casa di Davide s come Dio, come

 

11

vi s un gran lutto in Gerusalemme, pari

 

13: 1

vi s una fonte aperta per la casa di

 

8

periranno, ma l’altro terzo vi s lasciato.

 

14: 2

a Gerusalemme, e la città s presa, le

 

2

del popolo non s sterminato dalla città.

 

6

giorno avverrà che non vi s più luce; gli

 

7

S un giorno unico, conosciuto

 

7

non s né giorno né notte,

 

7

ma in sulla sera vi s luce.

 

9

E l’Eterno s re di tutta la terra;

 

9

in quel giorno l’Eterno s l’unico,

 

9

e unico s il suo nome.

 

10

Tutto il paese s mutato in pianura, da

 

10

e Gerusalemme s innalzata e abitata nel

 

11

non ci s più nulla di votato allo

 

12

questa s la piaga con la quale l’Eterno

 

13

vi s tra loro un gran tumulto prodotto

 

15

s simile a quell’altra piaga.

 

18

s colpita dalla piaga con cui l’Eterno

 

19

Tale s la punizione dell’Egitto, e la

 

21

s consacrata all’Eterno degli eserciti;

Mal

3: 4

s gradevole all’Eterno, come ne’ giorni

 

4: 2

e la guarigione s nelle sue ali; e voi

Mat

1:23

Ecco, la vergine s incinta e partorirà un

 

23

al quale s posto nome Emmanuele, che,

 

5: 7

perché a loro misericordia s fatta.

 

19

s chiamato minimo nel regno de’ cieli;

 

19

s chiamato grande nel regno dei cieli.

 

21

avrà ucciso s sottoposto al tribunale;

 

22

al suo fratello, s sottoposto al tribunale;

 

22

fratello ‘raca’, s sottoposto al Sinedrio;

 

22

s condannato alla geenna del fuoco.

 

6:21

il tuo tesoro, quivi s anche il tuo cuore.

 

22

è sano, tutto il tuo corpo s illuminato;

 

23

tutto il tuo corpo s nelle tenebre. Se

 

34

perché il domani s sollecito di se stesso.

 

7: 2

misura onde misurate, s misurato a voi.

 

7

Chiedete e vi s dato; cercate e troverete;

 

7

picchiate e vi s aperto;

 

8

chi cerca trova, e s aperto a chi picchia.

 

24

s paragonato ad un uomo avveduto che

 

26

s paragonato ad un uomo stolto che ha

 

8: 8

una parola e il mio servitore s guarito.

 

12

Quivi s il pianto e lo stridor de’ denti.

 

9:15

i giorni che lo sposo s loro tolto, ed

 

10:15

s trattato con meno rigore di quella

 

19

stessa vi s dato ciò che avrete a dire.

 

22

avrà perseverato sino alla fine s salvato.

 

11: 6

colui che non si s scandalizzato di me!

 

22

di Sidone s più tollerabile della vostra.

 

24

di Sodoma s più tollerabile della tua.

 

12:25

in parti contrarie s ridotto in deserto; ed

 

31

Ogni peccato e bestemmia s perdonata

 

31

contro lo Spirito non s perdonata.

 

32

il Figliuol dell’uomo, s perdonato; ma a

 

32

contro lo Spirito Santo, non s perdonato

 

39

un segno; e segno non le s dato, tranne

 

13:12

Perché a chiunque ha, s dato,

 

12

e s nell’abbondanza; ma a

 

12

non ha, s tolto anche quello che ha.

 

42

Quivi s il pianto e lo stridor de’ denti.

 

50

Ivi s il pianto e lo stridor de’ denti.

 

15:13

mio celeste non ha piantata, s sradicata.

 

16: 4

segno non le s dato se non quello di

 

19

avrai legato sulla terra s legato ne’ cieli,

 

19

avrai sciolto in terra s sciolto ne’ cieli.

 

17:20

là, e passerà; e niente vi s impossibile.

 

18:19

quella s loro concessa dal Padre mio

 

20: 4

nella vigna, e vi darò quel che s giusto.

 

18

s dato nelle mani de’ capi sacerdoti e

 

26

esser grande fra voi, s vostro servitore;

 

27

vorrà esser primo, s vostro servitore;

 

21:13

mia casa s chiamata casa d’orazione;

 

40

Quando dunque s venuto il padron della

 

43

vi dico che il Regno di Dio vi s tolto,

 

43

e s dato ad una gente che ne faccia i

 

44

chi cadrà su questa pietra s sfracellato;

 

22:13

Ivi s il pianto e lo stridor de’ denti.

 

28

di quale dei sette s ella moglie? Poiché

 

23:12

Chiunque s’innalzerà s abbassato,

 

12

e chiunque si abbasserà s innalzato.

 

24: 2

Non s lasciata qui pietra sopra pietra

 

3

quale s il segno della tua venuta e della

 

6

avvenga, ma non s ancora la fine.

 

8

questo non s che principio di dolori.

 

12

E perché l’iniquità s moltiplicata, la

 

13

avrà perseverato sino alla fine s salvato.

 

14

Regno s predicato per tutto il mondo,

 

17

chi s sulla terrazza non scenda per

 

18

e chi s nel campo non torni indietro a

 

21

perché allora vi s una grande afflizione;

 

21

del mondo fino ad ora, né mai più vi s.

 

27

così s la venuta del Figliuol dell’uomo.

 

28

Dovunque s il carname, quivi si

 

37

di Noè, così s alla venuta del Figliuol

 

40

campo; l’uno s preso e l’altro lasciato;

 

41

macineranno al mulino: l’una s presa e

 

51

Ivi s il pianto e lo stridor de’ denti.

 

25: 1

il regno de’ cieli s simile a dieci vergini

 

29

a chiunque ha s dato, ed egli

 

29

a chi non ha s tolto anche quello che ha.

 

30

Ivi s il pianto e lo stridor dei denti.

 

31

quando il Figliuol dell’uomo s venuto

 

26: 2

il Figliuol dell’uomo s consegnato per

 

13

dovunque s predicato questo evangelo,

 

13

ha fatto, s raccontato in memoria di lei.

Mar

2:20

i giorni che lo sposo s loro tolto; ed

 

4:24

con la quale misurate, s misurato a voi;

 

24

e a voi s data anche la giunta;

 

25

poiché a chi ha s dato, e a chi

 

25

non ha, anche quello che ha gli s tolto.

 

8:12

Non s dato alcun segno a questa

 

38

se uno si s vergognato di me e delle mie

 

38

quando s venuto nella gloria del Padre

 

9:49

Poiché ognuno s salato con fuoco.

 

10:33

s dato nelle mani de’ capi sacerdoti e

 

43

esser grande fra voi, s vostro servitore;

 

44

vorrà esser primo, s servo di tutti.

 

11:17

La mia casa s chiamata casa d’orazione

 

23

che quel che dice avverrà, gli s fatto.

 

12: 7

venite, uccidiamolo, e l’eredità s nostra.

 

23

risuscitati, di chi di loro s ella moglie?

 

13: 2

Non s lasciata pietra sopra pietra che

 

4

qual s il segno del tempo in cui tutte

 

7

ciò avvenga, ma non s ancora la fine.

 

8

Questo non s che un principio di dolori.

 

11

ma dite quel che vi s dato in quell’ora;

 

13

avrà sostenuto sino alla fine, s salvato.

 

15

e chi s sulla terrazza non scenda e non

 

16

e chi s nel campo non torni indietro a

 

19

ha creato, fino ad ora, né mai più vi s.

 

33

poiché non sapete quando s quel tempo.

 

14: 9

dovunque s predicato l’evangelo, anche

 

9

quello che costei ha fatto s raccontato,

 

14

e dove s entrato, dite al padron di casa:

 

58

altro, che non s fatto di mano d’uomo.

 

16:16

creduto e s stato battezzato s salvato;

 

16

ma chi non avrà creduto s condannato.

Luc

1:15

s grande nel cospetto del Signore; non

 

15

e s ripieno dello Spirito Santo fin dal

 

32

Questi s grande,

 

32

e s chiamato Figliuol dell’Altissimo, e

 

35

nascerà, s chiamato Figliuolo di Dio.

 

60

disse: No, s invece chiamato Giovanni.

 

66

e diceano: Che s mai questo bambino?

 

2:23

s chiamato santo al Signore,

 

3: 5

Ogni valle s colmata ed

 

5

ogni monte ed ogni colle s abbassato; le

 

4: 7

tu ti prostri ad adorarmi, s tutta tua.

 

5:35

e quando lo sposo s loro tolto, allora, in

 

6:35

e il vostro premio s grande e sarete

 

37

perdonate, e vi s perdonato.

 

38

Date, e vi s dato:

 

38

vi s versata in seno buona misura,

 

38

onde misurate, s rimisurato a voi.

 

40

perfetto s come il suo maestro.

 

7:23

colui che non si s scandalizzato di me!

 

8:18

come ascoltate: perché a chi ha s dato;

 

18

anche quel che pensa d’avere gli s tolto.

 

50

solo abbi fede, ed ella s salva.

 

10: 8

mangiate di ciò che vi s messo dinanzi,

 

12

sorte di Sodoma s più tollerabile della

 

14

di Tiro e di Sidone s più tollerabile

 

42

scelto la buona parte che non le s tolta.

 

11: 9

Io altresì vi dico: Chiedete, e vi s dato;

 

9

picchiate, e vi s aperto.

 

10

chi cerca trova, e s aperto a chi picchia.

 

29

e segno alcuno non le s dato, salvo il

 

30

dell’uomo s per questa generazione.

 

36

s tutto illuminato come quando la

 

41

ed ecco, ogni cosa s netta per voi.

 

51

s ridomandato a questa generazione.

 

12: 3

detto nelle tenebre, s udito nella luce; e

 

3

stanze interne, s proclamato sui tetti.

 

9

s rinnegato davanti agli angeli di Dio.

 

10

il Figliuol dell’uomo, s perdonato; ma a

 

10

lo Spirito Santo, non s perdonato.

 

20

stessa l’anima tua ti s ridomandata; e

 

20

quel che hai preparato, di chi s?

 

34

tesoro, quivi s anche il vostro cuore.

 

47

volontà di lui, s battuto di molti colpi;

 

48

di castigo, s battuto di pochi colpi. E a

 

48

è stato dato, molto s ridomandato; e a

 

13:25

Da che il padron di casa si s alzato ed

 

28

Quivi s il pianto e lo stridor de’ denti,

 

14:11

Poiché chiunque s’innalza s abbassato,

 

11

e chi si abbassa s innalzato.

 

14

contraccambio ti s reso alla risurrezione

 

15: 7

vi s in cielo più allegrezza per un solo

 

17:24

così s il Figliuol dell’uomo nel suo

 

30

che il Figliuol dell’uomo s manifestato.

 

31

chi s sulla terrazza ed avrà la sua roba

 

31

chi s nei campi non torni indietro.

 

34

due saranno in un letto; l’uno s preso, e

 

35

assieme; l’una s presa, e l’altra lasciata.

 

37

I discepoli risposero: Dove s, Signore?

 

37

Dove s il corpo, ivi anche le aquile si

 

18: 7

gridano a lui, e s egli tardo per loro?

 

14

chiunque s’innalza s abbassato;

 

14

ma chi si abbassa s innalzato.

 

32

poiché egli s dato in man de’ Gentili, e

 

32

s schernito ed oltraggiato e gli

 

19:26

Io vi dico che a chiunque ha s dato;

 

26

a chi non ha s tolto anche quello che ha.

 

46

La mia casa s una casa d’orazione, ma

 

20:18

cadrà su quella pietra s sfracellato; ed

 

33

la donna, di chi di loro s moglie?

 

21: 6

non s lasciata pietra sopra pietra che

 

7

quale s il segno del tempo in cui queste

 

23

Perché vi s gran distretta nel paese ed

 

24

e Gerusalemme s calpestata dai Gentili,

 

26

di quel che s per accadere al mondo;

 

22:69

s seduto alla destra della potenza di

 

23:31

al legno verde, che s egli fatto al secco?

Gio

4:25

quando s venuto, ci annunzierà ogni

 

7:31

Quando il Cristo s venuto, farà egli più

 

10: 9

la porta; se uno entra per me, s salvato,

 

16

e vi s un solo gregge, un solo pastore.

 

11:12

dissero: Signore, s’egli dorme, s salvo.

 

12:26

son io, quivi s anche il mio servitore; se

 

31

ora s cacciato fuori il principe di questo

 

14:17

perché dimora con voi, e s in voi.

 

21

e chi mi ama s amato dal Padre mio, e

 

29

affinché, quando s avvenuto, crediate.

 

15: 7

domandate quel che volete e vi s fatto.

 

26

Ma quando s venuto il Consolatore che

 

16: 8

quando s venuto, convincerà il mondo

 

20

la vostra tristezza s mutata in letizia.

 

19:36

Scrittura: Niun osso d’esso s fiaccato.

 

21:21

disse a Gesù: Signore, e di lui che s?

At

2:20

Il sole s mutato in tenebre, e la luna in

 

21

invocato il nome del Signore s salvato.

 

3:23

s del tutto distrutta di fra il popolo.

 

5:38

quest’opera è dagli uomini, s distrutta;

 

7: 6

e s ridotta in servitù e maltrattata per

 

49

o qual s il luogo del mio riposo?

 

9: 6

nella città, e ti s detto ciò che devi fare.

 

24:15

ci s una risurrezione de’ giusti e degli

 

22

Quando s sceso il tribuno Lisia,

 

27:22

non vi s perdita della vita d’alcun di voi

Rom

2:26

non s essa reputata circoncisione?

 

3:20

nessuno s giustificato al suo cospetto;

 

4:18

era stato detto: Così s la tua progenie.

 

24

per noi ai quali s così messo in conto;

 

7: 3

ad un altro uomo, s chiamata adultera;

 

8:21

creazione stessa s anch’ella liberata

 

31

Se Dio è per noi, chi s contro di noi?

 

34

Chi s quel che li condanni? Cristo Gesù

 

35

S forse la tribolazione, o la distretta, o

 

9: 7

In Isacco ti s nominata una progenie.

 

27

del mare, il rimanente solo s salvato;

 

33

ma chi crede in lui non s svergognato.

 

10:11

crede in lui, non s svergognato.

 

13

invocato il nome del Signore, s salvato.

 

11:12

quanto più lo s la loro pienezza!

 

15

che s la loro riammissione, se non una

 

26

e così tutto Israele s salvato, secondo

 

27

e questo s il mio patto con loro,

 

35

per il primo, e gli s contraccambiato?

 

14: 4

ma egli s tenuto in piè, perché il

 

15:12

Isaia dice: Vi s la radice di Iesse, e

1Co

3:13

l’opera d’ognuno s manifestata, perché

 

15

se l’opera sua s arsa, ei ne avrà il

 

15

danno; ma egli stesso s salvo; però

 

8:10

non s ella incoraggiata a mangiar delle

 

11:27

s colpevole verso il corpo ed il sangue

 

13:10

ma quando la perfezione s venuta,

 

10

quello che è solo in parte, s abolito.

 

14:11

parla, e chi parla s un barbaro per me.

 

15:26

nemico che s distrutto, s la morte.

 

28

E quando ogni cosa gli s sottoposta,

 

28

anche il Figlio stesso s sottoposto a

 

54

allora s adempiuta la parola che è

2Co

2: 2

chi s dunque colui che mi rallegrerà,

 

2

non colui che s stato da me contristato?

 

3: 8

non s il ministerio dello Spirito

 

16

convertiti al Signore, il velo s rimosso.

 

10: 6

la vostra ubbidienza s completa.

 

11:10

questo vanto non mi s tolto nelle

 

15

la fine loro s secondo le loro opere.

 

13: 1

Ogni parola s confermata dalla bocca di

 

11

Iddio dell’amore e della pace s con voi.

Gal

2:16

della legge nessuna carne s giustificata.

 

4:30

non s erede col figliuolo della libera.

Fil

1:20

Cristo s magnificato nel mio corpo, sia

 

4: 9

fatele; e l’Iddio della pace s con voi.

Col

3: 4

Cristo, la vita nostra, s manifestato,

 

4:16

questa epistola s stata letta fra voi, fate

 

16

quella che vi s mandata da Laodicea.

2Te

2: 8

E allora s manifestato l’empio, che il

1Ti

2:15

s salvata partorendo figliuoli, se

 

6:15

la quale s a suo tempo manifestata dal

2Ti

2:21

puro da quelle cose, s un vaso nobile,

 

3: 9

la loro stoltezza s manifesta a tutti,

Ebr

1: 5

Io gli sarò Padre ed egli mi s Figliuolo?

 

10:29

che s giudicato degno colui che avrà

 

11:18

Isacco che ti s chiamata una progenie,

Gia

1: 5

senza rinfacciare, e gli s donata.

 

25

dell’opera, s beato nel suo operare.

 

5: 3

loro ruggine s una testimonianza contro

1Pi

1:13

grazia che vi s recata nella rivelazione

 

2: 6

e chiunque crede in lui non s confuso.

 

4:17

qual s la fine di quelli che non

 

5: 4

E quando s apparito il sommo Pastore,

2Pi

1:11

vi s largamente provveduta l’entrata nel

 

2: 2

la via della verità s diffamata.

1Gv

3: 2

quand’egli s manifestato saremo simili

2Gv

2

che dimora in noi e s con noi in eterno:

Ap

2:11

non s punto offeso dalla morte seconda.

 

3: 5

vince s così vestito di vesti bianche,

 

10: 9

divoralo: esso s amaro alle tue viscere,

 

9

ma in bocca ti s dolce come miele.

 

14:10

e s tormentato con fuoco e zolfo nel

 

17:10

e quando s venuto, ha da durar poco.

 

18: 8

e fame, e s consumata dal fuoco; poiché

 

21

s con impeto precipitata Babilonia,

 

21

la gran città, e non s più ritrovata.

 

22

in te non s più udito suono di arpisti né

 

22

s più trovato in te artefice alcuno

 

20: 7

Satana s sciolto dalla sua prigione

 

21: 3

e Dio stesso s con loro e s loro Dio;

 

4

dagli occhi loro e la morte non s più; né

 

7

e io gli sarò Dio, ed egli mi s figliuolo;

 

8

la loro parte s nello stagno ardente di

 

25

di giorno (la notte quivi non s più);

 

22: 3

E non ci s più alcuna cosa maledetta;

 

3

in essa s il trono di Dio e dell’Agnello;

 

5

non ci s più notte; ed essi non avranno

 

12

a ciascuno secondo che s l’opera sua.

saraf

1Cr

4:22

e S, che signoreggiarono su Moab, e

sarai

Gen

4:11

E ora tu s maledetto, condannato ad

 

12

tu s vagabondo e fuggiasco sulla terra’.

 

11:29

il nome della moglie d’Abramo era S; e

 

30

E S era sterile; non aveva figliuoli.

 

31

e S sua nuora, moglie d’Abramo suo

 

12: 2

il tuo nome e tu s fonte di benedizione;

 

5

E Abramo prese S sua moglie e Lot,

 

11

disse a S sua moglie: ‘Ecco, io so che

 

17

a motivo di S, moglie d’Abramo.

 

15:15

s sepolto dopo una prospera

 

16: 1

Or S, moglie d’Abramo, non gli avea

 

2

E S disse ad Abramo: ‘Ecco, l’Eterno

 

2

E Abramo dette ascolto alla voce di S.

 

3

S dunque, moglie d’Abramo, dopo che

 

5

E S disse ad Abramo: ‘L’ingiuria fatta a

 

6

E Abramo rispose a S: ‘Ecco, la tua

 

6

S la trattò duramente, ed ella se ne

 

8

le disse: ‘Agar, serva di S, donde vieni?

 

8

Me ne fuggo dal cospetto di S mia

 

17: 5

e non s più chiamato Abramo, ma il tuo

 

15

Quanto a S tua moglie,

 

15

non la chiamar più S; il suo nome sarà,

 

20:16

teco, e s giustificata dinanzi a tutti’.

 

24: 8

allora s sciolto da questo giuramento

 

41

S sciolto dal giuramento che ti fo fare,

 

41

quando s andato dal mio parentado; e,

 

41

s sciolto dal giuramento che mi fai.

 

27:40

tua spada, e s servo del tuo fratello; ma

 

35:10

tu non s più chiamato Giacobbe, ma il

 

40:14

Ma ricordati di me, quando s felice, e

 

41:40

Tu s sopra la mia casa, e tutto il mio

 

45:10

nel paese di Goscen, e s vicino a me; tu

Es

4:16

di bocca, e tu s per lui come Dio.

 

21

‘Quando s tornato in Egitto, avrai cura

Num

10:31

nel deserto, e s la nostra guida.

 

27:13

anche tu s raccolto presso il tuo popolo,

 

31: 2

poi s raccolto col tuo popolo’.

Dt

6: 7

quando s per via, quando ti coricherai e

 

11

piantati, e quando mangerai e s satollo,

 

7:14

Tu s benedetto più di tutti i popoli, e

 

11:15

tuo bestiame, e tu mangerai e s saziato.

 

19

quando s per viaggio, quando ti

 

12:29

e ti s stanziato nel loro paese,

 

17:14

Quando s entrato nel paese che

 

18: 9

Quando s entrato nel paese che

 

13

Tu s integro verso l’Eterno, l’Iddio tuo;

 

19:13

il sangue innocente, e così s felice.

 

21:13

e tu s suo marito, ed ella tua moglie.

 

26: 1

quando s entrato nel paese che l’Eterno,

 

1

e lo possederai e ti ci s stanziato,

 

18

gli s un popolo specialmente suo,

 

28: 3

S benedetto nelle città

 

3

e s benedetto nella campagna.

 

6

S benedetto al tuo entrare e benedetto al

 

13

e s sempre in alto e mai in basso, se

 

16

S maledetto nella città

 

16

e s maledetto nella campagna.

 

19

S maledetto al tuo entrare e maledetto

 

25

s messo in rotta dinanzi ai tuoi nemici;

 

29

s del continuo oppresso e spogliato, e

 

33

e s del continuo oppresso e schiacciato.

 

34

E s fuor di te per le cose che vedrai con

 

66

e non s sicuro della tua esistenza.

 

30:10

perché ti s convertito all’Eterno, al tuo

 

31: 7

tu s quello che gliene darai il possesso.

 

32:50

e s riunito al tuo popolo, come Aaronne

 

33: 7

tu gli s d’aiuto contro i suoi nemici!

Gd

18:19

e s per noi un padre e un sacerdote. Che

1Sa

3: 9

e, se s chiamato ancora, dirai: Parla, o

 

10: 2

Oggi, quando tu s partito da me,

 

3

E quando s passato più innanzi

 

3

e s giunto alla quercia di Tabor,

 

6

con loro, e s mutato in un altr’uomo.

 

16:16

si metterà a sonare, e tu ne s sollevato’.

 

19: 3

a mio padre, nel campo ove tu s;

 

22:23

vita cerca la tua; con me s al sicuro’.

2Sa

5: 2

d’Israele, tu s il principe d’Israele’.

 

15:33

‘Se tu passi oltre con me, mi s di peso;

 

18:20

‘Non s tu che porterai oggi la notizia; la

1Re

8:19

però, non s tu che edificherai la casa;

 

46

tu ti s mosso a sdegno contro di loro e li

 

11:37

desidererà, e s re sopra Israele.

 

19:15

e quando s giunto colà, ungerai Hazael

 

20:36

ecco, non appena s partito da me, un

2Re

5:10

la tua carne tornerà sana, e tu s puro’.

 

13

t’ha detto: - Lavati, e s mondato’?

 

8:13

m’ha fatto vedere che tu s re di Siria’.

 

9: 2

Quando vi s arrivato, cerca di vedere

1Cr

11: 2

tu s il principe del mio popolo

 

17: 4

Non s tu quegli che mi edificherà una

2Cr

6: 9

però, non s tu che edificherai la casa;

 

36

e tu ti s mosso a sdegno contro di loro e

 

34:28

e s raccolto in pace nel tuo sepolcro; e

Gb

5:21

S sottratto al flagello della lingua, non

 

11:15

s incrollabile, e non avrai paura di

 

18

S fiducioso perché avrai speranza; ti

 

22:23

l’iniquità dalle tue tende, s ristabilito.

Sa

60:10

Non s tu, o Dio, che ci hai rigettati e

 

79: 5

o Eterno? S tu adirato per sempre? La

 

80: 4

fino a quando s tu irritato contro la

 

85: 5

S tu adirato contro di noi in perpetuo?

 

91: 7

alla destra; ma tu non ne s colpito.

 

108: 11

Non s tu, o Dio, che ci hai rigettati e

 

128: 2

delle tue mani; s felice e prospererai.

Pro

23:34

S come chi giace in mezzo al mare,

Is

1:26

s chiamata ‘la città della giustizia’, ‘la

 

14:20

Tu non s riunito a loro nel sepolcro

 

22:19

ufficio, e tu s buttato giù dal tuo posto!

 

29: 4

S abbassata, parlerai da terra, e la tua

 

33: 1

finito di devastare s devastato;

 

43: 2

camminerai nel fuoco non ne s arso, e

 

44:21

o Israele, tu non s da me dimenticato.

 

28

a Gerusalemme: ‘S ricostruita!’

 

28

e al tempio: ‘S fondato!’

 

47: 5

non s più chiamata la signora dei regni.

 

49:19

s ora troppo allo stretto per i tuoi

 

54: 4

poiché tu non s più confusa; non aver

 

14

Tu s stabilita fermamente mediante la

 

14

s lungi dall’oppressione, ché non avrai

 

58:11

e tu s come un giardino ben annaffiato,

 

12

e s chiamato ‘il riparatore delle brecce’,

 

60: 5

Allora guarderai e s raggiante, il tuo

 

62: 2

e s chiamata con un nome nuovo, che la

 

3

e s una splendida corona in mano

 

4

tu s chiamata ‘La mia delizia è in lei’, e

 

5

così tu s la gioia del tuo Dio.

 

12

e tu s chiamata ‘Ricercata’, ‘La città

Ger

15:19

tu s come la mia bocca; ritorneranno

 

20: 6

quivi s sepolto, tu, con tutti i tuoi amici,

 

22:22

allora s svergognata, confusa, per tutta

 

31: 4

Io ti riedificherò, e tu s riedificata, o

 

4

Tu s di nuovo adorna de’ tuoi

 

34: 3

ma s certamente preso,

 

3

e s dato in sua mano; i tuoi occhi

 

37:17

‘Tu s dato in mano del re di Babilonia’.

 

38:20

rispose: ‘Tu non s dato nelle loro mani.

 

23

ma s preso e dato in mano del re di

 

39:17

tu non s dato in mano degli uomini che

 

48: 2

o Madmen, s ridotta al silenzio; la

 

7

e nei tuoi tesori, anche tu s preso;

 

51:26

ma tu s una desolazione perpetua, dice

 

61

‘Quando s arrivato a Babilonia, avrai

Ez

21:37

Tu s pascolo al fuoco, il tuo sangue

 

37

tu non s più ricordata, perché io,

 

22:16

e tu s profanata da te stessa agli occhi

 

23:32

s esposta alle risa ed alle beffe; la

 

33

Tu s riempita d’ebbrezza e di dolore: è

 

24:13

non s più purificata della tua impurità,

 

14

tu s giudicata secondo la tua condotta,

 

27

e tu parlerai, non s più muto,

 

27

e s per loro un simbolo; ed essi

 

26:14

tu s un luogo da stendervi le reti;

 

14

tu non s più riedificata, perché io,

 

21

Io ti ridurrò uno spavento, e non s più;

 

28: 9

S un uomo e non un Dio nelle mani di

 

29: 5

non s né adunato né raccolto, e io ti

 

31:18

tu s precipitato con gli alberi d’Eden

 

32:19

e s posto a giacere con gl’incirconcisi!

 

28

s fiaccato in mezzo agl’incirconcisi e

 

36:12

tu s la loro eredità, e non li priverai più

 

38: 9

s come una nuvola che sta per coprire il

Dan

4:25

tu s cacciato di fra gli uomini e la tua

 

25

s bagnato dalla rugiada del cielo, e

 

32

e tu s cacciato di fra gli uomini, la tua

 

5:16

tu s rivestito di porpora, avrai al collo

 

16

d’oro, e s terzo nel governo del regno’.

Abd

10

tu s coperto d’onta

 

10

e s sterminato per sempre.

Mic

4:10

Là tu s liberata, là l’Eterno ti riscatterà

 

6:14

Tu mangerai, ma non s saziato, e

Nah

3:11

Tu pure s ubriacata, t’andrai a

Hab

2:16

Tu s saziato d’onta anziché di gloria;

Mat

11:23

s tu forse innalzata fino al cielo? No, tu

 

12:37

poiché dalle tue parole s giustificato,

 

37

e dalle tue parole s condannato.

 

26:33

di caduta, non lo s mai per me.

Luc

1:20

ecco, tu s muto, e non potrai parlare

 

76

s chiamato profeta dell’Altissimo,

 

5:10

da ora innanzi s pescator d’uomini.

 

10:15

s tu forse innalzata fino al cielo?

 

15

No, tu s abbassata fino nell’Ades!

 

14: 8

Quando s invitato a nozze da qualcuno,

 

10

Ma quando s invitato, va a metterti

 

14

e s beato, perché non hanno modo di

 

22:32

e tu, quando s convertito, conferma i

 

23:42

di me quando s venuto nel tuo regno!

 

43

in verità che oggi tu s meco in paradiso.

Gio

1:42

tu s chiamato Cefa (che significa

 

21:18

ma quando s vecchio, stenderai le tue

At

11:14

le quali s salvato tu e tutta la casa tua.

 

13:11

mano del Signore è sopra te, e s cieco,

 

16:31

e s salvato tu e la casa tua.

 

22:15

tu gli s presso tutti gli uomini un

Rom

10: 9

Dio l’ha risuscitato dai morti, s salvato;

 

11:22

benignità; altrimenti, anche tu s reciso.

1Ti

4: 6

tu s un buon ministro di Cristo Gesù,

saran

Gen

18:18

in lui s benedette tutte le nazioni della

 

34:23

tutti i loro animali non s nostri?

 

47:24

e quattro parti s vostre, per la sementa

Es

7:17

nel fiume, ed esse s mutate in sangue.

 

8:21

le case degli Egiziani s piene di mosche

 

26: 3

gli altri cinque teli s pure uniti assieme.

 

27:17

s congiunte con delle aste d’argento; i

Lev

13:52

è lebbra maligna; s bruciati col fuoco.

 

21: 6

il pane del loro Dio; perciò s santi.

Num

30:11

e s validi tutti gl’impegni per i quali

Dt

28:26

I tuoi cadaveri s pasto di tutti gli uccelli

 

32

s dati in balìa d’un altro popolo; i tuoi

 

42

frutto del tuo suolo s preda alla locusta.

 

31:21

molte angosce s piombati loro addosso,

 

32:24

Essi s consunti dalla fame, divorati

Gs

11: 6

farò che s tutti uccisi davanti a Israele;

1Sa

2:10

Gli avversari dell’Eterno s frantumati.

2Sa

13: 6

quando mi s pòrte dalle sue mani’.

1Re

9: 3

miei ed il mio cuore s quivi sempre.

 

14:11

morranno in città, s divorati dai cani; e

 

16: 4

morranno in città, s divorati dai cani; e

 

21:24

morranno in città s divorati dai cani, e

 

24

s mangiati dagli uccelli del cielo’.

2Re

2:21

non s più causa di morte né di sterilità’.

 

4: 4

que’ vasi; e, man mano che s pieni, falli

 

18:27

e s quanto prima ridotti a mangiare il

2Cr

7:16

miei ed il mio cuore s quivi sempre.

Gb

5:23

e gli animali de’ campi s teco in pace.

 

8: 2

e s le parole della tua bocca come un

 

22

che t’odiano s coperti di vergogna, e la

Sa

6:10

nemici s confusi e grandemente

 

16: 4

corron dietro ad altri dii s moltiplicati;

 

37: 2

perché s di subito falciati come il fieno,

 

19

non s confusi nel tempo dell’avversità,

 

20

s consumati e andranno in fumo.

 

45:15

s condotte con letizia e con giubilo; ed

 

63:10

S dati in balìa della spada, saranno la

 

64: 7

le sue frecce, e subito s coperti di ferite;

 

141: 6

s precipitati per il fianco delle rocce, e

Pro

3:10

i tuoi granai s ripieni d’abbondanza e i

 

4:12

cammini, i tuoi passi non s raccorciati;

 

5:11

la tua carne e il tuo corpo s consumati,

 

9:11

per mio mezzo ti s moltiplicati i giorni,

Ecc

11: 8

ai giorni delle tenebre, che s molti; tutto

Is

1:27

s redenti mediante la giustizia;

 

28

i ribelli e i peccatori s fiaccati assieme,

 

4: 3

di Gerusalemme s chiamati santi:

 

5: 9

queste case numerose s desolate, queste

 

9

case grandi e belle s private d’abitanti;

 

7:25

non s più frequentati per timore de’

 

8: 4

s portati davanti al re d’Assiria’.

 

9: 4

s dati alle fiamme, s divorati dal fuoco.

 

11:14

e i figliuoli d’Ammon s loro sudditi.

 

13:16

le loro case s saccheggiate, le loro

 

21

e le sue case s piene di gufi; vi faran la

 

22

venire, i suoi giorni non s prolungati.

 

18: 6

Gli Assiri s tutti insieme abbandonati

 

7

delle offerte s recate all’Eterno degli

 

7

s recate al luogo dov’è il nome

 

23:18

salari impuri s consacrati all’Eterno;

 

27:11

Quando i rami s secchi, saranno rotti;

 

29:20

e s distrutti tutti quelli che vegliano per

 

32:14

la torre s per sempre ridotte in caverne,

 

33:20

i cui piuoli non s mai divelti, il cui

 

34: 9

I torrenti d’Edom s mutati in pece, e la

 

12

non ve ne s più per proclamare un re, e

 

12

tutti i suoi principi s ridotti a nulla.

 

36:12

s ridotti a mangiare i loro escrementi e

 

49:25

i prigioni del potente s portati via, e il

 

52:15

molte s le nazioni, di cui egli desterà

 

54: 1

s più numerosi dei figliuoli di colei che

 

13

i tuoi figliuoli s discepoli dell’Eterno, e

 

60:11

non s chiuse né giorno né notte, per

 

62:12

Quelli s chiamati ‘Il popolo santo’, ‘I

 

65:16

le afflizioni di prima s dimenticate, e

 

22

mio popolo s come i giorni degli alberi;

 

66: 5

la vostra gioia!’ Ma essi s confusi.

Ger

6:12

Le loro case s passate ad altri; e così

 

16: 4

i loro cadaveri s pasto agli uccelli del

 

23:40

vergogna, che non s mai dimenticati.

 

25:12

Ma quando s compiuti i settant’anni, io

 

16

berranno, barcolleranno, s come pazze,

 

30:16

tutti quelli che ti divorano s divorati,

 

19

li renderò onorati e non s più avviliti.

 

33: 4

alle case dei re di Giuda che s diroccate

 

36: 6

di Giuda, che s venuti dalle loro città.

 

47: 4

in cui s soppressi i restanti ausiliari di

 

49:10

suoi vicini s distrutti, ed ei non sarà più.

 

20

s trascinati via come i più piccoli del

 

50:37

ai suoi tesori, che s saccheggiati.

 

38

alle sue acque, che s prosciugate;

 

45

s trascinati via come i più piccoli del

Ez

5:17

e il sangue s passati per mezzo a te, e

 

7:24

de’ potenti, e i loro santuari s profanati.

 

12:16

fra le nazioni dove s giunti; e

 

14:22

che s menati fuori, che giungeranno a

 

23:29

e così s messe allo scoperto la vergogna

 

30

Queste cose ti s fatte, perché ti sei

 

32: 6

dove nuoti; e i canali s ripieni di te.

 

10

i loro re s presi da spavento per causa

 

34:26

a suo tempo, e s piogge di benedizione.

 

36:36

E le nazioni che s rimaste attorno a voi

 

39:14

i corpi che s rimasti sul suolo del paese,

 

47: 8

nel mare, le acque del mare s rese sane.

Dan

2: 5

case s ridotte in tanti immondezzai;

 

7:25

i santi s dati nelle sue mani per un

 

11: 6

per un tempo, s dati alla morte.

 

34

s soccorsi con qualche piccolo aiuto;

 

12: 1

cioè, che s trovati iscritti nel libro.

Os

9: 4

s per essi come un cibo di lutto;

 

10: 8

Aven, peccato d’Israele, s pure distrutti.

 

10

quando s legati alle loro due iniquità.

 

12:12

i loro altari s come mucchi di pietre sui

Gl

2:24

Le aie s piene di grano, e i tini

Am

3:11

tua forza, e i tuoi palazzi s saccheggiati.

 

8: 3

s gettati da per tutto in silenzio.

Mic

3: 7

I veggenti s coperti d’onta, e

 

7:16

Le nazioni lo vedranno e s confuse,

Nah

1:10

s divorati del tutto, come stoppia secca.

Hab

3:17

ovili, e non ci s più buoi nelle stalle;

Zac

9:15

e s pieni come coppe da sacrifizi, come

 

10: 5

che son montati sui cavalli s confusi.

 

14:16

quelli che s rimasti di tutte le nazioni

 

21

non vi s più Cananei nella casa

Mal

1: 4

e s chiamati Territorio della nequizia, e

 

4: 3

perché s come cenere sotto la pianta de’

Mat

5: 9

perché essi s chiamati figliuoli di Dio.

Luc

3: 5

le vie tortuose s fatte diritte e le scabre

 

14:10

dinanzi a tutti quelli che s teco a tavola.

 

21:24

e s menati in cattività fra tutte le genti;

Rom

5:19

d’un solo, i molti s costituiti giusti.

 

9:26

quivi s chiamati figliuoli dell’Iddio

1Co

15:22

così anche in Cristo s tutti vivificati;

2Gv

3

grazia, misericordia, pace s con noi da

Ap

20:10

e s tormentati giorno e notte, nei secoli

 

21: 4

né ci s più cordoglio, né grido, né

 

Indietro

Indice

Avanti